LIVE4_728x90

Le nuove tendenze dal mondo del beauty

Dal Cosmoprof

gli ultimi trend di bellezza 

Quali sono gli ultimi trend nel mondo del beauty? Se c’è un evento autorevole in grado di rispondere a questa domanda, è sicuramente il Cosmoprof, dove il mese scorso, a Bologna, sono stati esposti prodotti e accessori relativi alla bellezza a tutto tondo: haircare, make-up, skincare, fragranze, trattamenti, tool. Oggi li esploreremo insieme.

Selfie-Ready

Uno dei trend emersi dalla fiera è stato sicuramente il beauty applicato al selfie: diversi prodotti, dedicati soprattutto alla pelle, sono stati progettati appositamente per creare insta-ritocchi a prova di selfie. Tra questi ci sono due italiani, Fluid Foundation di Carlotta e Splight Artistic Lightening Spray di Emmediciotto, entrambi dedicati alla luce: il primo è un fondotinta perfezionatore che rende la pelle glowy grazie alle sue particelle riflettenti, il secondo è un finisher per capelli che dona un tocco artistico di luminosità. Ma i prodotti, come sappiamo, venivano da tutto il mondo: gli UK ad esempio hanno presentato un trattamento illuminante per la pelle, il Belgio ha portato uno spray abbronzante dorato e naturale, il Canada dei prodotti per sopracciglia, e la Germania, con Weckerle, uno stick multifunzione per ritoccare il make-up creando correzioni, punti luce, ombre, linee e adatto sia sulle labbra che sul viso.

Urban Shield

L’ambiente urbano, come sappiamo, è una grandissima fonte di stress per il nostro corpo: non solo ci impone uno stile di vita frenetico, ma ci tiene costantemente immerse nell’inquinamento. Per questo al Cosmoprof sono stati presentati anche una serie di prodotti-scudo per proteggerci dalla città, tra cui la linea italiana dedicata all’igiene quotidiana Sûrface: si tratta di un detergente da bagno, di una lozione per il corpo e di una crema mani a base di ingredienti naturali e organici che protegge la pelle dallo smog. Star Nails Bulgaria ha proposto invece un complesso nutriente di sei oli per le unghie e la danese Gosh Copenhagen un primer per il viso, mentre Spagna, UK, USA e Brasile si sono concentrati sui trattamenti rivitalizzanti e protettivi per capelli e Patchology dagli USA sulla correzione degli accumuli di melanina.

Hygge e Sensoriality

Hygge è il trend danese dedicato ai prodotti naturali di home Spa. Oltre ai balsami multiuso inglesi e alle nozioni nutrienti danesi, ricordiamo due prodotti Made in Italy: Bio Pomegranate And Primula Perfume Oil di Physio Natura, gli oli roll-on dedicati al massaggio, e le Home Fragrance With Shade Of Blue di Carbaline, fragranze per la casa con profumi dedicati all’Italia.

Non solo Spa: la sensorialità è un’esigenza emersa anche relativamente alla routine quotidiana con prodotti che vanno dal fondotinta elastico Bouncy Foundation di Italiacosmetici al siero nutriente e profumato per capelli di Metiere Primaires Parfums, dal metamorfico Cleansing Facial Stick dell’italiana Pink Frogs Cosmetics che cambia consistenza continuamente, ai buffers con prodotti da bagno incorporati di Spongelle, USA.

Neon Beauty

Un trend più strettamente estetico è stato certamente il neon beauty: prodotti di make-up e per capelli dai colori vivaci e fluorescenti, come il colore per capelli di Alfaparf, Evolution Neon, dalle colorazioni di giallo, viola, rosa, arancione perfette per rivoluzionare la propria chioma o aggiungerle qualche tocco di luce, o come il Neon UV Glitter Lipstick dell’inglese Paintglow.

Just for Me

Molti brand hanno risposto alle richieste più esigenti e specifiche dei consumatori: oggi non ci accontentiamo più di prodotti standard, ma vogliamo qualcosa di adatto a noi, creato a partire dai nostri bisogni e dalle nostre esigenze. Il trend della personalizzazione ha dato vita a una serie di prodotti che va dai Keune Blend olandesi, una linea di 14 prodotti per capelli miscelabili in base ai propri gusti ed esigenze, alla The Ittsē Palette statunitense, da personalizzare scegliendo dimensioni, colori e finish del proprio make-up, a Grün, l’azienda tedesca che permette di creare il proprio profumo in tutte le sue sfaccettature, dal mix di ingredienti al packaging.

E ancora: per esigenze più specifiche

Non sono mancate proposte dedicate a persone con esigenze particolari: ci sono prodotti dedicati alle pelli sensibili, come creme solari, make-up, trattamenti anti-age e, proposto da [comfort zone], il Remedy Serum fortificante per la pelle, o prodotti vegan-friendly privi di glutine, conservanti e soprattutto cruelty-free, o una serie di proposte da uomo.

Smart Beauty Devices

Infine, oltre ai prodotti, il Cosmoprof ci ha lasciato una selezione di accessori dedicati a rendere più semplice e smart la nostra beauty routine quotidiana, accostando alla funzionalità del tool il risultato professionale e il piacere d’uso. Iniziamo con l’Ultra Cleansing della svizzera Lifetrons, che pulisce la pelle con microvibrazioni e ioni che stimolano gli strati più profondi della pelle, e proseguiamo con Pen Razor International Poland, un rasoio a forma di penna pensato per depilare il viso ma anche per creare hair tatoos. Wing It, della tedesca Sanfilippo, è invece una penna per eyeliner dal tratto ultrapreciso, mentre blendSMART di Worthy Beauty, USA, è un pennello rotante da make-up che applica perfettamente liquidi, creme, polveri, prodotti di skincare. Infine, la spagnola Artero ci propone Gogo Night Cordless Hair Iron, la piastra ricaricabile e compatta da portare sempre con sé senza dover fare i conti con fili ingombranti.

Personalizzazione della beauty routine

Insomma, le tendenze beauty emerse dal Cosmoprof di Bologna sono state all’insegna della vita urbana con il suo moderno lifestyle, della sensorialità in tutte le sue declinazioni, della personalizzazione soggettiva della propria routine.

Quindi, il Cosmoprof ha confermato quella che sembrano essere la tendenza generale della contemporaneità: ciò che vogliamo è qualcosa di smart, in grado di coniugare piacere, professionalità e funzionalità e di adeguarli a noi.

Federica Miri

SOCIAL FB
No Comments Yet

Comments are closed