LIVE_728x90

“Skyline” il nuovo Makeup di Dior

“Skyline” è la nuova collezione di Dior Beauty che per l’autunno si ispira alla magnificenza dello skyline parigino, indubbiamente dominato dalla torre Eiffel.

Ideato da Peter Philips, Direttore della Creazione e dell’Immagine del Makeup Dior, il “Look Skyline” celebra la donna Dior: “una donna che vuole esplorare tutte le possibilità, che ama giocare con le illusioni.

Una personalità audace, femminile, contemporanea”, i cui tratti del viso vengono sapientemente modellati giocando con trasparenze, luci e ombre attraverso una palette autunnale e naturale incentrata su toni del beige, del marrone, dello champagne, del cioccolato, del rosa.

skyline make up dior

Innanzitutto, Dior ripropone l’emblematica palette 5 Couleurs in una edizione limitata con un nuovo il design, ispirato al reticolo metallico della Tour Eiffel, e in nuovi colori, ispirati a Parigi: Parisian Sky combina i toni dell’acciaio, del beige e del menta e ricorda il cielo autunnale della città dell’amore, mentre Capital of Light con le più tenui tonalità di rosa, viola e marrone fa pensare a un dolce tramonto francese. Diorshow Mono Lustrous Smoky sono invece i nuovi ombretti mono colore dall’inedito finish glossy; le sei nuances smoky sono il beige dotato di Fire, il marrone ramato di Reflexion e quello più scuro di Fever, il blu notte di Gravity, il rosso-arancio di Fusion e il viola intenso di Temptation. Per completare il look dello sguardo, provate Diorshow Pro Liner, il liner waterproof che ridefinisce lo sguardo e fa risaltare l’iride con la sua nuova e effervescente nuance grigio-bronzea di Pro Grége. Dior si concentra anche sulle sopracciglia, a cui tutti i make-up artist dedicano la propria attenzione in quanto in grado di illuminare lo sguardo, strutturare i tratti e donare armonia al viso: per questo nasce Diorshow Brow Chalk, che unisce l’intensità del colore di una matita – declinato in Blonde, Soft Brown e Dark Brown per adattarsi a tutte le tonalità di sopracciglia – al potere fissante di una cera, e permette di rinfoltire ed esaltare le sopracciglia in modo rapido e naturale.

Per esaltare l’incarnato, Dior propone il correttore illuminante a stilo Flash Luminizer – disponibile in cinque tonalità adatte a ogni carnagione – che scolpisce il viso, cancella i segni della stanchezza, accende lo sguardo e sublima il contorno delle labbra.

L’effetto glow può essere enfatizzato anche con Diorshow Nude Air Luminizer, una polvere ad alta concentrazione di pigmenti illuminanti che con la sua nuance universale dona una luminosità impercettibile.

Per le labbra, Dior propone quattro nuove tonalità di Dior Addict Lipstick: sono il marrone ramato di Sophisticated, il rosa ciclamino di Sensational, il rosso scintillante di Too Much. Per chi preferisce un finish lucido, ci sono invece i Dior Addict Gloss nel pesca delicato di Gorgeous, nel marrone ramato di Scandalous e nel bianco cristallino di Famous.

Perfettamente in linea con le tendenze cromatiche in voga, le unghie risplenderanno dei sofisticati toni autunnali dei nuovi smalti Dior Vernis: dal nude raffinato di Minimal si passa al tan di Abstract, si prosegue con il color cioccolato di Obscure, e si conclude con il marrone tendente al burgundy di Skyline.

Skyline make up Dior, una collezione dalle mille sfaccettature

Le proposte non finiscono qui: Peter Philips spiega come utilizzare due prodotti della collezione, Diorblush Light & Contour e Fix It Colour, per “ridefinire l’ovale del viso, affinare il profilo del naso o aprire lo sguardo giocando sulle zone chiare e su altre più scure”, operazione che è consuetudine tra i professionisti del make-up e che oggi ogni donna può semplicemente ricreare a casa, perché “grazie agli innovativi prodotti della collezione SKYLINE, ogni donna può diventare una perfetta make-up artist di se stessa. È un concetto totalmente rivisitato, con formule pensate per il rituale quotidiano, che non richiedono particolari conoscenze o abilità.”.

La prima tecnica che Philips esplora è il contouring: “si inizia applicando il fondotinta abituale, poi si scolpisce il viso aiutandosi con l’estremità più scura dello stick Diorblush Light & Contour, ombreggiando i lati della fronte, la linea della mascella e il mento. Poi, il blending: si tratta di sfumare e fondere questa tonalità scura con il fondotinta. Infine, l’highlighting o strobing: questa volta si applica l’altra tonalità, più chiara e madreperlata dello stick Diorblush a livello dello zigomo, lungo il profilo del naso, sulla parte centrale della fronte e la si stende con un pennello o una spugnetta.”. Il prodotto chiave è dunque Diorblush Light & Contour, il duo in stick con un lato più scuro dal finish matte e uno chiaro e madreperlato che permettono di scavare alcune zone del viso ed esaltarne altre in pochi, semplici gesti. Disponibile in tre diverse tonalitàSoft Contour, Medium Contour e Intense Contour Diorblush Light & Contour si adatta a ogni tipo di carnagione e “consente di creare sia un look da star, sia di essere utilizzato ogni mattina con la normale routine” semplicemente modulando l’intensità del colore. Poi, Philips ci parla dei correttori cromatici, che “particolarmente facili da utilizzare, questi stick colorati servono a correggere le imperfezioni della pelle e si applicano dopo il fondotinta e prima del contouring”.

Philips sta parlando di Fix It Colour, ultimi nati di casa Dior che agiscono sulle imperfezioni specifiche grazie a quattro filtri cromatici: il filtro Apricot ravviva i coloriti opachi, attenua le macchie scure e cancella le occhiaie olivastre; quello Yellow attenua le zone d’ombra tendenti al violaceo di occhiaie, brufoli o capillari presenti soprattutto sulle pelli chiare e dona luminosità alle labbra scure che tendono ad alterare il colore del rossetto; quello Blue uniforma e distende i tratti del viso affaticati e tendenti a un colorito giallastro; infine, il filtro Green cancella gli arrossamenti.

Federica Miri

SOCIAL FB se vuoi acquistare clicca qui sotto
Banner Image Banner 468 x 60
 
No Comments Yet

Comments are closed