LIVE_728x90

10 designer per Barbie

Il team creativo del Design Center di Mattel a El Segundo ha trasformato il sogno in realtà producendo 10 Barbie, in edizione unica, una per ogni designer che ha partecipato al progetto.

Non è semplice descrivere il significato di Barbie per una donna. Dal 1959 la celebre bambola accompagna le bambine di ogni paese nella crescita, rappresentandone spesso il primo giocattolo e la prima amica, stimolandone la creatività e l’immaginazione. Tutte abbiamo giocato con una Barbie, creando con lei outfit e acconciature per poi inventare una qualche storia avventurosa o d’amore di cui lei era protagonista. Tutte siamo rimaste conquistate dalla sua bellezza iconica, che da quest’anno si è arricchita di nuove corporaturetall, petite e curvye di nuove tonalità di pelle, di colori di occhi e di acconciature.

Versatile e globale, vedere una Barbie scatena ancora in noi sentimenti di ammirazione e affetto, anche se siamo ormai adulte.

Queste caratteristiche hanno fatto sì che la casa produttrice della bambola più famosa del mondo, la Mattel, chiedesse a 10 direttori creativi di prestigiosissime case di moda di creare dei look per 10 nuove Barbie in edizione unica, in cui l’outfit, gli accessori, l’acconciatura e il make-up saranno studiati basandosi sulle collezioni dei brand che hanno partecipato al progetto.

A partecipare a questa esclusiva iniziativa saranno Lorenzo Serafini di Philosophy, Tommaso Aquilano & Roberto Rimondi di Fay, Arthur Arbesser di Iceberg, Veronica Etro di Etro, Alessandra Facchinetti di Tod’s, Peter Dundas di Roberto Cavalli, Massimo Giorgetti di Emilio Pucci, Sébastien Meyer & Arnaud Vaillant di Courrèges, Alessandro Dell’Acqua di Rochas e il Creative Team di Salvatore Ferragamo. Si tratta di un sogno che diventa realtà: la bambina che è in noi gioirà davanti alla Barbie, il suo giocattolo preferito, mentre l’adulta che siamo diventate sarà estasiata nel vedere outfit d’alta moda che spesso immagina di indossare.

La Barbie firmata Courrèges avrà il tipico stile francese del brand? Quelle vestite in Emilio Pucci e Roberto Cavalli saranno eclettiche e originali? E quelle curate da Iceberg e Tod’s dotate di una classe senza tempo? Etro confermerà l’etnicità elegante che lo caratterizza? Il creativo mix di vintage e modernità di Fay e Ferragamo vivrà anche sulle Barbie? E Rochas mostrerà tutta la sua eleganza anche in questa situazione? Per scoprirlo, correte a Palazzo Morando a Milano durante la Fashion Week le 10 one of a kind doll saranno infatti svelate e sfileranno per collezionisti, fan e fashion victim.

Federica Miri

SOCIAL FB
http://www.costumemodaimmagine.mi.it/
No Comments Yet

Comments are closed