Lisa Corti, mix and match

Home Textile Emporium

di Lisa Corti: tra genio e fantasia.

Lisa Corti s-s 2016

Lisa Corti è una donna italiana, un’imprenditrice che negli anni Ottanta diede vita a un progetto di nome Home Textile Emporium. L’idea era di disegnare e creare tessuti stampati preziosi e particolari, con stampe accattivanti e stoffe di qualità. Oggi, nel suo Emporio situato a Milano in un ex convento del XVII secolo, la Home Textile Emporium di Lisa Corti crea i disegni dei tessuti per la sua personalissima linea di complementi d’arredo per la casa, abbigliamento e accessori per donna e bambino. I tessuti, che vanno da cotone e mussola a lana e seta, fino agli orientali mushroo, ikat, bandhani, khadi o chintz, vengono poi lavorati a mano in India da artigiani specializzati che si occupano di ogni singola fare del processo produttivo: filatura, tessitura, tintura, e infine stampa manuale, realizzata con l’antica tecnica del blockprint, che consiste nell’imprimere l’inchiostro con l’utilizzo di matrici in legno incise tramite una lenta stratificazione. Le imprecisioni dovute al lavoro manuale rendono ogni pezzo unico e diverso dagli altri.

La collezione scarpe per la primavera/estate 2016 è un chiaro esempio della qualità e dell’originalità delle creazioni di Lisa Corti. Le tonalità delle stoffe sono tante e in colori moda, come il baby blue, il blu royal, il rosso aranciato, il verde oliva, il rosa pesca; queste cromie moderne rendono attuali stampe dal sapore vintage come garofani, grandi boccioli di rosa, quadretti vichy o damascati. Spesso nella stessa calzatura convivono armonicamente due stampe diverse, legate dalla stessa tonalità cromatica, in un moderno pattern-mix, che i vip tanto amano.

Tra i 14 modelli, ogni donna sarà in grado di trovare la scarpa che preferisce, che sia flat o con il tacco, a stivaletto o aperta. La linea comprende infatti Olivia, una francesina perfetta per dare un tocco di colore ad un outfit da ufficio, Ofelia, una loafer disponibile in pelle o tela, e Brigitte, la ballerina a punta tonda con fiocchetto che ci fa tornare un po’ bambine; c’è Olly, la rivisitazione del classico stivaletto flat alla caviglia, e Mina, la versione a tacco alto e largo; Sophia, Sally e Fiona sono tre diversi sandali flat perfetti per i caldi pomeriggi estivi: Sophia è un’infradito resa adulta e femminile dalla sua trasformazione in un sandalo, Sally è un classico sandalo con cinturino alla caviglia, Fiona combina il sandalo classico con la suola in paglia intrecciata tipica delle espadrillas, creando una calzatura dalla comodità unica; Pam è la décolleté vintage a punta tonda, con cinturino alla caviglia e tacco grosso, e Larissa è la sua versione estiva, a sandalo; Megan, sandalo t-bar in pelle, ha il tacco leggermente più basso e una deliziosa punta quadrata, Grace invece ha un tacco basso e largo e un comodo plateau anteriore; il sandalo con zeppa comodissima W-Lisa è perfetto per le passeggiate chic sul lungomare e per gli aperitivi estivi, mentre Gemma è un sabot, molto di tendenza quest’anno.

Federica Miri

SOCIAL FB
Potrete acquistare queste meravigliose calzature e abbinarle ad altrettanto esclusivi capi d’abbigliamento nei flagstore di Milano, Firenze e Roma, in altri 39 negozi sparsi in Italia e nel mondo, e sull’e-shop di Lisa Corti.
No Comments Yet

Comments are closed