Paolo Perugini e la Tsuba Bag

Tsuba Bag è la borsa creata dall’artista Paolo Perugini

Paolo Perugini nasce a Cortona nel 1957, e si dedica all’arte per tutta la vita: inizia con il design, passa per la scultura, e arriva alla pittura arricchendola della tridimensionalità e del polimaterismo a lui cari; la sua caratteristica artistica è il desiderio di dare nuova vita alla materia, utilizzando materiali nati per un altro scopo per creare qualcosa di nuovo e diverso.

È stato un viaggio in Giappone a fare approdare Paolo Perugini nel mondo della moda: quando vede kimono e yukata, gli abiti tradizionali nipponici, rimane affascinato dalle loro forme ampie, dai colori brillanti, dalle fantasie tanto delicate quanto travolgenti, dai tessuti esotici. È ispirandosi ad essi che Paolo Perugini crea la sua prima collezione di bijoux, fatti dello stesso tessuto di questi abiti e creati in collaborazione con la storica azienda aretina Lebole.

Sono stati sempre il Giappone, le sue tradizioni e il suo immaginario ad ispirare quella che è la sua ultima creazione: la Tsuba Bag.

Progettata per più di tre anni, Tsuba Bag è la perfetta fusione della sobrietà e del minimalismo dell’anima giapponese e della creatività di quella italiana.

Ogni borsa è unica e irripetibile, perché è composta da parti selezionate di tessuti originali giapponesi di kimono o yukata, che vanno a unirsi alle altre materie prime: legno, metallo galvanizzato, pelle certificata. Le materie prime vengono reperite e assemblate unicamente in Italia.

Tsuba Bag deve il suo nome al termine che in giapponese indica la guardia della spada, elemento richiamato dalla piastra di chiusura della borsa

La piastra-tsuba può avere due forme diverse, può essere color oro o argento ed è decorata dall’incisione di due carpe (nella versione Carp) o di un dragone (nella versione Dragon). La decorazione della piastra viene ripresa dalle incisioni sulle parti laterali in legno, laccato nel colore che meglio si abbina alle fantasie del tessuto che ricopre la borsa. La rete di abbinamenti continua anche nella tracolla, fatta di metallo galvanizzato e decorata con inserti in pelle o tessuto coordinati con la fantasia principale.

La borsa è disponibile in tre grandezze diverse (small, medium e large), accomunate da materiali e forma. La struttura della Tsuba Bag è unica e minimale come la sua anima: la forma cilindrica, costruita in legno, viene ricoperta dai variopinti tessuti giapponesi, e dispone di comodi agganci per inserire l’eventuale tracolla.

La versione small, piccola e compatta, eleverà qualsiasi look elegante conferendogli colore e personalità. Allo stesso modo, la large potrà contenere tutto ciò di cui avete bisogno per vivere la vostra quotidianità, donando un tocco di classe agli abiti di ufficio e facendovi spiccare tra la folla in strada. Infine, la medium è lunga e sottile, e questo la rende adatta ad essere portata a mano durante una serata chic o a spalla per una passeggiata pomeridiana.

A mano o a spalla, grande o piccola, Tsuba Bag è pensata per adattarsi perfettamente allo stile di vita delle donne, alla loro routine e alle loro esigenze.

Anche il packaging della Tsuba Bag è unico e ispirato al fascino giapponese: ogni borsa, protetta da una custodia di tessuto, è inserita in una scatola in legno laccato nero con applicato il logo inciso in lamine di legno dorato o argentato.

Qualunque forma scegliate, qualunque meraviglioso pattern vi conquisti, possedere una Tsuba Bag significa avere un accessorio fashion e contemporaneamente un pezzo di design, un oggetto di moda che diventa anche scultura.

Federica Miri

SOCIAL FB
No Comments Yet

Comments are closed