LIVE_728x90

La nuova collezione spring – summer di Wolford

Wolford nasce in Austria nel 1950, quando il nylon era da poco comparso sulla scena europea.

Le calze firmate Wolford, in seta e in nylon, si sono subito distinte sul mercato in quanto estremamente innovative: prima sono state private delle scomode cuciture, poi sono diventate sempre più confortevoli in seguito, è arrivata l’azione modellante.

Oggi Wolford non è solo una fabbrica ma un brand che ogni appassionata di lingerie conosce e ammira.

Le calze, punto di partenza e prodotto principale del marchio, vengono oggi affiancate da lingerie di lusso, bodywear e da alcuni pezzi di abbigliamento, tutti pensati per offrire alle donne un’esperienza quotidiana indimenticabile.

Inoltre, Wolford ha di recente improntato la sua politica aziendale all’insegna della sostenibilità: il processo produttivo è orientato verso la tutela dell’ambiente e il reinserimento dei capi usati nel ciclo naturale biologico, i materiali pregiati sono gestiti in maniera prudente ed efficiente, il rispetto è alla base del rapporto tra i membri del personale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vogliamo condividere con voi la collezione primavera/estate di Wolford, forte e sicura di sé

La linea si concentra sul corpo femminile e sulla sua bellezza, evidenziata da trasparenze, reti, mix di materiali e pattern suggestivi che contrastano elegantemente con pezzi di abbigliamento basici ed effortless. La palette cromatica è altrettanto basic: i protagonisti sono il bianco e nero, accompagnati da tocchi pastello di grigio, rosa, primula e verde menta e da qualche accento rosso fuoco.

Iniziamo dalle calze. Le autoreggenti sono trasparenti e impreziosite da una fascia di pizzo a contrasto – bianca, nera o rossa – ma non manca un sensualissimo modello con allacciatura sul davanti. I collant sono davvero per tutti i gusti: da quelli velati semplicemente neri, grigi o trasparenti, si passa a una selezione di colori chiarissimi e di pattern eleganti, come i rampicanti floreali che avvolgono sensualmente il polpaccio, i motivi camouflage declinati nelle sfumature del grigio, le righe orizzontali, le trame a spina di pesce, il pizzo, i piccoli pois che si arrampicano sulla coscia, la riga nera che sale dietro la gamba e che ha creato il concetto di sensualità. Ci sono, ovviamente, anche modelli traforati all’ultima moda, anche se la scelta di Wolford non si limita alla classica fishnet ma va oltre con trame chevron, ondulate, a pois.

Veniamo ora alla linea di abbigliamento, già presente nei negozi, in cui i vestiti si integrano perfettamente con lingerie e bodywear creando look sofisticati ma estremamente moderni.

La raffinatezza del total white viene proposta sia mixando il body dai profili mesh con un abito midi e calze a rete in tono che nel più casual abbinamento tra legging e top asimmetrico in lana merino, ravvivato da un cardigan grigio traforato. A contrasto, c’è il glam del total black, con il body a rete abbinato ai pantaloni Baily dal taglio sartoriale, o con la casacca asimmetrica con scollo a V indossata su calze traforate dal motivo ondulato, o ancora con il reggiseno bustier in pizzo che diventa un top con i leggings a vita alta e un cardigan in lana. C’è poi il rosso, abbinato ton-sur-ton con un semplice abito a manica lunga indossato con le autoreggenti ornate di pizzo dello stesso colore, ma anche a contrasto con i pantaloni e il cardigan neri, da cui fa capolino un body rosso di pizzo. Infine, il rosa delicato dell’abito Kim, dalla linea morbida e minimal, si unisce alla perfezione con le sfumature argentate delle calze camouflage.

L’ultima parte della collezione arriverà ad aprile e sarà dedicata a un beachwear basic e versatile, pensato per essere indossato tutta la giornata. I colori, un midnight blue e un rosa peonia, saranno a contrasto e accomuneranno i tanga, i top a fascia, push-up o modello halter reso movimentati dal design cut-out, il costume intero minimal e sagomato, il pareo.

Federica Miri

SOCIAL FB
https://www.wolfordshop.it/
No Comments Yet

Comments are closed