LIVE_728x90

Jarit, piatti à porter

Jarit inaugura la collezione di settembre.

Cibo per il palato, cibo per l’anima. Tutto chiuso in un barattolo di vetro, come un messaggio in bottiglia che sorprende chi lo trova. È Jarit, il pranzo o cena che sovverte il concetto di cibo pronto.

Quando pensiamo a un pasto senza dover cucinare e senza andare al ristorante cadiamo sempre sulle stesse possibilità: la prima, aprire il frigorifero e sgranocchiare in piedi qualcosa recuperato al volo; la seconda, un sacchetto di roba congelata da buttare in padella; la terza, fermarsi in gastronomia e scegliere una porzione tra quel che è rimasto. Tutto molto pratico ma … servirsi direttamente dal frigo vuol dire mischiare qualche oliva con un pezzo di formaggio con un budino con dei grissini spalmati di maionese. La confezione di cibo surgelato riporta una foto accattivante, purtroppo neppure Carlo Cracco riuscirebbe a trasformare il contenuto nella copia dell’immagine che ci aveva affascinati al supermercato. La gastronomia sembra il minore dei mali ma, le pietanze probabilmente sono pronte dalle 10 del mattino, quando il negozio ha aperto; dopo 10 ore di giacenza nei vassoi spesso risulta difficile distinguere un vitello tonnato da una insalata di polipo. È proprio quello che vogliamo dopo una giornata di duro lavoro? O abbiamo invece bisogno di qualcosa di gratificante che ci rimetta in pace col mondo?

Jarit è una proposta diversa, pratica tanto quanto quelle che conosciamo, ma rivoluzionaria dal punto di vista del gusto, della presentazione e (scusate se è poco) della genuinità. Perché è vero che dobbiamo riempire lo stomaco ma un vero confort food soddisfa prima gli occhi, poi il palato e infine si trasforma in cibo per l’anima. Jarit è una vera “collezione” per accontentare tutti e tutte le esigenze alimentari: vegetariana, vegana, senza glutine e persino ipocalorica. Carne, pesce, verdure, zuppe, primi e dessert. Ogni mese i 13 piatti salati e i 4 dolci cambiano e una volta a settimana per 7 giorni fa il suo ingresso il Jarit a sorpresa. Le ricette sono state elaborate da chef professionisti (in alcuni casi anche stellati), le materie prime sono fresche e stagionali. Si può passare senza soluzione di continuità dai grandi classici della tradizione italiana, come le melanzane alla parmigiana, a piatti gourmet come l’anatra agli agrumi a una zuppa così ricca da essere stata battezzata “Orto nel vaso”. Tutto viene cucinato seguendo scrupolosamente le norme igieniche dell’industria alimentare, anche se il risultato è un prodotto artigianale di grande qualità. Cotto e sottovuotato in eleganti vasi di vetro, pastorizzato e conservato in frigo. Il risultato è un cibo che mantiene aroma e colori identici al momento della preparazione. Una volta nelle nostre mani basta mettere il vaso nel microonde per pochi minuti, aprire e gustare.

Jarit collezione settembre 2016

Ma come procurarsi una tale meraviglia? Se ci si trova a passare dal centro di Milano andando di persona in Piazza Santo Stefano dove, in un piccolo ma molto accogliente locale dallo stile nord Europa realizzato in materiali naturali magistralmente accostati si può scegliere, magari affidandosi ai preziosi consigli di Laura Pisciotta, titolare di Jarit. Oppure compilando il form sul sito internet; vi porteranno quel che volete, anche già scaldato se lo chiedete. E ve lo portano ovunque all’ora che preferite: a casa, in ufficio, in palestra e persino al parco se avete in mente uno “chic picnic” (magari romantico per 2). Il barattolo che contiene il vostro pasto è bellissimo e la tentazione di tenerlo è tanta e potete farlo ma, trattandosi di un vuoto a rendere, se lo riporterete a Laura otterrete uno sconto di un euro sul vostro ordine successivo. E non temete, non si tratta di un finger food, un assaggio, ma una vera abbondante porzione che vi sfamerà fino al pasto successivo.

Buon appetito!

Paola Drera

JARIT SI TROVA:
A Milano – Piazza Santo Stefano
A Milano – presso Dopolavoro Bicocca, Hangar Bicocca
A Varese – presso Pasticceria Zamberletti (Via Manzoni) e Groppello
www.jarit.it
info@jarit.it
SOCIAL FB
No Comments Yet

Comments are closed