LIVE4_728x90

A Rimini tra storia e buona cucina

Un week-end a Rimini tra storia e buona cucina

In autunno fai il pieno di energia a Rimini, la meta perfetta per un week-end rilassante unito al piacere delle escursioni e del palato

Dove? Al Grand Hotel, simbolo di eleganza e mondanità al tempo stesso, frequentato e abitato da celebrità di ogni genere.

Aperto tutto l’anno, il Grand Hotel di Rimini è conosciuto nel mondo per la sua elegante facciata Liberty, la magnifica terrazza, il giardino di alberi secolari e le fascinose camere, luoghi senza tempo impregnati di storia e di antichi splendori. Federico Fellini, che ha amato il Grand Hotel fin da bambino tanto da volerlo immortalare in numerosi suoi film, prese ad abitarci quando non viaggiava o non si trovava a Roma.

Il Grand Hotel di Rimini è divenuto, quindi, una icona internazionale, meta prediletta di personalità provenienti da tutto il mondo. Tanto è vero che nel 1994, la Sovrintendenza alle Belle Arti, lo ha eletto Monumento Nazionale.

A Rimini c’è sempre qualcosa da vedere, anche in caso di pioggia. Il famoso mare è suggestivo, ma è doveroso anche un salto alla scoperta del centro storico, è doveroso. Una delle attrazioni imperdibili è una abitazione rom­ana del II secolo in perfetto stato di conservazione, la domus del chirurgo 

Anche l’entroterra romagnolo ha il suo fascino, con panorami mozzafiato e scorci indimenticabili. Andate dunque in esplorazione nella mitica San Marino e nel suo centro patrimonio dell’umanità. 

Al Grand Hotel Rimini l’arte del ricevere

La sua storia del Grand Hotel di Rimini affonda le radici negli inizi del ‘900: inaugurato il 3 luglio del 1908,  la prossima estate festeggia i 110 anni di attività. Il cinque stelle lusso offre ogni genere di comfort, abbinato a una enogastronomia di assoluta eccellenza.

Fiore all’occhiello l’ottima cucina

Chef Claudio Di Bernardo

I piatti dello chef Claudio di Bernardo sono accompagnati dai vini abbinati sapientemente dalla sommelier Elida Sota per esaltarne i profumi e i sapori.

Gli antichi saloni dell’Hotel rimandano alla Belle Époque e abbracciano il ristorante “Dolce Vita”. Qui si declina la deliziosa cucina composta da piatti della tradizione, specialità nazionali e internazionali a base di carne e pesce, unitamente a golose proposte di pasticceria e a una fornita cantina.

Ospitati nella magica e intima sala del ristorante e accolti dal cortese staff, abbiamo potuto apprezzare alcuni piatti del menù del Territorio: a darci il benvenuto il flan di prezzemolo con pecorino e scagliette di formaggio di fossa , l’entrée; a seguire, risotto al ragù di piccione con cremoso di parmigiano reggiano e tartufo nero, e come secondo: petto di caponcello alla plancia con spuma di cavolfiore e padellata di prataioli. I piatti ben calibrati e di effetto ma, leggeri e naturalmente profumati, sono stati accompagnati dall’ottimo Sangiovese Ronco dei Ciliegi 2011 dell’ Azienda Agricola Castelluccio.

Alcuni prodotti e ingredienti utilizzati per la preparazione delle ricette, provengono dalla Fattoria Batani, situata a pochi chilometri da Cervia, che produce verdure, legumi e frutta, secondo le regole di un’agricoltura naturale.

Il ristorante “Dolce Vita” , inoltre, propone un menù versatile per qualsiasi tipo di evento: dalla convention al banchetto di nozze, dal business lunch fino alla cena di gala. Ed è aperto tutto l’anno anche alla clientela esterna.

Grand Hotel Rimini *****L 
Parco Federico Fellini 
47921 Rimini (RN) - Italia 
Tel. +39 0541 56000 
Fax +39 0541 56866 

SOCIAL FB
info@grandhotelrimini.com 
www.grandhotelrimini.com 
www.selecthotels.it
No Comments Yet

Comments are closed