2017-728x90.jpg_anno

Cocktail ad arte al Baobar di Milano

Festeggiate San Valentino o San Faustino, il Baobar per gli innamorati e per i single

Il Baobar è un cocktail&light bistrot ubicato in via Bartolomeo Eustachi, 24 a Milano. Il locale, su due livelli con dehor, è tipicamente eco-green, ha una parete rivestita di muschio scandinavo e tavoli realizzati con materiali di recupero. Al Baobar potrete scegliere, oltre a un’ottima selezione food (magnifico il salmone cotto a bassa temperatura), cocktail di alta qualità, con ingredienti preparati home made.

Cupido al Baobar: per chi venera San Valentino e per chi preferisce San Faustino

Afrodite

Ciò che però vi consigliamo particolarmente è di partecipare ad una delle due serate più antitetiche di tutto l’anno: San Valentino per gli innamorati e San Faustino per i single. Per il 14 febbraio Baobar propone un cocktail nuovo, fresco, bianco come la purezza. È stato denominato Afrodite ed è composto da tequila, yogurt, tè di vaniglia, miele, e guarnito con frutta secca, petali di rose e lampone. Per la single night, invece, potrete provare un cocktail rosso come la passione e la seduzione, chiamato Swing: vodka al crisantemo, limone, zucchero, cynar e peychaud’s bitter.

Swing

Non solo cocktail

Il Baobar possiede, inoltre, un palcoscenico musicale per concerti live e allo stesso tempo si può trasformare in una galleria d’arte dove fotografi, stilisti, artisti e designer possono esprimere il loro talento. La domenica viene, poi, servito il brunch con ben cinque menù (dalle 12 alle 16), accompagnato una volta al mese da musica jazz-bossanova. 

La cucina del Baobar esplora gli anditi più nascosti degli universi culinari, coniugando sapori forti e delicati con spezie e ingredienti inaspettati. Oltre al sopracitato salmone, ricordiamo il bagel (una pasta lievitata tipica della cucina polacca e ebraica), gli hamburger, le insalatone e per finire i dolci, tutto realizzato con creatività ed esperienza. 

Dietro le quinte del Baobar

I proprietari del Baobar, David Palma e Antonio Irene, servono piatti innovativi che riproducono le loro esperienze intorno al mondo. I due imprenditori hanno infatti visitato i quattro angoli del pianeta e hanno saputo riproporre nella loro location le diverse suggestioni gastronomiche.

Antonio Irene, dopo aver lavorato in prestigiosi locali sia in Italia che all’estero, è capace di comporre drink eccellenti e originali. Il motto che lo guida da sempre è: “mai tralasciare il più piccolo e minuzioso dei particolari”. David Palma, cresciuto in Africa, ma milanese di adozione è riuscito a coniugare il suo amore per il food e la mixology, diventando uno dei più noti food tender and beverage milanesi. Il suo motto è: “perché rimandare a domani quello che posso fare oggi?”.

Insomma, competenza, qualità e immaginazione. Provare per credere.

Renata De Sandro

SOCIAL FB

http://www.baobarmilano.com/

#baobarmilano #cocktailbar #craftcocktail #guarnish #mixology #mixologist #gooddrink #goodmoment #aperitif #theplacetobe

 

No Comments Yet

Comments are closed