Calé: un regalo a regola d’arte

Le proposte di Calé per il Natale

Calé distribuisce e crea fragranze artistiche dal 1955. Oggi, questo marchio milanese ci propone le idee regalo per un Natale all’insegna della profumeria d’élite

Calé nasce nel 1955 a Milano, prendendo il nome dalle prime lettere dei cognomi delle figlie del fondatore Giuseppe Casolari, cioè Casolari e Levi. Giuseppe Casolari era un coiffeur milanese prima di aprire il suo personale salone di bellezza, dove iniziò a importare alcuni prestigiosissimi accessori per capelli e profumi introvabili in Italia.

Giuseppe Casolari fu quindi pioniere in Italia nel settore della profumeria d’élite, aprendo la strada al legame di Calé con la profumeria artistica. Questo legame è diventato ancora più profondo con la fondazione, nel 2008, del marchio di fragranze Calé Fragranze d’Autore. Silvio Levi, attuale presidente di Calé e nipote del fondatore Giuseppe Casolari, si dedica ogni giorno alla ricerca delle “più belle espressioni della creatività dell’Arte della profumeria”, e le presenta al cliente senza mai dimenticare l’amore che nutre verso di esse.

Il regalo più personale che ci sia

Si dice che regalare un profumo sia sempre una cattiva idea, perché la fragranza che scegliamo di indossare è qualcosa di particolarmente personale. Ma, se teniamo profondamente a qualcuno, se conosciamo davvero qualcuno, non può esserci modo migliore di dimostrarlo che scegliere per lui la fragranza giusta. Questo è vero soprattutto se si parla di profumeria artistica come quella proposta da Calé: le fragranze artistiche si legano particolarmente alle esperienze della persona, alla sua individualità, al suo modo di essere, e richiedono dunque una scelta accurata.

A Natale, scegliamo di dire “ti conosco, ti amo” con una delle proposte Calé

Tra le proposte di Calé per il Natale, troviamo innanzitutto Viking di Creed, il regalo perfetto per un uomo avventuroso quanto un Vichingo.

I Vichinghi furono infatti gli avventurieri per eccellenza: sono passati alla storia per essere animati dall’irrefrenabile istinto di valicare i confini del mondo conosciuto e sfidare l’ignoto. La loro epopea è stata rappresentata nel millesimato maschile Viking con un gioco di contrasti che vi terranno in bilico tra un senso di freddo glaciale e di calore rovente, con le note di Agrumi, Pepe Rosa, Pepe, Menta Piperita, Rosa, Sandalo, Vetriver Lavandino.

Sempre firmata Creed, la candela Pekin Imperial accenderà l’atmosfera natalizia anche in casa delle persone più esigenti. La sua piramide olfattiva a base di note legnose di Sandalo e Cedro della Virginia e di toni speziati di Cannella Cinese è racchiusa in una cera finissima ricca di pregiati oli essenziali, rossa all’interno e vestita d’oro.

Un’altra idea regalo per la casa è il Gift Set English Fern & Blackberry di Floris, che attraverso una Candela e un Room Spray ci porta in una foresta magica. La favola di Floris è ricca di sfumature verdi come le felci bagnate dalla rugiada, di note succose come le more e da aromi del sottobosco, emanati dagli oli essenziali purissimi utilizzati sia nella Candela che nello Spray.

Ziryab di Majda Bekkali è una fiaba olfattiva pensata per lui e per lei. Le morbide rotondità verdi e legnose del flacone sono calde e seducenti quanto le note di testa, a base di Ambra, Zafferano e legni preziosi di Cedro e Oud. L’inizio orientaleggiante sfocia poi in un’anima acquatica e vegetale fatta da un irriverente accordo di Tulipano.

Preludio d’Oriente, fragranza unisex a marchio Calé Fragranze d’Autore è una idea regalo per la coppia. Il profumo si ispira ai magici giardini dei Maharaja, alla struggente storia d’amore suggellata dal Taj-Mahal, alle vesti sontuose e alle fumigazioni di incensi pregiati: insomma, a tutto ciò che è Oriente. Questo racconto dell’Est passa attraverso le suggestioni evocate delicatamente da Sandalo, Patchouli, Agar, note Incensate e Cuoiate, accordate come in un Preludio che annuncia qualcosa che verrà.

Federica Miri

SOCIAL FB
http://www.cale.it/it/
https://www.facebook.com/CaleFragranzeDAutore
No Comments Yet

Comments are closed