La modernità di L’Autre Chose

La Collezione L’Autre Chose autunno/inverno, ci stupisce con la sua femminilità mixata con proposte evening eccentriche e glamour proprie della Sparkling Disco.

Per L’Autre Chose la stagione fredda non sarà fatta solo di nebbie, grigiumi e volumi oversize, al contrario: l’autunno/inverno del brandfondato nel 1987 da Alfredo Boccaccini – sarà femminile, avvolto da atmosfere esotiche da sogno ispirate alla Cina, in cui elementi orientali e glamour da “Sparkling Disco” si incontrano in capi e accessori unici e legati dal filo rosso delle stampe iconiche e distintive.

Nella collezione Shoes troviamo il sandalo iconico T-Bar 2113, impreziosito dal cerchio oro che richiama il logo del brand e con un platform in cuoio, o declinato nella versione sporty con suola micro-carrarmato.

Intanto, sui tacchi dei tronchetti in suede si arrampicano ricami floreali o patchwork tricolor ricurvi, le francesine vengono arricchite con plateau e tacchi alti varipinti, le pumps t-bar si arricchiscono con borchie e ricami a treccia, gli stivali salgono fin sopra il ginocchio.

Viene introdotto il mocassino Driver, personalizzato con frange sul davanti e disponibile in più varianti, ma non vengono trascurate le calzature più classiche, come loafer, pumps animalier, tronchetti spuntati o ballerine in vernice con stampa Cherry&Dog.

lautre-chose-fw2016-11

Per la sera i sandali vengono avvolti da rouches, fiocchi o fasce laminate in pitone, le mary-jane si ricoprono di glitter e stelle, i tronchetti diventano metallici e sulle pumps compaiono pompon multicolori.

Ispirata alla collezione Shoes, la collezione Handbag riprende sia il suede che la lavorazione tricolor, sia le frange che il materiale “furry” dei pompon, sia i fiocchi in lapin che la pelle metallica e i ricami floreali. I quattro modelli classici – shoulder bag, hobo, mini bag e clutch – vengono affiancati dal nuovissimo zaino della linea Fringe, mentre i modelli tote e messenger accomunano le linee “Eyelets” e “Bombè”.

I ricami ricercati e vivaci, le raffinate stampe “Chinese Fish” su raso di seta, i tessuti metallici e laminati, i delicati fiori invernali della stampa su seta “Winter Bouquet” e la più estrosa Cherry&Dog” legano il mondo ready-to-wear a scarpe e borse.

Cinture e pettorine richiamano i fiocchi e i materiali delle altre collezioni, e si abbinano perfettamente ai coordinati di cappelli e guanti in eco-pelliccia. Infine, per la prima volta la collezione sarà completata da pashmine in lana e foulard in seta stampata.

Federica Miri

SOCIAL FB
LOOK BOOK
No Comments Yet

Comments are closed