LIVE4_728x90

Miss Sicily di Dolce&Gabbana

Miss Sicily di Dolce&Gabbana: Un omaggio alle donne siciliane

Dolce&Gabbana non perde mai occasione per rendere omaggio alla terra d’origine dei suoi fondatori, la Sicilia. Oggi il marchio italiano d’haute couture presenta un nuova celebrazione della Sicilia, e in particolare delle sue donne: è Miss Sicily, il rossetto che abbina colore e idratazione.

Una nuova formula

MARIA

La formula di Miss Sicily infatti ha una texture leggerissima e un mix di oli emollienti che proteggono e ammorbidiscono le labbra. Le tonalità sono brillanti, ispirate ai panorami siciliani, e i polimeri selezionati donano luminosità ai colori. Inoltre, la punta diagonale ottimizza la stesura, e la nuova fragranza alla vaniglia arricchisce questo straordinario rossetto di una scia profumata.

16 tonalità che portano i nomi delle donne del Sud

La palette di Miss Sicily comprende sedici tonalità vibranti che portano i nomi tipici delle donne del Sud. Nella famiglia degli eleganti Nude troviamo Anna, il classico nude della donna che cela la sua essenza, Antonia, dai riflessi dorati che risaltano le labbra più carnose, e Angelica, una tonalità leggermente più scura e sensuale. Ci sono poi i tre Rosa, il colore emblema della femminilità: il più femminile è Rosa, allegro e giocoso, ma non mancano né una tonalità più intensa e romantica, quella di Concetta, né un passionale fucsia come quello di Rosalia. Ci sono poi tre Viola alla moda: quello vivace e seducente di Annunziata, quello tendente al prugna di Domenica e quello scuro e misterioso di Onofria. La famiglia più ricca di sfumature è quella del Corallo, con il delicato e fresco Lucia, il più radioso Isabella, con l’esuberante color cocomero di Filomena e con il sensuale arancione di Caterina. Infine, non potevano mancare una serie di Rossi, il colore delle labbra per eccellenza; troviamo il classico e sfuggente rosso di Maria, il più misterioso burgundy di Carmela, e l’intenso ed enigmatico rosso intenso di Agata.

Nella campagna, Vittoria Ceretti diventa Maria

La donna siciliana immortalata da Tom Munro nella campagna di Miss Sicily è Vittoria Ceretti, sensualissima e femminile mentre ritocca il suo rossetto guardando nello specchietto retrovisore della sua auto vintage. Sulle sue labbra c’è Maria, il rosso più classico e fiammante, perfettamente abbinato al colore dell’auto e in contrasto con l’abito scollato firmato Dolce&Gabbana che indossa, nero a piccoli pois bianchi. Al collo e alle orecchie la nostra Maria – sì, Maria come il rossetto: perché il rosso passionale che veste le sue labbra le dona così tanto da diventare un tutt’uno con essa – ci sono delicati gioielli neri e dorati, mentre sul resto del viso ha un make-up anni Cinquanta: l’incarnato uniforme e luminoso grazie ai Perfect Luminous Creamy Foundation e Concealer, al The Blush in Nude 10 e al The Illuminator in Luna 4 canalizza l’attenzione verso lo sguardo audace e malizioso, sottolineato da una riga nerissima e definita di The Khol Pencil in True Black 1 e Glam Liner in Black Intense 1, dalle ciglia allungate e curvate all’estremo da Passioneyes Mascara in Nero 1, e dal tocco di luce donato dagli ombretti nude Perfect Mono Eyeshadow in Gold Dust 20 e The Eyeshadow Quad in Desert 123. Maria non ha lasciato nulla al caso, nemmeno le unghie, che avvolte dal The Nail Lacquer in Lover 630 richiamano perfettamente il magnetismo del rossetto.

 Federica Miri

No Comments Yet

Comments are closed