LIVE4_728x90

Blend Collection by Moleskine

Il nuovo Moleskine creato per donare una nuova esperienza tattile

Il tatto al centro dell’arte della scrittura

Alla fine degli anni Novanta nasce Moleskine, in un periodo storico in cui tutto stava cambiando, la tecnologia si sbarazzava di tutti i classici mezzi di comunicazione, di studio e di scrittura. Addio a quella sensazione al tatto nel pigiare le lettere della macchina da scrivere, addio impugnare una penna per scrivere una lettera all’amato, addio a quella sensazione legata alla creazione di oggetti unici, artigianali, inimitabili.

Tutti i nostri sensi, la vista, il tatto, l’udito, l’olfatto e persino il gusto stavano cambiando, si stavano modificando; si stavano preparando a qualcosa di nuovo, unico e che non si sarebbe mai arrestato: lo sviluppo tecnologico.

C’è chi davanti a così tanti cambiamenti prova un certo senso di eccitazione, chi, invece, nostalgia. Pensiamo a solo pochi anni fa, pochi anni prima che Moleskine nascesse, quando si avevano grandi agende di pelle su cui appuntare tutto, taccuini che diventavano diari segreti.

Scrivere era cosa da tutti, tutti sapevano creare un appunto, una lettera

Ora? – Scusi prof. come si termina una lettera? Dove scrivo sulla busta il destinatario? Davvero devo inserire anche il mittente? – Ora la generazione 3.0, purtroppo, non sa neanche cosa voglia dire spedire, ricevere, scrivere un pezzo di carta. Quell’azione che porta via parecchie ore della giornata, quell’azione che ti permette di scrivere su un foglio i tuoi sentimenti, il tatto che viene attivato quando si prende una nuova carta da lettera o quando si sente quanto la penna sia liscia o addirittura quando al lato del dito ti si forma il callo dopo aver scritto parecchio.

Ma tutto non è perduto, c’è ancora chi legge i libri cartacei e chi possiede un taccuino su cui appunta tutto ciò che desidera.

Proprio su questa sensazione vive Moleskine, riportando in auge i taccuini che sul proprio scrittoio di legno tenevano custoditi famosi artisti, scrittori e pittori.

Per ricreare una dolce sensazione al tatto Moleskine ha creato Blend Collection, la nuova collezione creata con un’esclusiva copertina realizzata su telai jacquard in un’azienda tessile del nord Italia. Quattro i colori scelti per questa nuova collezione, il rosso, il verde, il blu e il nero, che hanno la capacità di creare un coinvolgimento emotivo sensoriale poiché questi taccuini con la tessitura in jacquard hanno una consistenza piacevole alla vista e al tatto.

Riguardo alla creazione di questa sofisticata copertina Moleskine vuole ricreare nella trama antiche tradizioni, riguardare verso il passato, imparare da esso, e riflettere sulle nuove agende pensieri, idee, progetti di vita che rimarranno incisi sulla carta per sempre.

Per questa Blend Collection Moleskine si modifica solo nell’abbigliamento, ma al suo interno, l’agenda, rimane sempre la stessa con la carta color avorio, gli angoli arrotondati e la tasca posteriore, la chiusura ad elastico e il nastrino segnalibro.

240 pagine che aspettano di essere riempite di storie, di progetti, una copertina rigida che ricrea al tatto la scoperta di qualcosa di artigianale, un taccuino da rendere unico, misterioso, ricco e da conservare per sempre.

Camilla Catalano

 

Blend Collection

Prezzo: 19,90 Euro

http://www.moleskine.com/it/

SOCIAL FB

https://www.instagram.com/moleskine_world/?hl=it

#Moleskine #BlendCollection #PerfectBlend
No Comments Yet

Comments are closed