LIVE4_728x90

Le borse gioiello della designer Benedetta Bruzziches

Ogni borsa di Benedetta Bruzziches è uno scrigno prezioso che custodisce i sogni e le emozioni di ogni donna.

A noi di beautytudine piace raccontare di talenti, soprattutto se si tratta di donne, di giovani e di italiani, e Benedetta Bruzziches incarna entrambe queste caratteristiche. Trentuno anni, di Caprarola (VT), Benedetta Bruzziches vanta già una grande esperienza nel mondo della moda e una serie di riconoscimenti internazionali.

Nel 2009 Benedetta Bruzziches lancia il suo omonimo marchio di borse Made in Italy, realizzate da un team giovane e creativo che si sta dilettando nella riscoperta dell’artigianalità italiana.

 “La mia missione è realizzare una piccola rivoluzione culturale che contribuisca a cambiare la sensibilità e a ricostruire attraverso la moda, la nostra identità di artigiani. Il nostro obiettivo è quello di riscoprire questi saperi artigianali, partendo dal nostro territorio”, spiega Benedetta Bruzziches, profondamente legata all’artigianato in quanto meditazione del mondo occidentale: “Penso che la nostra storia sia la dimostrazione di come attraverso le mani siamo riusciti a creare un mondo di bellezza. Perdere il contatto con il fare produce un impoverimento che non riguarda solo il fronte economico, ma anche umano. Ci stiamo dimenticando che con le mani possiamo realizzare tutto quello che sogniamo, e quindi i nostri stessi sogni si sono ridotti. Nelle nostre mani c’è una storia da raccontare. E’ dalle nostre mani che dobbiamo ripartire.

 Il lavoro artigiano è sinonimo di qualità, di attenzione, di ascolto, di cura, è capacità di dialogo tra antichi saperi e innovazione”, e tutto ciò è evidente in ognuna delle creazioni firmate Benedetta Bruzziches: ogni borsa racconta una storia, un sogno, un’emozione, un ricordo declinato al femminile. E questa femminilità è particolarmente evidente nell’esplosione di rosa che caratterizza diverse creazioni della designer laziale: On Wednesdays We Wear Pink è non solo un mantra per le influencers, ma anche il filo rosso – anzi, rosa – che lega una serie di proposte del brand.

Il Rosa simbolo di amore e dolcezza e colore must del mercoledì

Le sfumature più tenui, naturali, sensuali, femminili del rosa vanno a tingere i volumi moderni, i materiali pregiati, i dettagli curati delle borse Benedetta Bruzziches, a partire da Carmen, una delle borse della collezione Semplificata, dedicata al percorso di Benedetta Bruzziches fra i 10 comandamenti e la conseguenza scoperta delle diverse sfaccettature dell’essere donna; è dunque la bellezza interiore a trionfare in questa piccola borsa a spalla dall’ispirazione retrò.

Carmen with Hand Furrette è invece parte della collezione The Art of Joy, dedicata alla bellezza passionale; la mano che sigilla il piccolo scrigno di pelliccia sta a simboleggiare il legame tra la donna e la propria borsa, ma anche il sogno e l’amore che si fanno concreti. Infine, sempre all’interno di Semplicemente, c’è Shell, la versione invernale e ripensata della conchiglia che si trasforma in un morbido pompon di pelliccia rosa.

Mercoledì, scegliete il rosa per rappresentare la vostra femminilità, e intensificate il vostro messaggio esplorando questa tonalità con un accessorio creato da una donna come voi.

 Federica Miri

SOCIAL FB
No Comments Yet

Comments are closed