La rivoluzione dei Fiori

MIRUM: “La rivoluzione dei fiori” rievocata da

una straordinaria collezione di fragranze.

MIRUM Parfums

Un viaggio spirituale, attraverso lo spazio e il tempo, alla riscoperta dei folli, ma, allo stesso tempo, determinanti anni Settanta, degli eventi e dei personaggi che li caratterizzarono e della cultura, sempre più controcorrente rispetto ai canoni, fino ad allora, rispettati, legata ai valori della pace e dell’amore universale: tutto questo è MIRUM, nuovissima linea di profumi, creata dall’artista Fulvio Franzoni e ispirata alla “rivoluzione dei fiori”.

MIRUM Warm Thrill
MIRUM Warm Thrill

La collezione si apre con WARM THRILL, una fragranza nata per rievocare la magia del Festival della musica rock tenutosi, nel 1970, sull’isola di Wight, e caratterizzata, per tale motivo, da note iniziali di verbena, neroli e limetta, per evocare l’euforia dei partecipanti e da note finali date dai legni di cedro e di rosa, per richiamare quel “brivido caldo” chiamato “felicità” e quella sensazione di libertà e indipendenza desiderate da una generazione di giovani impazienti di chiudere con un passato rigido e cupo.

MIRUM Not For Sale
MIRUM Not For Sale

La linea prosegue con NOT FOR SALE, nome ripreso dalla frase proferita, a conclusione di un’intervista, dalla donna simbolo delle campagne per i diritti civili, Jane Fonda: “I’m not for sale” a sottolineare la sua fierezza, ripresa, nel profumo, dai sentori di legno di cedro e vetiver, la sua irreprensibilità, dalle note di ozono, bergamotto e lavanda e la sua integrità morale, resa da un leggera traccia di chiodi di garofano.

MIRUM Jimi
MIRUM Jimi

Il viaggio negli anni Settanta continua con JIMI, espressione dell’amore sensuale, dell’unione libera e spensierata di due anime. La fragranza racconta il momento, descrivendo, con le note di testa di rosa, bergamotto e verdello, la timidezza del primo contatto fisico, con le note di cuore di cuoio, legno di cedro, legno di sandalo, vetiver, l’energia di un lui e di gelsomino, la femminilità di una lei e con le essenze, sul finale, di patchouli, ambra d’Arabia, muschio di quercia e fava tonka, la potenza e la passionalità dell’attimo.

Make Love Not War
Make Love Not War

MAKE LOVE, NOT WAR, il motto per eccellenza della cultura hippy, rappresenta un altro interessante profumo della collezione MIRUM, il quale, oltre a essere caratterizzato dall’essenza imperante, pura e sincera della rosa, la regina dei fiori, ricrea, grazie alle morbide note finali di patchouli, legno di cedro della Virginia e ambra d’Arabia, la magia e l’odore del primo bacio.

La collezione si chiude con VETERAN, profumo creato a ricordo dei veterani della guerra in Vietnam e BYE BYE, un incoraggiamento, avvertibile tramite le note di zenzero, vetiver, muschio bianco e ambra grigia, a coltivare il proprio spirito d’avventura e a riscoprire l’energia, l’innocenza e la tenacia di quando eravamo bambini.

Noemi Stella

Le 6 fragranze che compongono attualmente la linea Mirum 
sono contenute in un flacone spray da 100 ml 
il cui prezzo di vendita al pubblico è di 140 euro
No Comments Yet

Comments are closed