LIVE_728x90

L’uomo e il Profumo: Davidoff Cool Water

Cos’è il profumo? Un mero vezzo sensoriale o un veicolo di espressione di sé?

Quello che è certo è che i profumi accompagnano l’umanità da secoli, anzi millenni. Come arte medicinale orientale, come cerimoniale religioso, come segno distintivo delle classi sociali elevate, e infine come elemento di moda indispensabile per tutti.

Oggi più che mai, il profumo assume un valore sempre più importante anche per gli uomini, sia come accessorio che come ulteriore segno estetico della propria identità. Dalle fragranze più misteriose e sensuali, dal sentore legnoso e speziato, si va verso quelle fresche, con accenti floreali e fruttati. Il mix di calore e freschezza sembra essere sempre la tendenza più in voga nel mondo del profumo maschile: né troppo amaro, né troppo dolce e femminile, la fragranza che riesce a coniugare elementi frizzanti e briosi ad altri più sensuali e aromatici è sempre una scelta giusta, evergreen, adatta a ogni uomo e a ogni età. E, in fondo, è proprio questo che noi donne cerchiamo in un uomo: tanto divertimento, la giusta forza, un pizzico di dolcezza, un fondo di eleganza.

Scopriamo Davidoff Cool Water

Un esempio di questo tipo – e una conferma del fatto che il connubio fresco-elegante sia una vera tendenza senza tempo – è sicuramente Davidoff Cool Water, una delle fragranze maschili più vendute al mondo. Davidoof Cool Water affianca infatti l’immagine dell’uomo a quella dell’oceano: potente, profondo, vitale, forte.

Davidoff Cool Water nasce nel 1988 da un’idea di Pierre Bourdon, che con questa fragranza ha creato un icona del profumo maschile. Il merito va alla sua unicità: Cool Water appartiene infatti a una famiglia aromatica-acquatica, la rappresentazione perfetta del connubio fresco-elegante di cui vi parlavamo. A note di testa freschissime di Menta Piperita e Lavanda, infatti, la fragranza firmata Davidoff abbina un cuore aromatico di Coriandolo, Gelsomino, Muschio di Quercia e Geranio, seguiti da un fondo caldo e sensuale di Ambra e Musk. Il risultato di questa alchimia è una fragranza che evoca l’oceano – anche attraverso le cromie blu del flacone – e la sua connessione primordiale con l’uomo, con cui, abbiamo visto, ha diverse caratteristiche in comune.

“What makes the ocean, makes the man”

Sono queste le parole dette dall’attore Scott Eastwood nel movie di Cool Water, mentre nuota con potenti bracciate nel blu dell’oceano.

 

E noi pensiamo che sia proprio questa la chiave del successo di Davidoff Cool Water: l’uomo si riconosce in questa fragranza, percepisce le due sfaccettature forti e profonde come altrettanti aspetti della propria personalità, si sente connesso sia con il profumo che con l’elemento che esso rappresenta, e al contempo piace anche a noi, che vogliamo un uomo in grado di avvolgerci e amarci intensamente nello stesso modo in cui Cool Water avvolge e ama lui. E questo è importante perché, tornando alla nostra domanda iniziale, noi pensiamo che il profumo sia qualcosa di più di una scia che ci segue per tutta la giornata: il profumo è rappresentazione di noi, di ciò che siamo per noi stessi e per gli altri. E Cool Water sa rappresentare bene l’uomo che lo indossa: il nostro uomo, colui a cui ci piacerebbe regalare Cool Water.

Federica Miri

No Comments Yet

Comments are closed