Miller Harris. Alla ricerca degli aromi selvatici

Miller Harris ci porta a fare foraging tra le vie di Londra con le sue tre nuove fragranze ispirate agli ingredienti selvatici

Foraging” è un termine che indica la raccolta di cibo selvatico. Il foraging è stato essenziale per la vita dell’uomo: dal suo arrivo sulla terra, quando raccogliere bacche e frutti era l’unico modo per sfamarsi, ai giorni nostri, in cui i grandi chef hanno riscoperto le erbe selvatiche e le hanno trasformate in protagoniste di piatti prestigiosi. Questa pratica però, ristoranti stellati a parte, ci sembra lontana: viviamo in città, circondate da palazzi e strade, non da campagne ricche di erbe. E se vi dicessimo che, se si sa dove cercare, anche in città si possono trovare tanti ingredienti selvatici? Anche in una città come Londra, dove il territorio è diviso a metà tra un paesaggio urbano spettacolare e parchi e aree verdi tutte da scoprire.

Tre fragranze nate dal foraging urbano

Proprio a Londra, due profumieri di Miller Harris si sono messi alla ricerca di ingredienti che crescessero in modo selvatico per le vie della città, dedicandosi a un vero e proprio foraging urbano. Entrambi i profumieri hanno trovato degli ingredienti selvatici e li hanno reinterpretati a modo loro, dando vita a tre nuove fragranze firmate Miller Harris in cui riusciamo a percepire la natura e l’ambiente urbano, che coesistono creativamente in un contrasto dinamico.

Il miele sul tetto: HIDDEN on the rooftops

Bertrand Duchaufour, profumiere da trent’anni, è salito sui tetti di Londra per Miller Harris. È sui tetti che vivono le api, tantissime api: questo insetto in via d’estinzione è infatti diffuso a Londra più che in ogni altra parte dell’Inghilterra. Su uno dei tetti, Bertrand ha trovato un giardinetto nascosto, dove i fiori freschi e profumati attraggono le api tanto da spingerle a nascondere qui le loro arnie. Miele, polline, fiori: sono questi gli ingredienti che mai penseremmo di trovare in città, e che hanno dato vita alla fragranza HIDDEN on the rooftops di Miller Harris. La fragranza apre con il fresco fruscio floreale di Bergamotto, Lime, Semi di Angelica, Assoluta foglie di Violetta e Salvia Sclarea, addolcito dai Frutti Rossi e reso speziato dal Pepe Nero. Al cuore della fragranza troviamo il tesoro nascosto dalle api, il Miele, circondato da sentori di Lillà, Polline, Fiore di Ligustro, Caprifoglio, Olio di Rosa Turca e Tè. HIDDEN on the rooftops di Miller Harris chiude infine con le note di Vetiver, Ambergris, Sandalo, Driftwood e Musk.

Rabarbaro tra i muri: LOST in the city

Il secondo profumiere ingaggiato da Miller Harris è Mathieu Nardin, un francese figlio di un profumiere che ha già lavorato più volte per il brand. Il suo foraging urbano lo ha portato tra le vie della città, dove le felci si fanno strada attraverso muri e cemento contrastando con il rabarbaro selvatico rosa. È proprio il Rabarbaro l’ingrediente scelto da Mathieu per la seconda fragranza Miller Harris, LOST in the city: affiancato nel cuore da Petali di Rosa e Geranio, il Rabarbaro è introdotto dalla freschezza acre di Scorza di Bergamotto, Semi di Angelica e Ribes Nero, e sfuma in un fondo molto british a base di Earl Grey Tea, Ambra e Muschio.

L’ortica nel parco: WANDER through the parks

Non contento, Mathieu Nardin è voluto andare oltre e si è incamminato tra i parchi di Londra, dove è riuscito a trovare un altro ingrediente: si tratta dell’Ortica, l’erba pungente e profumata che spesso viene usata anche in cucina. L’Ortica è la protagonista della terza e ultima fragranza Miller Harris dedicata al foraging urbano, WANDER through the parks. Pompelmo Rosa, Mandarino Succoso, Ribes Nero e Bacche Rosa aprono la composizione cercano di ricreare il profumo sfavillante delle Ortiche, che si trovano al cuore della fragranza insieme a Galbano, Fico e Tuberosa Indiana. Foglia di Violetta, Legno di Cashmere, Frazione di Patchouli e Muschio chiudono infine la composizione raccontando di come, prima della fioritura, le foglie di ortica vengono smussate, e la linfa degli steli si fonde con i frutti saporiti.

Anima green: un packaging riciclato e riciclabile

Questo slideshow richiede JavaScript.

In linea con i principi ambientali di Miller Harris, il packaging delle fragranze Forage è fatto con materiali sostenibili o riciclati in modi nuovi. Merito della collaborazione con Smile Plastics, che a partire da materiali di scarto come tappi per bottiglie e vasi di yogurt è riuscita a creare i porta-profumi riutilizzabili come scatole ricordo: quello di HIDDEN on the rooftops è blu come il cielo che sovrasta i tetti di Londra, quello di LOST in the city è rosa come il rabarbaro protagonista della fragranza, quello di WANDER through the parks è verde come l’ortica.

Federica Miri

 

SOCIAL FB
http://www.millerharris.com/
Distribuite in Italia da Olfattorio srl
No Comments Yet

Comments are closed