Rosa Ekaterina la nuova fragranza di Moresque

Moresque Rosa Ekaterina omaggia Caterina la Grande

Carismatica, indipendente, innovativa, forte ed elegante: Caterina la Grande era tutto questo, e Moresque ce la racconta in una nuova, preziosa fragranza

Fu elegante, sensuale, ma soprattutto intelligente, carismatica, forte: era Ekaterina II Alekseevna, la sovrana illuminata russa che in Italia conosciamo più comunemente con il nome di Caterina la Grande. A questa interprete di eleganza e di innovazione, Moresque dedica la più preziosa delle sue rose, creando una fragranza in grado di omaggiarla: Rosa Ekaterina.

Moresque: dal Medio Oriente all’Italia

Moresque è il connubio tra il design, la finezza e il gusto italiano e il fascino senza tempo dell’arte profumiera araba, con la sua storia e la sua tradizione. Il risultato è l’equilibrio perfetto tra classe e prestigio, concretizzato in tre collezioni gioiello. Rosa Ekaterina appartiene alla Collezione Art, trionfo di esclusività: ogni pezzo è unico e inimitabile, frutto della sensibilità artistica dei maestri profumieri di Moresque e degli artigiani decoratori italiani.

Rosa Ekaterina: il racconto della vita di una imperatrice che segnò la storia del 700 russo

Rosa Ekaterina, dicevamo, è dedicato alla femminilità forte e indipendente di Caterina la Grande, una donna chiave per il Settecento russo. La fragranza sboccia attorno alla Rosa Chypre, un fiore prezioso che rappresenta la gioventù di Ekaterina, vissuta con l’amore per la letteratura, i filosofi francesi e le arti. Il bouquet segue i tratti indipendenti, colti, raffinati di Ekaterina, ne ricorda il portamento regale e la riservatezza, ne interpreta la personalità forte, ne sussurra la femminilità sensuale. Per narrare tutto ciò, i profumieri Moresque hanno immaginato Ekaterina passeggiare aggraziata tra le sue rose, con un libro aperto in mano. La fragranza apre quindi con le note speziate di Pepe Rosa ed Elemi, fresche come la natura che sboccia in primavera, per poi aprirsi nel suo cuore cipriato di Rosa di Maggio, elegante e floreale. Poi, sul fondo, arrivano i tratti speziati, balsamici, dolci di Sandalo, Vaniglia, Spezie calde, Muschio bianco, Cumino e Cannella, da cui emerge il sentore delle pagine di un libro antico.

Il flacone, capolavoro artigianale

Il flacone, capolavoro di alto artigianato, è stato realizzato tramite un’antica tecnica che prevede l’applicazione manuale del colore con una speciale spugna marina naturale, in grado di creare una gradazione di colore diversa per ogni pezzo. La cottura al forno e la successiva verniciatura satinata danno al flacone il finish finale, matte e piacevole al tatto, interrotto solo dal prezioso stemma Moresque.

Federica Miri

http://moresqueparfum.com/index.php/en/fragrances/art-collection

No Comments Yet

Comments are closed