2017-728x90.jpg_anno

Firenze: camera con vista

Firenze: camera con vista all’Hotel Brunelleschi, Palazzo Ruspoli o Appartamenti della Signoria

I migliori hotel nella culla del Rinascimento

Firenze è una città unica al mondo. Passeggiare per i lungarni, ammirare la cupola del Brunelleschi, entrare nella galleria degli Uffizi o fare un giro per il giardino di Boboli: tutto ciò e molto di più vi permetterà di varcare la soglia di un tempo senza tempo. Ma dove soggiornare? Vi diamo alcuni consigli in modo da rendere perfetta la vostra permanenza.

Hotel Brunelleschi, tra storia e arte culinaria

Hotel Brunelleschi suite

L’Hotel Brunelleschi coniuga la storia rinascimentale di Firenze con uno stile unico e incantevole. L’albergo presenta nella facciata la torre più antica della città, di epoca bizantina, con all’interno i due ristoranti della struttura (Osteria della Pagliazza al piano terra e Ristorante Santa Elisabetta al primo piano).  Inoltre, l’Hotel Brunelleschi possiede i resti di una chiesa medievale e un museo privato con reperti ritrovati durante il restauro della torre. E presenta, per di più, un calidarium di origine romana, incastonato nelle fondamenta. L’albergo è arredato con elementi moderni e colori leggeri in modo da far risaltare i dettagli storici, e il tutto è decorato da eleganti stoffe fiorentine. A tal proposito e se interessati, potrete visitare la mostra “Tessuto e ricchezza a Firenze nel ‘300”, presso la Galleria dell’Accademia fino al 18 marzo. Qui vi stupirete nell’osservare la grande qualità della seta e della lana fiorentine, che si erano imposte sul mercato europeo ed asiatico proprio nel Trecento, quando si iniziava ad affermare un nuovo fenomeno: quello della moda.

Dal mese di febbraio 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis, che, con il Ristorante Santa Elisabetta, offre uno degli indirizzi gastronomici più interessanti di Firenze. È stato segnalato nella Guida Michelin 2018 con il punteggio di 3 forchette e 1 piatto e dalla guida gastronomica de L’Espresso con un cappello. È aperto dal martedì al sabato, dalle 19.30 alle 22.30 e ogni venerdì e sabato ospita la rassegna gourmet dei sabati enogastronomici.

La più informale “Osteria della Pagliazza”, invece, apre tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Durante i mesi più caldi ha anche tavoli all’aperto sulla affascinante piazzetta antistante l’albergo, e propone un menu gustoso di piatti con ingredienti a chilometro zero.

Hotel Brunelleschi: prezzo in camera doppia a partire da Euro 246 per camera a notte inclusa prima colazione a buffet

 

Palazzo Ruspoli ed eventi “squisiti”

Per chi invece viaggia con un gruppo di amici consigliamo di pernottare a Palazzo Ruspoli, caratterizzato da una piccola reception, una sala colazioni e 12 camere, di cui alcune con affaccio sul Duomo. I turisti più curiosi potranno visitare “Taste”, un evento enogastronomico dal 10 al 12 marzo, alla Stazione Leopolda. Giunto alla sua tredicesima edizione, il “Taste” vedrà un salone dedicato alle prelibatezze culinarie con i più grandi operatori internazionali della gastronomia, oltre a conferenze e seminari. Per di più, potrete partecipare a FuoriDiTeste, un programma di circa 100 appuntamenti nei luoghi più conosciuti e stravaganti di Firenze, con cene, degustazioni a tema, installazioni, spettacoli e performance.

Inoltre, dal 10 al 12 marzo Firenze sarà visitabile una mostra interessantissima a Palazzo Strozzi: “Nascita di una nazione, Arte italiana dal Dopoguerra al Sessantotto”. Saranno esposte opere di Renato Guttuso, Lucio Fontana, Alberto Burri, Mario Schifano e Michelangelo Pistoletto, per illustrare la contrapposizione tra Realismo e Astrazione nel dopoguerra, l’affermazione dell’Informale negli anni ’50, fino alla Pop art e all’Arte concettuale degli anni Sessanta.

Palazzo Ruspoli: Camera Doppia Comfort a partire da Euro 76,00 per camera a notte inclusa prima colazione a buffet.

 

Appartamenti Piazza della Signoria: momenti da condividere

Per le famiglie con bambini, ma non solo, sarebbe perfetto soggiornare negli Appartamenti in Piazza della Signoria, da cui godere di un panorama mozzafiato, approfittare della centralità della struttura e rilassarsi in un ambiente confortevole. Ciascun appartamento può ospitare fino a 3 o 4 persone, è di circa 40-50 metri quadri, ha un angolo cottura ed a seconda dell’appartamento può avere 1 o 2 camere matrimoniali e fino a 2 bagni. Nel caso di gruppi più numerosi è possibile rendere gli appartamenti comunicanti, per creare un’unica unità abitativa con quattro stanze e molto più spazio a disposizione.

Se viaggiate con bambini, il modo migliore per farli appassionare all’arte sarebbe di portarli alla mostra interattiva “Monet experience and the Impressionists”, aperta fino al 1 maggio all’Auditorium Santo Stefano al Ponte. Si tratta di un allestimento di immagini che si nascondono e si dilatano a 360°, oltre a sonorità che accompagnano il visitatore per questo percorso esperienziale. Oppure se siete nei paraggi dal 2 all’11 marzo un salto alla Fiera del Cioccolato Artigianale, è d’obbligo.

Appartamenti in Piazza della Signoria: a partire da Euro 135,00 a notte incluse utenze, internet wi fi, biancheria da bagno, letto e canovacci da cucina, linea di cortesia Dr Vranjes, pulizie finali.

Renata De Sandro

Hotel Brunelleschi
Via de’ Calzaiuoli – Piazza Santa Elisabetta 3 – 50122 Firenze - Italy
Tel. +39 055/27370 – Fax+39 055/219653
info@hotelbrunelleschi.it 
www.hotelbrunelleschi.it
Palazzo Ruspoli 
Via de` Martelli, 5 - 50129 - Firenze 
Tel.+39 055/2670563 - Fax+39 +055/2670525 
info@palazzo-ruspoli.it 
www.palazzo-ruspoli.it
Appartamenti in Piazza della Signoria
Piazza della Signoria 2 - 50122 Firenze 
Tel. +39.338.4516597
info@appartamentilussofirenze.it
www.appartamentilussofirenze.it
No Comments Yet

Comments are closed