LIVE_728x90

Una avventura nel Geoparc Bletterbach

Un’avventura a spasso nel tempo? Si può nel Geoparc Bletterbach

250 milioni di anni di storia del pianeta raccontati da un bellissimo canyon, imponente e scenografico, ricco di fossili nei numerosi strati di roccia. Perfetto da visitare in famiglia con il programma “Bletterbach for kids”

La gola del Bletterbach è un affascinante canyon, lungo 8 chilometri e profondo 400 metri, nei pressi del paese di Aldino, facilmente raggiungibile da Bolzano. Dall’ultima era glaciale, ovvero circa 15 mila anni fa, il torrente Bletterbach, nel corso degli anni, ha scavato questa imponente forra. Così, ogni strato di questa montagna è venuto alla luce, trasformandola in una sorta di libro vivente della geologia dolomitica. È un luogo dove potrete fare tante esperienze diverse: ad esempio, un viaggio straordinario tra le ere geologiche, oppure una passeggiata, grazie ai sentieri che permettono di esplorarlo a piedi. Infine è anche arricchimento culturale grazie ai numerosi laboratori didattici che vengono organizzati e, soprattutto, del Geoparc Bletterbach, che comprende anche il Museo Geologico di Redagno. Perfetto dunque anche per una vacanza insieme ai bambini.

“Bletterbach for kids”, una meravigliosa esperienza estiva per tutti i bambini

Il percorso geologico che, dal paese di Aldino, ha come punto di partenza il Centro Visitatori Geoparc Bletterbach, mentre da Redagno si parte dal Museo Geologico, è l’ideale per una gita in famiglia, in più le sedici tavole informative presenti lungo il sentiero permettono di raccogliere tante nozioni sul canyon, sui reperti fossili, ma anche sulle gallerie costruite dai minatori o sulle varie leggende locali.

Infatti, per i bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni, non c’è luogo più indicato della gola del Bletterbach per vivere una meravigliosa e istruttiva avventura a spasso nel tempo. Per l’estate 2017, “Bletterbach for kids” si svolgerà ogni mercoledì di agosto, con ritrovo alle ore 10.00 al Centro Visitatori di Aldino. I temi principali sono acqua, pietra e terra, il mondo affascinante delle leggende, lavoretti manuali con materiali naturali e le attività con il bosco e con gli animali.

Il costo degli incontri (partecipazione minima di 5 bambini, durata non superiore a 3-4 ore) è fissato in 7 euro a bambino. Possibilità di iscriversi fino alle 17 del giorno precedente presso il centro visitatori di Aldino e anche on line al sito www.bletterbach.info/it/geoescursioni/escursioni-in-famiglia/

I genitori e gli accompagnatori hanno la possibilità di partecipare a un’escursione guidata nella gola del Bletterbach alle ore 10.30.

Un libro aperto dentro la montagna     

Nella gola di Bletterbach, gli strati di roccia sono intatti e ben visibili. La loro formazione spiega il clima e le condizioni ambientali a partire da circa 250 milioni di anni fa. Tantissime le sfumature cromatiche, che vanno dal rosso all’ocra, dal grigio al bianco. Inoltre, negli strati più bassi del canyon affiora il porfido quarzifero di Bolzano sul quale poggia l’arenaria della Val Gardena, lì dove si possono osservare orme di animali, come i sauri, e resti di piante che si sono perfettamente conservati nella sabbia e nel fango. Negli strati più alti si notano fossili dei sedimenti marini, come ammoniti, gasteropodi e cefalopodi, che permettono invece di immaginare la vita dei mari tropicali dell’epoca. Tutta l’imponente struttura geologica è coronata infine dalla bianchissima dolomia del Corno Bianco.

Una visita al Geoparc Bletterbach permette, inoltre, di scoprire i due incantevoli paesi di Aldino e Redagno. Sul lato orientale dell’Adige, ai piedi delle due cime gemelle del Corno Bianco e del Corno Nero, sono un angolo di autentico Alto Adige: pascoli verdissimi, masi antichi e minuscole chiese di montagna.

Non volete usare l’auto? Ecco alcune proposte per muoversi green

In treno, con le Ferrovie Austriache e Tedesche

Con i treni DB-ÖBB EuroCity si raggiunge comodamente Bolzano da Verona a partire da soli 9 € (da Bologna e Venezia SL a partire da 19 €). I bambini fino a 14 anni viaggiano gratis, se accompagnati da un genitore o da un nonno. Per maggiori informazioni: www.megliointreno.it

Mobilcard Alto Adige

Con Mobilcard, si possono utilizzare tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato per scoprire l’Alto Adige. Biglietto valido per 7 giorni a 28 €, oppure 3 giorni a 23 € e 1 giorno a 15 €. Mobilcard Junior (sotto i 14 anni) costa la metà, mentre i bambini fino a 6 anni viaggiano gratis.

Winepass PLUS

Abbina museumobil Card e l’offerta lungo la Strada del Vino. Il WinePass PLUS è incluso nel prezzo di pernottamento di strutture scelte e apre le porte al mondo affascinante della Strada del Vino dell’Alto Adige.

Per informazioni: www.stradadelvino-altoadige.it

 

Barbara Corsalini

Biglietteria del Geoparc Bletterbach: Il biglietto, costo 6 euro, autorizza all’entrata nel canyon del Bletterbach, all’esposizione del Centro Visitatori e al Museo Geologico di Redagno. Per l’escursione nella forra viene fornito il casco obbligatorio. Ingresso libero per bambini e ragazzi fino a 14 anni, se accompagnati dalla famiglia o da almeno un adulto pagante.

Orari di apertura Centro Visitatori Geoparc Bletterbach e del Museo Geologico di Redagno: fino al 31 ottobre, tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.00.

Per maggiori informazioni, anche sulle visite guidate e sui percorsi escursionistici: direttamente presso il Centro Visitatori Geoparc Bletterbach, Aldino.

Sito Web: www.bletterbach.info 
Email: info@bletterbach.info
Tel. 0471/886946
Facebook: https://www.facebook.com/bletterbach/
Informazioni Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti: 
Tel. 0471 633 488
Email: info@bolzanodintorni.info
Sito Web: www.bolzanodintorni.info
No Comments Yet

Comments are closed