Coralla Maiuri trasforma il sogno in realtà

L’artista Coralla Maiuri porta la sua creatività visionaria nella serie Bottega d’Arte

Se vi dicessi che è possibile trasformare le fiabe che vi raccontavano da bambini, l’incanto e la magia di mondi surreali, in qualcosa di tangibile e concreto, voi ci credereste?

Prima di conoscere le opere di Coralla Maiuri vi avrei risposto sicuramente di no: come sarebbe stato possibile riprodurre una realtà visionaria in qualcosa di fisico e terreno?

La serie Bottega d’Arte dell’eclettica artista Coralla Maiuri riflette proprio questo: tutti i suoi pezzi di straordinaria e delicata poesia in porcellana sembrano appartenere a un mondo fiabesco e incontaminato.

Slegandosi dalle regole di una produzione artistica rigida, Coralla in Bottega d’Arte descrive il suo atto creativo attraverso vasi e oggetti ornamentali unici

Da oltre vent’anni crea opere e installazioni esposte in gallerie internazionali; oltre a ceramiche, porcellane e servizi per la tavola, disegna e produce mobili, lampade e tessuti che esprimono il fascino della sua estetica sognatrice senza tralasciare però la comodità di un uso pratico e quotidiano.

Nata in Messico da papà italiano e mamma polacca, Coralla Maiuri cresce a Roma e fin da piccola si avvicina al mondo della pittura, mondo che non abbandonerà mai, nemmeno durante il suo periodo da attrice, giornalista e autrice televisiva.

La serie Bottega d’Arte

Le opere di Coralla sono diretta espressione della sua intimità, del suo inconscio e delle sue passioni più profonde

I colori e i dettagli preziosi donano agli oggetti che produce un’eleganza innata e una delicatezza femminile fuori dall’ordinario.

A poco a poco, liberandosi dai diktat e dai dogmi che il sistema artistico ha intrinsechi per natura, crea pezzi unici nel loro genere.

Parliamo di piccoli tesori in miniatura: arte, design e moda si incrociano con i colori della terra e della natura.

Piatti, ciotole, vasi: un universo di oggettistica stupenda, in grado di scaldare in maniera elegante e minimalista qualsiasi ambiente domestico o lavorativo.

La ceramica la sua passione e si esprime tra il design e la pittura

“Quando realizzo i miei pezzi unici non ho nessun limite e non è necessario progettare qualcosa di riproducibile”, racconta l’artista, “mi sento animata da un atteggiamento anarchico e visionario, in cui utilizzo temperature di forni, argilla e materiali in modo arbitrario, con risultati sorprendenti ed inattesi. Benché sia un percorso talvolta accidentato ne faccio tesoro e ne beneficia tutto il mio lavoro”

E noi speriamo di poter continuare a godere della meraviglia di questi piccoli capolavori. 

Valentina Radice

http://www.corallamaiuri.com/
No Comments Yet

Comments are closed