Halloween Party

La notte di Halloween può essere l’occasione perfetta per un party chic: scegliete un abito raffinato, create un beauty look seducente e lasciatevi tentare da una fragranza dark

Possiamo amarlo o odiarlo, ma non possiamo negare che Halloween abbia il suo fascino. Nella notte più spaventosa dell’anno possiamo dare spazio al nostro lato oscuro in modo divertente e creativo, trasformandoci in vampire e streghette chic come quelle che guardiamo nelle nostre serie tv preferite.

Perché, allora, non sfruttare Halloween come un’occasione di bellezza dark?

Un travestimento super glam con Feleppa

Per un Halloween party glam, possiamo contare sugli abiti Feleppa. I capi Feleppa sono rigorosamente Made in Italy: progettati Morrovalle (in provincia di Macerata) e cuciti artigianalmente da sarte italiane, tutti i capi sono belli da vedere, piacevoli da indossare, curati in ogni dettaglio e perfetti per accompagnarci nelle occasioni speciali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per il nostro Halloween Party, abbiamo quattro proposte per voi. Per rendere chic il classico look da vampira, abbinate i canini affilati a un abito come Maddalena, con una gonna lunga e nera con spacco e un corpino pied-de-poule mono manica, oppure come Sofie, simile ma in tessuto glitterato nero, o ancora come Carl, un miniabito con applicazioni luccicanti e con una gonna lunga solo dietro e svolazzante come il mantello di Dracula. Per trasformarvi in streghette glam, puntate su Charlotte, un abito asimmetrico dal leggero glitter nero, su Grace, la tutina con scollo asimmetrico ricoperto di rouches, su Emmeline, con corpino bianco in pizzo e gonna a ruota dorata, o ancora su Marie, dal provocante scollo geometrico accompagnato da una gonna metallica lunghissima. Il maxi dress rose gold Ava invece è perfetto per un originale look da sirena, mentre Victoria, l’abito floreale a palloncino, e Letizia, quello color champagne con un ampio scollo terminante in un fiocco, sono la scelta perfetta per le aspiranti fate.

http://www.feleppa.com/

 

Ciglia colorate e labbra rosso sangue con T. Le Clerc

Al make-up ci pensa T. Le Clerc, il brand nato nel 1881 in una farmacia che produceva una speciale cipria a base di polvere di riso. Per Halloween il make-up artist e direttore creativo di T. Le Clerc, Eduardo, ci propone una collezione moderna, dark e audace, l’Audacieuse.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo l’applicazione della base, la CC Crème, Eduardo consiglia di scolpire il viso con la Palette Contouring, applicando l’illuminante Banane sulla zona T e la terra Moka per strutturare il viso. Poi, le sopracciglia vanno fissate, pettinate, riempite e illuminate con la Palette Sopracciglia. La potenza dello sguardo si concentra sulle ciglia: dopo il Mascara Trattamento Notte, applicate il Mascara Bloom effetto volume e incurvante, ma non fermatevi al nero: nella notte delle streghe, osate con un Brun, un Bleu o un Violine. Le labbra sono piene e voluttuose grazie al rossetto Rouge Trasparente in Cerise Noire, perfettamente abbinato allo Smalto: entrambi, con il loro rosso ciliegia, sono perfetti per creare un effetto sangue degno della migliore vampira del mondo.

Natura dark per L’Artisan Parfumeur

E veniamo ora ai profumi. Anche la scia che ci lasciamo dietro deve essere elegante, seducente e un po’ dark

Se pensiamo a una strega, la immaginiamo a mescolare erbe dal profumo inebriante in un calderone nero per creare il suo incantesimo. L’Artisan Parfumeur ha ricreato questo incanto attraverso la variante noir dei flaconi della collezione Natura Fabularis. Il falso vetro nero colorato da sfumature di viola, marrone, verde e indaco racchiude fragranze ispirate a una natura fantastica, stregata, così come la immagina il naso Daphné Bugey. Violaceum si ispira a un tappeto di viole, abbinate a iris, carota e zafferano per un accordo profondo e sorprendente. Venenum invece nasce in India, oscillando tra il profumo di una foresta di legno di sandalo e un campo di grano dorato: il mix di memorie orientali crea un veleno che profuma di tè speziato. Tenebrae ci fa sprofondare nel cuore di un bosco mitico, tra i tronchi coperti di resina, mentre Mirabilis concilia il mondo superficiale dell’intrigo con il profondamente sacro attraverso l’ambrox e il muschio vulcanico. Arcana Rosa è spinoso, impertinente, corposo: merito del Vetriver e del cedro, che baciano con passione la rosa Bulgara. Glacialis Terra infine evoca un giardino di fiori gelati dove si intrecciano le radici di Vetriver e dove a dominare è il profumo di un liquore a base di assenzio.

Vetiver raffinato e addictive per diptyque

Vetyverio è l’ultima creazione di diptyque, la casa profumiera che trasforma i profumi in arte e l’arte in viaggio. Vetyverio nasce a Les Cayes, regione a sud di Haiti, dove le radici di Vetiver vengono raccolte a mano e in modo sostenibile quando raggiungono la lunghezza ottimale e poi vengono distillate lentamente per ottenere l’essenza profumata, preziosa come l’oro. La terra di Haiti dona al Vetiver un aroma ancora più intenso, raffinato, fumé, caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto alla profumeria maschile. diptyque in Vetyverio riesce a lavorare il Vetiver rendendolo non totalmente femminile, bensì oltre la differenza di genere: le sue sfaccettature talvolta fresche, talvolta affumicate, talvolta addirittura fiorite, si abbinano perfettamente alla nota amara del Pompelmo e a quello denso e speziato del Patchouli. A fare da contrappeso c’è la Rosa Turca, che garantisce armonia al bouquet olfattivo. Con questa fragranza unisex, il naso Olivier Pescheux è riuscito a celebrare una materia prima unica e preziosa come il Vetiver: e, nella notte di Halloween, questa Eau de Parfum sarà perfetta per aggiungere mistero, intensità e raffinatezza al vostro look.

Eccentricità e audacia con Diana Vreeland

Outrageous di Diana Vreeland è una collezione ispirata alla natura impavida ed eccentrica della stessa Diana. I tre profumi assoluti sono state create per generare un’esperienza olfattiva esagerata e sontuosa, forte e incredibilmente persistente. La prima fragranza è Outrageous Simply Divine, creata da Clement Gavarry per celebrare la Tuberosa: di questo ingrediente viene esaltata la sensualità attraverso l’Ylang ed il Fiore d’Arancio, mentre il Cedro, il Legno di Sandalo e i Legni Ambrati creano sul fondo un nettare fiorito. Outrageous Outrageously Vibrant è una chyprè audace e anticonformista creata da Carlos Benaim, che ha ampliato tutte le sfaccettature della fragranza aggiungendo un accordo Oud, la ricchezza del Patchouli e un raffinato bouquet fiorito con un effetto di rosa scura. Infine, Outrageous Daringly Different è un particolare assoluto creato da Pascal Gaurin mantenendo il legame tra l’Iris e l’Oud dell’iniziale eau de parfum, ma arricchendolo con il lussuoso Giglio Fiorentino e con intense note legnose e cuoiate.

La seduzione pericolosa di Blumarine

Infine c’è Blumarine, che con il suo Dange-Rose racconta una storia di sensualità e romanticismo che si fondono con il pericolo, la forza il coraggio: una femminilità contemporanea, magnetica e dangerous. Blumarine infatti, grazie al naso Pierre-Constantin Gueros, trasforma la Rosa, simbolo della femminilità senza tempo, nel nuovo emblema della donna del XXI secolo: oggi, la femminilità significa rivendicare la propria parità, trasformare il proprio ruolo, spiegare che sedurre non significa negare il romanticismo e che essere forte non significa non essere dolce. Così, la forza della Rose de Versailles viene introdotta dall’impertinenza balsamica dei Fiori di Basilico mescolati al frizzante Pepe Rosa e alla Pera Nashi. La Rosa Pericolosa e la Rosa di Versailles rappresentano la quintessenza del floreale femminile, ma nel finale sfociano nel mistero e nel pericolo grazie all’incontro con le spezie ambrate del Legno di Cashmere, con l’insistenza del Patchouli e con il misticismo dell’Ambra Bianca. Questa fragranza è racchiusa in un flacone nero a forma di pietra preziosa con un tappo a stiletto che ricorda da un lato un eyeliner, dall’altro un arma da impugnare. Il mistero, il pericolo e al contempo l’attrazione che questa fragranza è in grado di generare la rendono perfetta per la moderna vampira, forte, magnetica e combattiva.

Federica Miri

http://www.olfattorio.it/
No Comments Yet

Comments are closed