Oway “Organic way”

4 chiacchiere con la Dr.ssa Alessandra Pantella

Responsabile del Laboratorio Ricerca e Sviluppo di Oway

Oway “Organic way” noto marchio italiano che produce trattamenti per capelli e corpo con attivi biodinamici, biologici ed etici e che si occupa di agricosmetica consapevole.

Coltiva con metodo biodinamico direttamente nelle sue tenute agricole piante, fiori e aromi da cui ricavare oli essenziali e principi attivi.

Facciamo un po’ di chiarezza: cosa significa Agricosmetica e qual è la differenza dai cosmetici definiti naturali?

Agricosmetica è coltivare a km 0 e nella nostra tenuta Ortofficina sui colli di Bologna, piante officinali scegliendo il metodo biodinamico che non prevede l’uso di sostanze chimiche.

Si ottengono in questo modo oli essenziali, idrolati ed estratti puri e molto efficaci che diventano principi attivi nei trattamenti Oway.

L’abbinamento di ingredienti di derivazione vegetale con i nostri principi attivi consente di creare formule concentrate e professionali che, utilizzate nelle giuste dosi e racchiuse in contenitori di vetro e alluminio 100% riciclabili senza fine, permettono di evitare sprechi nel rispetto delle persone e dell’ambiente.

È evidente, quindi, come la differenza con i cosmetici definiti naturali sia sostanziale, intrinseca nella formulazione e globale, perché testimonia la nostra cura, coscienza e attenzione nel creare prodotti efficaci e sostenibili.

Alcuni sono ancora scettici su questo tipo di prodotti: perché funzionano davvero?

I prodotti Oway garantiscono ottime performance, grazie alle molteplici funzionalità delle piante da cui derivano i nostri principi attivi. Raccolte nel loro periodo balsamico, infatti, contengono la massima concentrazione di sostanze benefiche. Tramite la distillazione in corrente di vapore e la macerazione si ottengono oli essenziali, idrolati e macerati che preservano il “potere” della pianta.

Profumazione e texture sono fattori che incidono sui risultati?

La profumazione e la texture sono fattori fondamentali nella formulazione di un prodotto, perché generano piacevolezza sensoriale oltre ad aumentare la funzionalità delle formule cosmetiche.

Gli oli essenziali presenti nelle formule Oway hanno un duplice compito: profumare il prodotto e arricchirlo con le sostanze lipofile attive. La selezione accurata di ingredienti di derivazione naturale e la corretta miscelazione permettono di ottenere texture che migliorano l’aspetto estetico di pelle e capelli e creano una meravigliosa esperienza agricosmetica.

Scegliendo i giusti blend di oli e le giuste consistenze si coinvolge anche l’aspetto emotivo, creando un’intesa unica tra il prodotto scelto e la persona che lo applica.

Andando incontro alla stagione fredda quale rituale Oway ci consiglia della nuova linea beauty?

Siamo in pieno autunno ormai, dopo aver vissuto una stagione calda, tanto movimento all’aria aperta, esposizione al sole, una dieta ricca di acqua e vitamine. Fermarsi a lungo in luoghi chiusi richiede maggior attenzione e cura alla rigenerazione cellulare, così come alla pulizia della pelle di viso e del corpo.

A casa, iniziare la pulizia del viso con Luminous Oil Cleanser aiuta a struccare e detergere il viso mantenendo morbidezza e luminosità. Subito dopo occorre risciacquare con acqua tiepida e tamponare il viso con un telo di cotone. È il momento di applicare un velo di Resurfacing face peel e lasciarlo in posa 10 minuti, beneficiando di un’immediata sensazione di freschezza e rinnovamento.

A questo punto si potrà risciacquare e imbibire una Compressed mask sheet con Enlivening facial mist, una fresca bruma illuminante. Dopo averla lasciata in posa 5 minuti, potremo proseguire con l’applicazione di siero, contorno occhi e crema specifici per il tipo di pelle.

Per il trattamento in cabina, Oway ha messo a punto un rituale stagionale, Winter ritual, che prevede un trattamento antiossidante viso a base di fiori e piante raccolti in autunno e inverno, per poi proseguire con un rinnovamento cellulare di tutto il corpo a base di semi di mirtilli e oli preziosi che avvolgeranno il corpo in un ricco abbraccio di burri.

No Comments Yet

Comments are closed