La bellezza si fa solida

Cosmetici solidi e naturali

La cosmetica ha scoperto nuove forme per i prodotti destinati alla cura di viso, corpo e capelli

Man mano che si rafforza la consapevolezza delle persone di quanto sia urgente agire per la tutela dell’ambiente, un numero crescente di case cosmetiche si sta impegnando a rivedere le formulazioni dei propri prodotti e i materiali usati per le confezioni con l’obiettivo di ridurre e, nel lungo periodo, eliminare le confezioni in plastica.

Siamo entrati nell’era della cosmetica solida. Vediamo di capire di cosa si tratta con le proposte di Omnia Botanica e Yves Rocher.

Omnia Botanica nasce in Francia nel 2007 per offrire prodotti realizzati con ingredienti naturali al 97%, certificati COSMOS Natural. La loro sicurezza ed efficacia è il risultato della sinergia tra le conoscenze in campo erboristico e la tecnologia. Nel 2020 l’azienda ha fatto un ulteriore passo avanti mettendo a punto nuove formulazioni e scegliendo un packaging amico dell’ambiente, una filosofia, questa, che si è estesa anche alla nuova linea di accessori per la cura della persona.

Da qui la decisione di puntare sui cosmetici solidi e sui vantaggi legati al loro utilizzo: nessuno spreco perché si possono usare fino all’ultimo pezzetto; occupano meno spazio e quindi sono compagni di viaggio ideali, specie in aereo; la loro formulazione concentrata garantisce una lunga durata.

La prima novità è il detergente viso che agisce eliminando le impurità grazie alla sua morbida schiuma. L’azione è efficace ma delicata grazie all’aloe vera bio con azione calmante e idratante e all’estratto di cetriolo che aggiunge una nota rinfrescante.

Il secondo prodotto che vi presentiamo è lo scrub viso solido. I granuli di mandorle e nocciole garantiscono un’esfoliazione delicata ma efficace, migliorando la microcircolazione, mentre l’estratto di ginseng, dalle proprietà tonificanti e rivitalizzanti, aiuta a ripristinare l’idratazione della pelle che appare più morbida.

Entrambe le proposte si possono usare insieme ai dischetti struccanti, riutilizzabili e in fibra di cotone.

  

Restiamo in Francia, nella regione orientale della Bretagna, per parlare di Yves Rocher, la casa cosmetica che porta il nome di chi l’ha fondata nel 1959 con il principio guida della cosmetica vegetale. Come amava ripetere, infatti: “Più la scienza avanza, più dà ragione alla Natura”.

L’amore per il mondo vegetale lo accompagna fin dall’infanzia trascorsa nel villaggio di La Gacilly e nella vicina foresta di Brocéliande dove Yves si rifugia in cerca di conforto dopo la perdita del padre. In questo momento difficile intuisce che la natura è in grado di influire sul nostro benessere. La possibilità di trasformare questo effetto in prodotto per la cura della persona arriva dopo l’incontro con un guaritore di un villaggio vicino che gli mostra un trattamento per le vene varicose a base di radici di ficaria.

Yves inizia a fare esperimenti nella cucina di casa per mettere a punto una crema che poi decide di vendere per corrispondenza. L’idea che anima il brand, infatti, allora come oggi, è di rendere la bellezza accessibile a tutte le donne.

Tornando alle proposte in formulazione solida, la linea è stata battezzata Green Heroes, a sottolineare l’idea dei paladini a ridotto impatto ambientale.

Gli scarti del materiale di fabbrica sono il 60% del packaging e questo li rende completamente riciclabili. Inoltre, con l’acquisto di ogni cosmetico solido, la Fondazione Yves Rocher, che aderisce al programma Plant For Life, si impegna a piantare un nuovo albero.

La linea dei detergenti solidi comprende il detergente viso e gli shampoo.

Nel primo caso la formula è fatta per il 99% di ingredienti naturali biodegradabili tra cui spicca la calendula. È senza solfati e senza sapone per rispettare il pH naturale della pelle. Rimuove impurità e make-up grazie alla sua schiuma cremosa e dal profumo delicato lasciando la pelle piacevolmente morbida.

Una confezione di detergente solido equivale a 2 di detergente liquido da 125ml.

La famiglia degli Shampoo solidi si caratterizza per l’assenza di solfati e per le formule con il 99% di ingredienti biodegradabili. Completano il prodotto la schiuma soffice e la profumazione accattivante.

La linea comprende:

  • Lo shampoo solido purezza: studiato per i capelli grassi. Deterge e purifica il cuoio capelluto restituendogli freschezza grazie alla presenza della menta piperita. I capelli sono liberi dalle tossine, leggeri e morbidi;
  • shampoo solido brillantezza: studiato per i capelli spenti. È arricchito con olio di calendula che regala luminosità e morbidezza;
  • shampoo solido nutrizione: studiato per capelli secchi e molto secchi. È arricchito con oli floreali che restituiscono morbidezza, luminosità e vitalità;
  • shampoo solido delicatezza: studiato per tutti i tipi di capelli. È arricchito con camomilla bio e lascia i capelli luminosi e morbidi al tatto.

Ogni shampoo solido equivale a 2 confezioni da 300 ml in versione liquida.

Per conservare i prodotti dopo l’apertura è disponibile anche una pratica scatola, in alluminio riciclabile, naturalmente.

La natura al servizio della bellezza, in formulazione solida.

Antonella Di Vincenzo

error: il contenuto è protetto.