Pink is better

Firenze si tinge di rosa per la Breast Cancer Campaign di ottobre

The Estée Lauder Companies Italia e Fondazione AIRC insieme contro il tumore al seno

Il primo ottobre alle ore 20:00 il Ponte Vecchio a Firenze si illuminerà di rosa per dare il via alla Breast Cancer Campaign dedicata alla prevenzione del tumore al seno.

Una campagna che continuerà per tutto il mese di ottobre

Da ben 27 anni The Estée Lauder Companies, società leader nei prodotti di prestigio per la bellezza, è coinvolta assieme ai suoi partner nella lotta contro il tumore al seno.

Questo è il quinto anno consecutivo che sceglie come partner per l’Italia Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro.

Come afferma Niccolò Contucci, Direttore Generale di AIRC, «Oggi ricevere una diagnosi fa meno paura».

Infatti, grazie ai progressi della ricerca, la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi si presenta in costante aumento. Basti osservare i dati: negli ultimi 20 anni è passata dall’81% all’87%.

Dietro questo progresso ci sono diagnosi sempre più precoci, accurate e accessibili, oltre che trattamenti più mirati ed efficaci.

Nonostante ciò, il cancro al seno colpisce ancora 1 donna su 8 nell’arco della vita e rimane il tumore più frequente nel sesso femminile.

Si stima che in Italia in un anno vengano colpite circa 53.000 donne e 500 uomini. Un netto scarto che rivela la necessità di continuare a supportare la ricerca.

L’impegno di AIRC contro il cancro dal 1965

La fondazione AIRC per la ricerca sul cancro sostiene progetti scientifici tramite una raccolta fondi trasparente e costante, la diffusione dell’informazione scientifica e la promozione della prevenzione.

In particolare, i sostenitori di AIRC hanno promosso gli studi per preservare la fertilità nelle giovani pazienti, in cui l’Italia è in prima linea.

I progressi cui ha contribuito sono stati possibili grazie a un numero rilevante di sostenitori, volontari e comitati regionali che garantiscono a circa 5000 ricercatori le risorse necessarie per offrire al paziente i risultati del laboratorio nel più breve tempo possibile.

Inoltre, negli ultimi cinque anni AIRC ha messo a disposizione dei ricercatori quasi 47 milioni di euro. Un finanziamento davvero importante per la ricerca oncologica.

L’impegno di AIRC, dunque, è stato e continua a essere fondamentale per l’avanzamento della ricerca scientifica e i progressi in campo oncologico, non perdendo mai di vista l’amore per la salute della donna.

Il Nastro Rosa, simbolo della Breast Cancer Campaign

Nel secondo ‘900 il numero di donne che morivano di tumore al seno era molto elevato. Nonostante ciò, l’attenzione al tema era ridottissima e ancora pochi ne parlavano.

Una donna, Evelyn H. Lauder, ebbe la straordinaria intuizione di inventare un simbolo, il Nastro Rosa, da indossare per aumentare la consapevolezza e sostenere la ricerca.

Da quel momento, il Nastro Rosa diviene il simbolo della salute al seno, che ogni anno riunisce milioni di persone insieme per la Breast Cancer Campaign di ottobre.

In 27 anni The Estée Lauder Companies ha infatti distribuito quasi 160 milioni di Nastri Rosa, raccogliendo oltre 76 milioni di dollari interamente investiti nella ricerca medica.

Nell’immagine rappresentativa della campagna di quest’anno figurano Nastri Rosa di varie dimensioni, a simboleggiare come il tumore al seno tocchi ognuno di noi, sia uomini che donne.

Siamo tutti coinvolti. E da ognuno può arrivare un piccolo aiuto, che sommandosi agli altri determina un grande balzo in avanti

Paolo Stella

Paolo Stella, influencere e ambassador della Breast Cancer Campaign 2019, si dice fiero di indossare il Nastro Rosa.

Fiero soprattutto di «ricordare a tutte le donne (ma anche agli uomini) l’importanza della prevenzione e della ricerca per rendere il tumore al seno una malattia curabile».

Continua affermando che «È importante non smettere di lottare, sostenere anche concretamente la ricerca e garantire continuità al lavoro dei nostri scienziati: lo dobbiamo a moltissime persone in attesa di una risposta concreta per vincere la loro personalissima battaglia!».

Chiara Pompeo

nastrorosa.it
#TimeToEndBreastCancer 
#NastroRosaAIRC
ACQUISTA I PRODOTTI "NASTRO ROSA" THE ESTÉE LAUDER 

The Estée Lauder Companies Italia 
sosterrà l’attività di AIRC 
devolvendo 5 euro per ognuno dei seguenti prodotti 
venduti nel mese di ottobre

No Comments Yet

Comments are closed