Uno sguardo splendente

Giochi di luce con i nuovi ombretti Sisley Paris

La parola d’ordine per l’estate 2022 è brillare. Scopriamo il nuovo alleato del make-up

In attesa di liberarci delle mascherine lo sguardo torna a essere protagonista e, abbandonate le tendenze nude dello scorso anno, si accende di tinte vivaci e luminose.

Le recenti sfilate, tornate finalmente dal vivo, hanno confermato la voglia di brillare, come se fosse una reazione alle costrizioni imposte dalla pandemia. E allora quale parte del viso illuminare se non gli occhi in vista delle giornate che si allungano, del sole e della voglia di mare e spensieratezza?

In fondo si è trattato e si tratta dell’unica parte del viso a non essere stata nascosta e mortificata dalle mascherine. L’unica parte del viso attraverso la quale abbiamo comunicato in questi lunghi mesi di pandemia.

Su questa stessa lunghezza d’onda troviamo anche la proposta del marchio francese Sisley Paris e, oggi, vi presentiamo la sua ultima collezione di ombretti con il nome di “Ombre Éclat Liquide”.

Ecco che torna anche la suggestione della luce dal momento che la “éclat” in francese significa proprio bagliore, splendore, e sta a indicare anche il finish finale: uno sguardo illuminato da colori che spaziano dal bronzo all’oro, con effetto satinato o pailletté.

Il plus del prodotto sta nella sua texture fluida che ne agevola l’applicazione uniforme, sia con le dita, sia grazie all’applicatore in spugna.

L’effetto finale sarà un colore che si fonde con la palpebra per creare un effetto di comfort e leggerezza. Senza dimenticare la performance tecnica grazie all’effetto lunga tenuta fino a 8 ore.

La collezione Ombre Éclat Liquide si compone di 6 colori vediamoli nel dettaglio…

  • Finish Pailleté, effetto scintillante ultra-luminoso: n.1 champagne – n. 4 coral – n. 6 wild
  • Finish Satinato, iridescente e perlato: n . 2 copper – n. 3 pink gold – n. 5 bronze

Con i quali è possibile giocare con le singole shadow o con la combinazione di più colori, a seconda che si cerchi un effetto più o meno sofisticato.

La dimensione del gioco torna anche nel make-up recuperando così quella leggerezza di cui si sente tanto il bisogno in questa che sarà, comunque, la terza estate in tempo di pandemia.

Una rinascita che si accompagna all’attenzione per le materie prime, tutte di altissima qualità, prodotte in Francia e nel pieno rispetto della natura, in linea con la mission del Brand che passa anche dai suoi uffici, ospitati in un edificio degli anni’30 che però è stato riqualificato in ottica di salvaguardia ambientale.

Il tocco in più? Il packaging che con il suo anello dorato richiama, a sua volta, l’idea della luminosità.

Antonella Di Vincenzo

e - shop
error: il contenuto è protetto.