Mani di fata

The Merchant of Venice: mani perfette anche in inverno

Perfumed Hand Creams di The Merchant of Venice è il segreto per mani curate e profumate tutto l’anno

Ci siamo: l’inverno è ufficialmente alle porte. Anche se manca ancora qualche settimana, si respira già nell’aria diventata improvvisamente più fredda e accompagnata da temperature sempre più basse.

La neve che ci accompagna in questi giorni non è che il preludio dell’incubo che affligge molte di noi ogni anno: le mani screpolate. A nulla servono guanti, rimedi casalinghi e acqua calda; le mani cominciano a irrigidirsi, la pelle a diventare più secca. 

Perfumed Hand Creams, la nuova linea per le mani di The Merchant of Venice cerca di rispondere all’esigenza di avere mani belle tutto l’anno con il minimo sforzo, proponendo 5 tipologie che si differenziano per i particolari profumi molto curati e che invogliano all’applicazione.

Nato nel 2013, il brand propone diverse linee di prodotto ispirate alla tradizione della Repubblica Veneta e al suo altissimo artigianato: perfette per idratare e riparare le mani grazie alla formula ricca e nutriente, le creme sono state ideate con l’aggiunta di clorexidina, un disinfettante in grado di difendere la pelle dai batteri.

Le mani non risultano solo morbide e vellutate, ma anche protette in un momento in cui l’igiene è diventata una priorità come mai prima

Perfumed Hand Creams, la gamma

5 creme mani profumate con alcune delle fragranze simbolo del brand: Rosa Moceniga, Imperial Emerald, Blue Tea, My Pearls, White Gardenia

Rosa Moceniga

Il delicato profumo fiorito della Rosa Moceniga, una rosa dai sentori fruttati, viene abbinata alla freschezza di lime e ribes per un prodotto finale che sa di primavera e pulito; il fondo d’ambra caratterizza naturalmente la fragranza che rivela alcune sfaccettature più intense e lussureggianti.

Imperial Emerald

Imperial Emerald è uno dei profumi bestseller di The Merchant of Venice e si ispira all’iconica bellezza del pavone: il bellissimo verde si ritrova anche nel packaging, mentre note di agrumi, rosa e ylang ylang si fondono in una profumazione intensa e riconoscibile.

Blue Tea

Espressione perfetta del legame tra Venezia e Oriente, la fragranza si apre con un accordo poetico di Tè Blu, conosciuto anche come BlueChai’s butterfly pea blossoms, mischiato alle note di magnolia e neroli, una delle mie profumazioni preferite. Il packaging blu con tocchi di rosso si ispira al crisantemo, simbolo di amore, pace e vita mentre le note di muschio e vetiver chiudono il bouquet rendendolo inconfondibile.

My Pearls

L’ultima creazione di The Merchant of Venice fa parte della collezione La Fenice e ricorda i profumi delle nonne tramandati di generazioni. Talco, violetta e rosa si sposano alla dolcezza della fava tonka e del sandalo creando un effetto raffinato e antico che abbraccia morbidamente la pelle.

White Gardenia

Ultima, ma non per importanza, il classico della linea: White Gardenia, uno delle profumazioni signature di The Merchant of Venice è stata riformulata a completamento di questa nuova collezione. La gardenia, dalle ricche sfaccettature dolci e soavi, dona una sensazione di morbidezza alla pelle per un effetto raffinato e puro.

Le creme sono contenute in graziosi tubetti dorati che ricordano quelli dei colori a tempera. Il tutto è poi racchiuso in eleganti e preziosi astucci decorati con i pattern simbolo di ciascuna fragranza.

Avete scelto la vostra preferita? Se siete indecisi non resta che provarle tutte: potrete usarla come scusa per fare il regalo perfetto dell’ultimo minuto.

Valentina Radice

SITO WEB
No Comments Yet

Comments are closed