Il segreto per una pelle luminosa

Parola chiave esfoliazione: i due Re-peeling di Rephase

Rephase lancia due nuovi esfolianti per il rinnovamento cellulare e la salute della pelle del viso, collo e decolleté

Che cosa significa davvero mantenere la pelle giovane e luminosa? È davvero possibile? Di certo non possiamo fermare il tempo o cancellare i suoi segni sul viso. Quello che però possiamo fare è sublimare le rughe, i segni di espressione e tutto ciò che caratterizza la bellezza della nostra pelle, incluso il passare del tempo.

Per non snaturarla ma renderla al massimo delle sue possibilità, oltre che a mantenere un’idratazione costante, è necessario rinnovarne le cellule: per ritrovare una nuova luce e una nuova tonicità, rendendo l’epidermide elastica e migliorandone la texture.

Eliminare le cellule morte vuole dire rinunciare al colorito grigio e spento oltre che favorire la microcircolazione nei tessuti con effetti benefici straordinari e istantanei. No, non si tratta di chirurgia: il nostro viso necessita solo di quella che viene chiamata esfoliazione chimica.

Non è così aggressiva come può sembrare: Rephase, che se ne occupa da anni, ha lanciato due nuovi trattamenti di esfoliazione base di alfa idrossiacidi che stimolano il turnover cellulare, minimizzano macchie e segni di espressione e donano luminosità, levigatezza e compattezza.

Si tratta di due peeling estremamente funzionali per viso, collo e decolleté: la pelle appare come rinnovata giorno dopo giorno. Inoltre, la linea Re-peeling contiene estratto di gemme del cedro giapponese che stimola la produzione di collagene ed elastina.

Vediamoli in dettaglio.

I DUE TRATTAMENTI

Si chiamano Re-peeling e promettono di far scattare i meccanismi di rinnovamento della pelle attraverso una formula ricca e tecnologicamente avanzata.

Alla base gli alfa idrossiacidi, ovvero l’acido glicolico e l’acido mandelico, meglio conosciuti come “acidi della frutta”: svolgono un’azione rigenerante sulla pelle, stimolano la produzione di neo-collagene ed elastina e potenziano l’effetto levigante finale.

Cosa comporta? Rephase lo sa bene: eliminazione di impurità e cellule morte, pelle perfezionata e pori liberati. Insieme i due acidi sono una combinazione perfetta per ottenere una rigenerazione rapida ed efficace su pelli spente e opache.

I Re-peeling di Rephase sono due e si differenziano a seconda del tipo di pelle

 

RE-PEELING GLYCOLIC ACID 10% PHA 5% – PER TUTTI I TIPI DI PELLE 

Da applicare 2 o 3 volte alla settimana (per almeno 4 settimane) la sera su viso collo e décolleté ben detersi, evitando il contorno occhi e labbra e risciacquando dopo una decina di minuti. La pelle appare fin da subito rinnovata.

A base della formula: acido glicolico (alfa-idrossiacido) insieme all’acido lattobionico e gluconolattone (poli-idrossiacidi). 

 

RE-PEELING MANDELIC ACID 15% PHA 3% – PER PELLI SENSIBILI 

Se la vostra pelle è più delicata, potete optare per una soluzione acida più delicata da applicare sempre la sera in quantità maggiore, ma lasciando agire il prodotto per meno tempo, circa 5 minuti. Meglio applicare successivamente anche una buona crema idratante per ritrovare il giusto equilibrio della pelle.

A base della formula:: acido mandelico (alfa-idrossiacido) insieme all’acido lattobionico e gluconolattone (poli-idrossiacidi). 

 

I Re-peeling di Rephase sono il perfetto gesto beauty da aggiungere alla nostra beauty routine quotidiana: sono il trucco perfetto per prepararci all’estate e arrivare a inizio stagione…completamente rinnovate.

Valentina Radice

e-shop