Skincare routine sotto la mascherina

4 chiacchiere con Alessia Pichler, technical manager Institut Esthederm

Institut Esthederm, marchio di eccellenza nella cosmetica professionale, con i suoi prodotti e trattamenti aiuta la pelle a non avere problemi e ad assolvere alla sua naturale funzione

Come il COVID-19 ha cambiato il mondo dell’estetica professionale e Institut Esthederm come intende procedere in futuro?

Il mondo dell’estetica professionale ha subito come tutti gli ambiti uno stravolgimento notevole ma non così importante come si può immaginare! L’estetista è una di quelle professioni che da sempre è tenuta a mantenere delle norme igienico sanitarie piuttosto serrate in alcune zone i saloni di estetica professionale devono utilizzare sistemi di sterilizzazione e sanificazione molto simili se non paritari a quelli dei dentisti! Sicuramente però un grandissimo cambiamento l’ho notato e continuo a vederlo nella comunicazione verso le clienti infatti attraverso internet ed i social media le nostre estetiste sono entrate nelle case delle loro clienti per supportarle anche nel periodo più buio!

Questa vicinanza ha permesso loro di mantenere un ottimo legame e rivelarsi delle professioniste ancora una volta! Institut Esthederm con tutto lo staff ha voluto d’altro canto supportare le estetiste con un fantastico progetto lanciato dal dipartimento formativo, così è nata la nostra Digital Accademy dove abbiamo rinfrescato tutti i concetti professionali e siamo stati a nostra volta vicini alle estetiste per dare loro degli spunti e dei suggerimenti comunicativi per migliorarsi come professioniste.

Per il futuro Institut Esthederm sicuramente manterrà per alcuni corsi il format online siamo pur sempre un’azienda che proclama “l’Ecobiologia” e il nostro approccio “care first” ci porta ad accontentare le esigenze di molti per garantire una maniera sempre più facile di apprendere sia nelle modalità che nelle tempistiche. A tal proposito il progetto di avere una piattaforma formativa online è ricaduto proprio a pennello infatti abbiamo lanciato questa piattaforma qualche tempo prima della chiusura ed è stata estremamente utile per facilitare le operazioni di comunicazione alle nostre fantastiche Professioniste che continuano a sceglierci e noi glie ne saremo sempre grati!

Skincare routine sotto la mascherina, i consigli di Institut Esthederm per preparare e proteggere la pelle del viso all’esposizione del sole.

L’utilizzo della mascherina impedisce la corretta traspirazione della pelle e determina una cattiva ossigenazione dei tessuti. La conseguenza percepibile e visibile sul viso è una maggiore impurità per la pelle mista o grassa o, parallelamente, una maggiore aridità e irritazione per la pelle più secca e sensibile.

Per rivitalizzare i tessuti consigliamo il regolare utilizzo di Eau Cellulaire Brume prima e dopo la mascherina.

L’acqua di giovinezza Institut Esthederm, arricchita con acido ialuronico, ottimizza le funzioni vitali delle cellule cutanee, ripristinandone il corretto metabolismo energetico. È inoltre fondamentale assicurare alla pelle la migliore detersione per evitare il deposito di batteri e tossine, responsabili di arrossamenti e irritazioni, ma anche di una ridotta traspirazione dei tessuti.

Infine, sarebbe ideale preferire texture leggere che garantiscono un rapido assorbimento, assicurando comunque una corretta idratazione, altro fattore da non sottovalutare in questo periodo.

Tutti questi accorgimenti prepareranno al meglio la nostra pelle all’esposizione al sole, dove fondamentale è l’utilizzo di un trattamento solare per prevenire il fotoinvecchiamento.

La nuova protezione solare colorata Sunkissed di Institut Esthederm è un prodotto perfetto da utilizzare ogni giorno in città, offrendo molteplici benefici: protegge dai raggi UV, attiva l’abbronzatura e corregge le rughe per un incarnato immediatamente dorato.

C’è un trattamento in particolare da fare in Istituto? A casa quali prodotti utilizzare per un colorito perfetto e naturale?

Il trattamento che proponiamo in istituto, adatto alle esigenze della nostra pelle in questo periodo, è HYDRA DEFENSE: detossinante e illuminante ridà energia ai tessuti, stimola la detossinazione e ha proprietà drenanti, grazie alle specifiche manualità.

Per la cura della nostra pelle ogni giorno consigliamo invece, oltre al regolare utilizzo di Eau Cellulaire Brume, l’intera linea Osmoclean, che deterge in profondità, rispetta e rinforza l’ecosistema cutaneo. Il duo Crème Douce Désincrustante e Masque Gomme Clarifiant, in particolare, libera i pori dalle impurità più profonde e leviga la superficie cutanea, consentendo alla pelle di tornare a respirare.

Dopo un’accurata detersione sarà necessario individuare le esigenze della propria pelle, per andare a trattarle con prodotti specifici e ottenere un colorito luminoso. In caso di imperfezioni il consiglio è quello di utilizzare Intensive Propolis, la linea composta da lozione, siero e crema, che regola il sebo, attenua i rossori e corregge le imperfezioni.

Per le pelli disidratate invece è Intensive Hyaluronic la linea di riferimento: siero, crema e maschera daranno un boost idratante alla pelle, che tornerà luminosa e morbida, diminuendo anche la visibilità delle rughe. Infine, Intensive Vitamine E2 Sérum, grazie al suo potere antiossidante e lenitivo, è il prodotto perfetto per coloro che hanno riscontato in questo periodo un aumento della sensibilità e della reattività della pelle.

www.esthederm.it
No Comments Yet

Comments are closed