Agriturismo Cascina Loghetto sapori genuini

Cascina Loghetto. Un rifugio per gustare piatti della tradizione contadina lombarda

Non lontano da Milano e vicino a Crema, l’Agriturismo Casciana Loghetto ci accoglie con la sua cucina sana, genuina e casalinga. Immersa nella campagna cremasca tra natura e animali, architetture e arredi d’altri tempi nell’antica cascina del 1535 sapientemente restaurata.

Un assaggio di vita in campagna dal carattere tipicamente rurale

Suggestive e accoglienti le sale dai pavimenti in cotto, le tavole di legno e un grande camino dove si colloca la “sala delle scritte”, così definita grazie alle sue pareti interamente ricoperte di firme, messaggi, dei clienti.

Assaporare la cucina tipica cremasca 

Per iniziare il coccio al miele, salumi del territorio e molto altro. Per i primi piatti gli amatissimi tortelli cremaschi dolci e preparati e regola d’arte dalla Chef Anna Maria Mariani e le tagliatelle con trota affumicata. Tra i secondi: sella di coniglio, anatra all’arancia, pollo alla cacciatora, filetto di storione impanato e tranci di storione al forno con rucola. E poi, dolci fatti in casa della tradizione. Le materie prime sono prevalentemente biologiche, coltivate proprio nella Cascina, dove è presente anche un affumicatore da utilizzare per pesce e salumi. Completano l’offerta di prodotti per celiaci (il “Loghetto” è consigliato dall’Associazione Italiana Celiachia).

Riposare ascoltando il silenzio e la natura

È anche possibile pernottare. Al primo piano, un tempo fienile, sette camere ampie e accoglienti, impreziosite da arredi antichi di famiglia e curate in ogni dettaglio. Ognuna rappresenta un mestiere: dall’oculista alla sarta, dall’agronomo al fungarolo, dal vagabondo al pensionato fino al gelataio. Gli ospiti dispongono di una cucina per le colazioni.

Numerose le attività didattiche si svolgono nel mese di settembre tra le quali vogliamo segnalarvi:

Sabato 16 settembre 2017
Scuola del TORTELLO CREMASCO
dalle ore 16.00
15,00 euro a persona
email: info@cascinaloghetto.com
Tel. 349.4405805

 

Storia del Tortello Cremasco

I Tortelli Cremaschi potrebbero aver avuto una spinta evolutiva nel periodo della dominazione veneta sulla città di Crema. Questa tesi è avvalorata sia dal fatto che è un piatto tipico di Crema e dei paesi limitrofi facenti parte della sua Diocesi (quindi anch’essi assoggettati al potere della Serenissima) e dal particolare ripieno, ricco di sapori provenienti dall’Oriente (spezie, uva passa, canditi…) con il quale Venezia aveva rapporti commerciali molto fitti. Ogni paese e ogni famiglia ha la propria ricetta che si distingue dalle altre nelle proporzioni tra gli ingredienti della tradizione.

A CASCINA LOGHETTO

I Tortelli Cremaschi ne rispetto della tradizione

Ingredienti per il ripieno: amaretti scuri “Gallina”, grana, uvetta, cedro, mentine, Marsala secco, mostaccino (biscotto speziato), un uovo intero, noce moscata, sale q.b., scorza di limone grattuggiata (a discrezione).

Ingredienti per la pasta: farina “0”, acqua calda, sale.

Ingredienti per il condimento: burro fuso, grana, salvia (a discrezione)

La tradizione cremasca vuole il Tortello confezionato con la cosiddetta PASTA MATTA ovvero un impasto di sola acqua calda/tiepida e farina “0” con l’aggiunta di un pizzico di sale.

La pasta viene stesa in una sfoglia non troppo sottile, coppata con un bicchiere, riempita, chiusa a mezzaluna e con le punte delle dita vengono creati i famosi 5 pizzichi (creste). Il confezionamento non prevede l’uso di rotelle tagliapasta.

Cottura: mettere a bollire abbondante acqua salata. Una volta raggiunto il bollore abbassare il fuoco e versare i tortelli; girare subito in maniera delicata con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchino al fondo. Mantenere il fuoco dolcissimo, i tortelli devono sobbollire per circa 16 – 17 minuti. Raccogliere delicatamente i tortelli con la schiumarola, mettere un pezzo di burro nella teglia, uno strato di pasta e una spolverata di grana, procedere nello stesso modo fino ad esaurimento dei tortelli. Servire caldi.

In alternativa mettere in un tegamino un pezzo generoso di burro e farlo fondere a fuoco vivace insieme a un rametto di salvia.

CASCINA LOGHETTO
via Milano, 4 Crema – CR – Lombardia - Italy
Phone +39 0373.230209
http://www.cascinaloghetto.com/index.php/it/

SOCIAL FB

 

No Comments Yet

Comments are closed