Il cappello. Un atto di eleganza

View Gallery 12 Photos

Il cappello: accessorio di classe senza tempo

Il cappello è un accessorio che comunica una classe senza tempo. Soprattutto se dietro ha una storia prestigiosa come quella di Montegallo

Il cappello è un accessorio troppo spesso considerato di serie B, che tende a passare in secondo piano rispetto a borse, scarpe, gioielli.

Eppure, indossare il cappello è una dimostrazione di stile, un atto di eleganza, un tocco di classe senza tempo. Soprattutto se il cappello in questione ha una storia come quella di Montegallo.

Montegallo: la storia dei cappelli fatti a mano nelle Marche

Montegallo crea i suoi cappelli rifacendosi a una bellissima tradizione centenaria: l’arte di intrecciare la paglia, tipica del centro Italia e delle Marche.

Qui si coltiva il grano da sempre, ed era consuetudine che le donne intrecciassero gli steli delle spighe per farne copricapo che riparassero gli uomini dal sole che batteva nei campi.

E, grazie alla loro bravura, i cappelli si sono trasformati da strumenti utili a veri accessori ornamentali, simbolo di distinzione.

Oggi, Montegallo ha recuperato questa lavorazione artigianale per creare cappelli semplici con un tocco di stravaganza, eleganti con un tocco di personalità, fatti di paglia abilmente intrecciata e di feltro cucito a mano.

Ecco la nuova collezione FW 19-20 di Montegallo, presentata a marzo durante la prestigiosa Tranoï Exhibitio di Parigi

La collezione autunno/inverno di Montegallo

La collezione autunno/inverno di Montegallo ci racconta un viaggio unico: quello che parte nella nostra mente e che, attraverso i nostri stati d’animo e le nostre emozioni, ci porta alla scoperta di luoghi lontani. È un viaggio affrontato con il cappello sempre sulla testa e sempre adatto al look.

Ogni luogo è perfetto per sfoggiare un cappello Montegallo: dal cappello cow boy con lo scarabeo gioiello, ideale durante un viaggio avventuroso o un road trip autunnale, alla sciarpa-cappello in lana con cui distinguersi durante una passeggiata invernale in riva al mare.

Tutti i pezzi Montegallo sono lavorati a mano in Italia utilizzando feltri in lana, lapin, Harris Tweed e le migliori lane e filati italiani: materiali nobili che contrastano ed esaltano la paglia intrecciata, protagonista delle borse.

Sì, perché Montegallo è riuscita a giocare con la paglia anche nei look invernali: i secchielli con i fianchi in paglia abbinati a pelle e montone rendono ogni look semplice ma sofisticato e ricercato.

I colori vanno dai classici blu e cammello al luminoso bianco, passando per la palette quasi primaverile delle tonalità pastello, in cui è declinata la capsule Fedora.

Per quanto riguarda le texture, le vere protagoniste della collezione Montegallo sono le trecce, che accomunano l’intreccio della paglia a quello della lana e del camoscio, protagonisti della sciarpa-cappello e dal wool beret: due accessori unconventional con cui differenziare il proprio stile.

Federica Miri

SOCIAL FB
No Comments Yet

Comments are closed