A Innsbruck, moda al Castello di Ambras

Come vestivano le Principesse? In mostra una sfilata speciale nello Schloss Ambras a Innsbruck

Il castello tirolese, già scrigno di tesori, per alcuni mesi presenta un guardaroba reale, la moda dal Rinascimento al Barocco

Anna di Danimarca (1574-1619), regina d’Inghilterra inglese, inizio XVII secolo © KHM Museumsverband
Castello di Ambras – Innsbruck Hochschloss © KHM-Museumsverband
Cortile interno del castello di Ambras Innsbruck © KHM-Museumsverband

Corsetti che toglievano il fiato ma anche tessuti pregiati e idee molto creative.

Le stoffe preziose erano mezzo di rappresentanza ed espressione di alto status sociale, solo l’élite poteva permettersi di vestire all’ultimo grido. Cosa indossavano dame e cavalieri?

Ha voluto dare una risposta Castello (Schloss) Ambras, a Innsbruck, che di creatività se ne intende dato che ospita permanentemente una sorprendente Wunderkammer (Camera delle Meraviglie) con oggetti rari e particolarissimi, e la Collezione di vetri artistici Stasser, con 300 pezzi preziosi che datano dal Neoclassicismo al Rinascimento e provengono dai più importanti maestri vetrai d’Europa.

Il Castello Ambras apparteneva all’Arciduca Federico II (1529-95), principe tirolese e grande collezionista. Ora nelle sue sale viene messa al centro di un’esposizione – per la prima volta – la rappresentazione della moda, la sua evoluzione nell’arco di tre secoli, dal Rinascimento al Barocco.

Maria Maddalena d’Austria, Granduchessa di Toscana (1587–1631) – Frans Pourbus d. J., 1603/04 – Olio su tela – Kunsthistorisches Museum Wien- © KHM Museumsverband

Sono esposte circa 130 opere, alcune provenienti dal Kunsthistorisches Museum di Vienna, firmate da artisti del calibro di Arcimboldo e Velázquez. Ma il bello è che i ritratti asburgici sono corredati da esemplari di abbigliamento dell’epoca.

I capi, estremamente fragili, si possono ammirare nella loro preziosità e originalità, comparandoli con i dipinti.

È davvero consigliata la visita a questo castello, che comprende la Sala Spagnola, emblema del Rinascimento, la Cappella dedicata a San Nicola e le Armerie, con rare armature da torneo del ‘400.  Vi si accede attraversando un parco e lo stagno con pavoni e cigni neri.

Si arriva o come tappa del sightseeing tour contenuto nella Innsbruck Card oppure con il tram numero 3, 9 fermate dalla stazione ferroviaria.

Luisella Colombo

INFO
Schloss Ambras è aperto tutti i giorni, dalle 10 alle 17.
La mostra “Sfilata di moda. I guardaroba principeschi da tre secoli” 
è aperta fino al 3 ottobre 2021.
www.schlossambras-innsbruck.at 
www.innsbruck.info
www.austria.info