Food experience in salsa orientale

Shambala: riapre il ristorante fusion più amato dai milanesi

Shambala, locanda asiatica dai grandi alberi, riapre le porte. Si trova a Milano, in via Ripamonti 337.

I suoi piatti di cucina internazionale e asian fusion vi faranno dimenticare la quarantena in un sol boccone

Poke di pesce

Food experience in salsa orientale

Finalmente i giorni di lockdown sono terminati. Piano piano si torna alla normalità, e i mesi passati in casa sembrano solo un brutto ricordo.

Ma non bisogna abbassare la guardia, soprattutto quando si tratta di scegliere il ristorante adatto per una breve pausa pranzo dall’ufficio, una cena romantica o un gustoso brunch domenicale.

Shambala, uno tra i ristoranti etnici più amati dai milanesi, pochi giorni fa ha riaperto la sua cucina al pubblico.

Colori, sapori asian fusion e un immenso giardino sono gli ingredienti perfetti per ripartire alla grande

Senza però dimenticare le norme previste per l’emergenza Covid-19

Benvenuti alla Fonte della felicità

Per i tibetani Shambala significa “Fonte della felicità”. Una terra promessa, ricca di tesori e serenità, che apre le porte alla bellezza.

Con questo spirito, nel 1998, una cascina lombarda si è vestita di colori caldi e atmosfera tipica dell’estremo oriente. È nata Shambala, la locanda asiatica con grandi alberi.

Luci soffuse e musica ci accompagnano in una incredibile food experience in salsa orientale.

Immersi nell’ampio giardino con pavimentazione in legno, salici, canapa, bambù e una fontana con carpe sono la cornice per una divertente cena tra amici o un romantico tête-à-tête con la dolce metà.

Uno sguardo al menù

Shambala propone ricette gustose e adatte a tutti, anche per vegetariani e vegani. Ai fornelli: chef Chandana Udesh.

Ebi hotate su carpaccio di scampi e capesante con uova di pesce volante in salsa ponzu e alghe wakame;

Kung Kratiem

Cha gio: involtini fritti di polpa di granchio serviti con lattuga, coriandolo, menta fresca e salsa di tamarindo; Kaeng kung: zuppa di gamberi in latte di cocco, galanga e curry rosso con verdure;

Khao phad sap lot: riso fritto con ananas e gamberoni in tempura;

Ped nga ma khaam: petto d’anatra grigliato servito con soutè di germogli di soia e funghi shiitake in salsa di tamarindo e sesamo tostato;

Plad raad prick: orata intera fritta croccante coperta con salsa piccante dolce a base di zucchero di palma, peperoncini e aglio.

Pad thai

Da provare assolutamente il Pad Thai. Uno squisito piatto di noodles di riso saltati in padella con uova, verdure e arachidi. Disponibile nelle versioni di pesce, pollo o vegetariana.

Immancabile anche l’appuntamento domenicale con il brunch per famiglie (dalle ore 12 alle 16), che è stato adeguato alle regole in vigore

I famosi laboratori per bambini sono in pausa, ma Shambala non si dimentica dei più piccini.

Infatti ha pensato di creare un tavolino aggiuntivo accanto al principale con pennarelli, giochi in scatola e pongo, sanificati e gestiti da un operatore esperto.

In stop anche il buffet di piatti mediterranei, americani e asiatici, che sarà sostituito da piatti espressi serviti al tavolo.

Leccornie della cucina internazionale e asian fusion per i più grandi, pasta al pomodoro e al pesto per i piccoli.

Il pasto è gratuito per tutti i bimbi che hanno meno di 3 anni.

Alessandra Borgonovo

Shambala
Via Ripamonti, 337 - 20141 Milano - Italy
Sempre aperto la sera e per il brunch  / Orari cucina: 20-23.30
Animali: Si
WEB SITE
SOCIAL FB
No Comments Yet

Comments are closed