Astroturismo a La Palma

La Palma: destinazione perfetta per ammirare le stelle cadenti a San Lorenzo

L’Osservatorio del Roque de los Muchachos rende La Palma la meta ideale per assistere alla pioggia di meteore più affascinante: le Perseidi

La Palma, isola dell’arcipelago spagnolo delle Canarie è famosa per la nitidezza del suo cielo che sembra così vicino da poter esser toccato.

Nel suo punto più alto, l’isola raggiunge i 2.426 metri sul livello del mare che, insieme alla posizione privilegiata nell’Oceano Atlantico, la rende uno dei migliori luoghi al mondo per osservare le stelle.

Durante l’estate si ripete uno spettacolo di straordinaria bellezza: le Perseidi. È uno sciame meteorico che si manifesta di solito da fine luglio al 20 agosto, con un picco di visibilità intorno al 12 agosto.

Queste magnifiche stelle cadenti sono anche chiamate “lacrime di San Lorenzo”

La Palma

L’Osservatorio del Roque de los Muchachos, uno dei migliori centri al mondo per l’astronomia e dotato di telescopi giganti di La Palma si affaccia sulla Caldera de Taburiente, il più grande cratere del mondo, profondo 1.500 metri e coperto di alberi e rocce vulcaniche in formazioni sorprendenti.

Sede dell’Instituto de Astrofísica de Canarias (IAC), l’osservatorio accoglie scienziati da ogni angolo del pianeta che utilizzano i suoi numerosi telescopi giganti per scrutare il cielo notturno e portare avanti le proprie ricerche.

I tour tra le stelle di La Palma

El Roque de los muchachos

A La Palma, le meraviglie del cielo si ammirano in modo perfetto anche a occhio nudo.

Passeggiare sull’isola di notte è un’esperienza unica: non solo si ha una visione chiara e ininterrotta delle stelle, ma a volte sembra quasi di poterle toccare con la punta delle dita.

Una legge del 1988 protegge l’area dall’inquinamento luminoso e garantisce a tutti il diritto di godere di uno spettacolo notturno mozzafiato.

La Palma è considerata un punto di riferimento a livello globale per la protezione del cielo e lo sviluppo dell’astroturismo sostenibile.

Nel 2012, l’astrofisica Ana García Suárez ha fondato la società di astroturismo La Palma Astronomy Tours (www.lapalmastars.com): l’attività ha riscosso un enorme successo nel settore del turismo internazionale grazie alla qualità del cielo notturno dell’isola e al modello esperienziale che promuove.

I visitatori vengono portati nei migliori punti di osservazione, partecipano a laboratori di astronomia e seguono corsi di fotografia notturna.

I tour permettono di raggiungere i telescopi giganti dell’Osservatorio del Roque de los Muchachos e offrono diverse attività, tra cui Tapas e Stelle che, ad esempio, combina la degustazione di tapas con l’osservazione astronomica nell’incomparabile scenario del Vulcano San Antonio e del suo centro visitatori.

El Roque de los muchachos

Astroturismo a La Palma

La Palma sta investendo molto nell’astroturismo: la rete di sentirei notturni è in fase di miglioramento, la segnaletica indicherà più facilmente i migliori punti di osservazione notturna, e gli hotel e le strutture rurali stanno iniziando a fornire agli ospiti telescopi per poter ammirare al meglio la bellezza del cielo. Mentre la costruzione del centro visitatori all’Osservatorio del Roque de los Muchachos, e del Complesso Ambientale e Ricreativo di Mendo, un nuovo luogo per l’osservazione amatoriale delle stelle e il parapendio, è già a buon punto.

La Redazione

Per informazioni sull'astroturismo a La Palma, compresi punti panoramici, sentieri notturni 
e visite all'Osservatorio del Roque de los Muchachos www.starsislandlapalma.es
Web: Ciao Isole Canarie
Facebook: Ciao Isole Canarie