Dettagli esotici e senza tempo

Lisa Corti autunno/inverno 2019: viaggio nomade verso est

La collezione autunno/inverno di Lisa Corti ci porta alla scoperta dei tessuti, delle tecniche, dei disegni che più rappresentano un opulente Oriente

Partiamo dai Balcani e seguiamo i sentieri battuti dai nomadi, con cui si arriva fino al Pakistan e all’India: le nostre mete finali, quelle in cui troveremo i tessuti più pregiati e le tecniche più raffinate.

In una locanda prendiamo un tè con una thailandese, che ci descrive nei minimi dettagli il palazzo reale del suo paese. E, per strada, incontriamo mercanti provenienti da tutto il mondo. In particolare, ci colpiscono le raffinate porcellane cinesi e francesi: chissà, magari potremo ricamare quei delicati motivi sull’opulente velluto che ci aspetta in Asia…

Velluti morbidi, fiori voluttuosi, dettagli esotici e senza tempo: quella di Lisa Corti è una collezione autunno/inverno che lascia a bocca aperta per l’eleganza e la sensualità che riesce a trasmettere. Tra tessuti, stampe e colori, seguiamo la stilista per le strade di un Est che da vicino si fa sempre più esotico e lontano.

I tessuti: preziosa opulenza

Partiamo dai tessuti. Il velluto, simbolo di opulenza e sensualità, è protagonista degli avvolgenti capispalla, e viene abbinato alla leggera e lucente bamboo silk, che veste i raffinati abiti, e al twill di modal che rende i kaftani soffici. E, se i look da giorno firmati Lisa Corti sono caratterizzati da stoffe confortevoli e calde, quelli da sera si fanno cangianti grazie a chiffon lucido, paper silk e lurex.

I colori: il trionfo del nero

I tessuti pregiati utilizzati da Lisa Corti sono declinati in una palette cromatica altrettanto calda e avvolgente. Protagonista è il nero, che per la prima volta spicca tra gli altri colori, abbinato al voluttuoso rosso rubino, a qualche tocco di ocra e di verde petrolio, e a una palette di colori pastello, che vanno dal carta da zucchero al lilla, dal giallo al rosa.

I disegni

Importantissimi nel mondo Lisa Corti, i disegni sono il vero fil rouge che lega i capi della collezione autunno/inverno tra di loro e ai pezzi della collezione Home. Alcune stampe le conosciamo già, altre arrivano direttamente dalla collezione Home, altre ancora sono nuove ed esclusive.

Novità assoluta: Check Stripes

Check Stripes fa senza dubbio parte di quest’ultima categoria: si tratta di un disegno a righine verticali realizzato con un solo blocco di legno, creato da artigiani indiani che riescono a rendere le linee così nitide e precise da generare quasi un effetto di illusione ottica, rafforzata dai toni del nero e dell’avorio.

Una grande e bellissima rosa rossa ricamata a mano impreziosisce la stampa, che va a vestire capi basici come pantaloni palazzo, tuniche e l’iconico kaftano.

Direttamente dalla collezione Home: Big Flower e Royal Palace

Big Flower e Royal Palace sono invece due stampe must della collezione Home di Lisa Corti, adattate questo autunno alla collezione Garment.

Big Flower, utilizzato su abiti e capispalla, viene rivisitata con una particolare differente tecnica di stampa che utilizza la seta Habutai tinta e sovrastampata con blocchi di legno per un effetto colore polveroso e pastello che sembra dipinto a mano.

Royal Palace si ispira invece alle decorazioni del Palazzo Reale di Bangkok: utilizzato su cappotti, tuniche, kurte e kaftani dai toni del nero e del rosso, dona un effetto di calore e opulenza.

La rivisitazione: Tiger Flower

Infine, il disegno Tiger Flower di Lisa Corti viene reinterpretato nelle sfumature del rosso e del prugna su abiti leggeri con una cintura stretta in vita: quello che ci vuole per un pomeriggio easy in campagna.

I capi basic da abbinare

A smorzare l’opulenza della collezione Lisa Corti ci sono gli immancabili capi basic che, abbinati ai preziosi velluti stampati, creano un contrasto dalla raffinatezza unica: jeans dritti color denim, neri o ruggine; camicie bianche e lupetti neri; gonne midi a pieghe nelle tonalità del rosso e dell’ocra; camicette color panna con applicazioni di rose 3D; pantaloni palazzo neri.

I nostri look preferiti

Per il lavoro, ci siamo innamorate della giacca in velluto rosso con stampa Tiger Flower e risvolti petrolio: abbinata a pantaloni neri, loafers in velluto e a una semplice camicia bianca, è perfetta per accompagnarci durante le impegnative giornate autunnali.

Per un aperitivo con le amiche, indosseremmo sicuramente il total look Check Stripes: la tunica lunga dai bordi rubino abbinata al pantalone checked e alle loafers rosse è di una classe e di un’eleganza che ci lasciano senza parole

Infine, per un’occasione speciale, abbiamo conservato il nostro look preferito in assoluto: pantaloni palazzo in velluto nero, loafers giallo ocra e un meraviglioso cappotto in velluto, ricamato con il raffinato disegno Royal Palace

Federica Miri

SOCIAL FB
#lisacorti #lisacortiworld #kaftan 
#women #garment #summervibes #colours
No Comments Yet

Comments are closed