Bollicine di Benessere in Trentino

Vapori, saune, creatività e spumante nel QC Terme Dolomiti

Nel centro termale vista Catinaccio ogni ambiente suggerisce sensazioni e storie. E ora c’è anche la sauna perlage…

Rilassarsi in una sauna-cinema o in quella nata dallo spumante, dondolarsi su altalene in loden ammirando le Dolomiti, lasciarsi avvolgere dalla musica subacquea o scrivere le sensazioni che si provano annusando profumi nell’olfattorio.

Nel QC Terme Dolomiti il benessere si fa emozionale e ogni ambiente riserva una sorpresa. Muoviamoci insieme nei 4300 mq, scoprendo in cosa si sono trasformate leggende, saghe e tradizioni ladine, natura della valle.

Partiamo dal piano 0

Ci accoglie il ristorante per light lunch o happy hour; i tavolini hanno foglie pressate di erbe e lavanda, seccate e messe sotto vetro a suggerire nostalgici pic-nic sull’erba.

Il passaggio alla piscina termale esterna è concettuale, nel corridoio Foresta dei Violini fluttuano Stradivari (che celano casse acustiche) e alle pareti sono riprodotti gli abeti rossi della Val di Fiemme; sulle panchine si può sostare ad ascoltarne le melodie.

Possiamo scegliere la sala con getti vicky di acqua termale e lettini in mosaico, il bagno di vapore dallo stile tartan e le postazioni in pietra per i pediluvi.

Per le saune abbiamo tre opzioni: la sauna bio, la sauna-maso, che si sviluppa su due piani ed è dotata di finestra, oppure la sauna-cinema. Ebbene sì, un maxi schermo proietta un cortometraggio girato sulla sceneggiatura di Erri De Luca. Struggente.

Saliamo al piano 1

Ci attendono la sala con sale rosa dell’Himalaya e l’olfattorio, dove lasciarci ispirare dalle essenze e scrivere cosa suscitano in noi.

Questo piano è dedicato al relax, con ben 5 sale. Nella Loden ci si dondola su altalene circolari rivestite nel tipico tessuto montano e che si affacciano sulla finestra panoramica.

In Nidi Ghiacciati poltroncine cocoon sono sospese a evocare nidi brinati; bianche come il pavimento in resina, sono illuminate dalla finestra sulla valle.

Nella sala Fuoco, il camino strega e ci si accovaccia su cuscini o pouf che sembrano plaid gettati a terra.

Nella sala Infrarossi l’idea è di coccolarsi sotto nidi intrecciati. Vivena racconta una storia: un cortometraggio è stato girato appositamente sul personaggio mitologico che viveva in questi boschi, e viene proiettato a soffitto; lo si guarda al buio, stando sdraiati su materassini ad acqua.

Scendiamo al piano – 1

Arredi e dettagli accurati nello spazio delle 7 cabine per trattamenti, del bagno di vapore agli agrumi e del bagno di vapore ottagonale, sui cui lati i mosaici riproducono le montagne.

Qui abbiamo il percorso delle acque (tutte termali, della fonte Alloch), con due kneipp, tre cascate, varie vasche idromassaggi, il bagno giapponese, l’onirica vasca con musica subacquea e cielo stellato.

Anche questo piano ha la sua leggenda, nella sauna ispirata a Re Laurino e al Principe Latemar; è realizzata in moganoide rosso (quello dei motoscafi Riva), rovere scuro termoradiante e acero bianco, per omaggiare con uno speciale effetto di luci quello che si crea naturalmente al tramonto sulle cime dolomitiche.

Novità: la Sauna Perlage, in collaborazione con Cantine Ferrari

Sei mesi fa è stata inaugurata in giardino una sauna di design che unisce le bollicine dell’acqua di QC Terme e quelle del Trentodoc Ferrari, e che celebra il piacere di accogliere e gratificarsi.

Più di 150 bottiglie Ferrari rivestono l’esterno della sauna, incastonate in posizione simbolica a rappresentare il “remuage”, la rotazione periodica, mentre 50 casse in legno originali compongono la parete interna; le sedute sono state arricchite da oltre 500 tappi Ferrari Trento in sughero. All’esterno un’autentica botte recuperata dagli archivi storici delle Cantine Ferrari è diventata vasca idromassaggio spumeggiante.

Luisella Colombo

SOCIAL FB
INFO QC Terme Dolomiti
Loc. Antico Bagno, Pozza di Fassa, Trento.
www.qcterme.com/it/val-di-fassa/qc-terme-dolomiti
Tel. 0462/091117

In breve: piscina esterna, 3 bagni di vapore, 5 saune, 5 sale relax, olfattorio, sala getti Vichy, percorsi kneipp, 7 cabine trattamenti, numerose vasche termali interne, ristorante.
Prezzi: 48 euro lun-ven, 54 euro sab-dom. Riduzioni per fasce orarie limitate: pranzo, aperitivo, sera.
Orari: lun-gio 10-22, ven 10-23, sab 9-23, dom 9-22.

Apertura: sempre. Accesso dai 14 anni.
Dove Stare: accessibile comodamente soggiornando nella valle da Moena a Canazei www.fassahotel.com
No Comments Yet

Comments are closed