Giugno, rinascere in Italia

Inizia la riapertura di hotel; ricominciamo a vivere open air

Una piccola selezione di indirizzi da nord a sud. Per una breve vacanza che ci faccia rifiorire

Ogni regione italiana si sta attrezzando per tornare a una nuova normalità. Di giorno in giorno aumenta la riapertura di strutture alberghiere; l’ospitalità si attrezza per permetterci di prenderci una pausa da quanto accaduto in questi mesi.

Alto Adige – Il respiro della montagna

Val Passiria: boschi e prati silenziosi, sentieri da percorrere in bicicletta, la natura che calma. Come base l’hotel Stroblhof, disponibile dal 20 giugno con tre piscine esterne e i suoi accompagnatori per le attività active.

Oltre alla sanificazione giornaliera a ozono delle aree comuni, l’hotel ha modificato l’area buffet, ampliandola e dotandola di personale che servirà con protezioni piatti e porzioni scelte. La maggior parte dei piatti verrà portata al tavolo; sale da pranzo e bar sono stati ampliati per garantire la distanza fra i tavoli.

Lo stile architettonico dello Stroblhof è contemporaneo, il vetro non crea barriere visive fra uomo e natura. La Skypool all’ultimo piano – riservata agli over 16 – permette di galleggiare ammirando la valle dall’alto; la Silent Pool ha un gioco di specchi sul soffitto; la piscina Family è riservata ai bambini, con dondoli per il relax e sauna trasparente per i genitori.

Nella Spa le cabine hanno luce naturale; particolare il trattamento alla quarzite argentea dalle proprietà energizzanti.

In un colpo d’occhio: 115 camere, ristorante, due bar, 2 piscine interne e 3 esterne, tre saune, due bagni di vapore, nove cabine trattamenti, palestra, parcheggio. Gratuitamente: shuttle, escursioni accompagnate, tennis, 40 mountain bike, miniclub.

 www.stroblhof.com

Veneto – Passeggiate e degustazioni di vino

Tra Padova, i colli Euganei e la laguna di Venezia sorge una proprietà dove oltre 600 ettari di terreno narrano 1000 anni di storia.

Racchiuso da mura cinquecentesche, si trova il complesso monumentale, cuore del Dominio di Bagnoli: Villa Widmann Borletti, i giardini, gli antichi granai, la Cantina benedettina, il Brolo con le vigne e il laghetto, e l’agriturismo, ricavato da quelle che un tempo erano le scuderie. 

3 appartamenti ricreano l’atmosfera di una casa di campagna; ognuno dotato di due camere da letto con bagno privato, cucina e area living. Gli ospiti trovano in casa alcuni prodotti locali e nel giardino le biciclette per visitare la tenuta.

Le giornate trascorrono a contatto con la natura, tra una passeggiata nel Brolo – il lungo viale di pioppi che apre la strada ai vigneti e al boschetto – yoga o fitness tra le vigne, bird watching, un barbecue o un pomeriggio a bordo piscina, visita dei giardini di Villa Widmann Borletti con la collezione di statue seicentesche che rappresentano i segni zodiacali.  

E quando arriva sera, degustazione nella Cantina, in primis del Friularo docg, rosso color rubino, ma anche di Merlot, Cabernet, Chardonnay, Sauvignon, Prosecco e Spumanti metodo classico.

www.ildominiodibagnoli.it 

Toscana – Stile Eco friendly in Maremma

Riapertura il 20 giugno per il resort che è stato eco friendly ante litteram: la proprietà svedese del Riva del Sole Resort & Spa ha sempre adottato le modalità sostenibili tipiche del Nord Europa.

Hotel e residence sono incastonati in 27 ettari di pineta e sono alimentati da energie rinnovabili. Il ristorante, dal nuovo restyling, amalgama il design alla tradizione toscana. Il centro wellness si sviluppa all’interno e all’esterno, in un alternarsi di piscine, aree relax, cabine per trattamenti con prodotti della linea Maria Galland.

Castiglione della Pescaia è un ottimo punto di partenza per scoprire la Maremma toscana: la Riserva Diaccia Botrona, le pinete del Tombolo, Roccamare e Poggio Ballone, il Santuario dei Cetacei, area marina protetta. Senza scordare i Castelli (come quello di Colonna), Torri (come Cala Galera, fortificazione costiera tra Castiglione della Pescaia e Punta Ala) e importanti aree archeologiche (Vetulonia).

www.rivadelsole.it

Campania – A casa dai Cannavacciuolo

Nei luoghi da cui è cominciato il fortunato percorso dello chef bistellato, si può soggiornare nella casa di Antonino e Cinzia Cannavacciuolo, 6 camere affacciate sul Golfo di Sorrento.

PH Beatrice Pilotto

La coppia fa sentire celebrities anche gli ospiti, con la colazione servita nel proprio terrazzo, i letti king size e le vasche idromassaggio a sfioro presenti in ogni sistemazione.

Design Contemporaneo e Feng Shui sono il DNA di Laqua Charme & Boutique, dove dalla recente riapertura la purificazione avviene attraverso una tecnologia sviluppata dalla Nasa e sistemi bio allergy free.

Un luogo intimo e raccolto in una zona splendida del Belpaese, ideale per scoprire Positano, Amalfi, Ravello. E al ritorno rilassarsi nel centro benessere, nella vasca con acqua salina a 34° o nella sala massaggi.

PH Beatrice Pilotto

www.laquaspasorrento.it

Calabria – Mare e tanti sapori

C’è una tavolozza di colori e sapori in questa proposta: quelli della collina, del mare che dista sette chilometri, quella della cittadina di Pizzo di Calabria, famosa per il gelato e il tonno, quella dei frutti succosi che gli ospiti del Popilia Country Resort possono cogliere direttamente.

Affacciato sul Golfo di Sant’Eufemia, a un’altezza di 350 metri, il complesso che ha annunciato la riapertura in giugno offre 16 camere e 25 cottage di varie metrature, ristorante con specialità calabresi di mare e di terra, campi da tennis.

Percorso vita con postazioni nel verde, jogging in libertà, minigolf: sono tante le opzioni per vivere all’aperto, ritrovare energia e salute. La Spa offre vari rituali di benessere fra cui uno dedicato specificatamente alle donne, con massaggio anti età olio d’oliva di Calabria ed esfoliante corpo con sale marino e arancio amaro.

www.popiliaresort.it

Luisella Colombo

No Comments Yet

Comments are closed