4 Spa europee da sogno

Le migliori mete dedicate al wellness

Per fuggire dallo stress della vita quotidiana, cosa c’è di meglio di un weekend all’insegna del benessere e del lusso?

Se anche voi state programmando di concedervi un po’ di relax, ecco quattro tra le più belle Spa di tutta l’Europa. L’unica controindicazione? Ammettiamolo: i prezzi non sono troppo economici…

Photo by SocialButterflyMMG via Pixabay/ Pixabay License

1. Acquaforte Thalasso & Spa, Pula, Sardegna

Questa lussuosa Spa è situata all’interno del Forte Village Resort di Pula, in Sardegna, che ha vinto i prestigiosi World Travel Awards come “World’s Leading Resort” nel 2018. Offre tutto ciò che serve per rigenerare il corpo e lo spirito: talassoterapia, massofisioterapia, medicina estetica e persino un parco ayurvedico, dove si praticano lo yoga e la meditazione.

Il particolare percorso di talassoterapia di Acquaforte Thalasso & Spa sfrutta il potere dell’acqua di mare a diverse temperature e diversi livelli di densità salina, per apportare numerosi benefici all’organismo. È formato da ben sei vasche, ciascuna delle quali ha una funzione specifica: aumentare la produzione di endorfine, rilassare i muscoli o eliminare le tossine.

Dopo un’intensa sessione di trattamenti benessere, vale la pena di fare un salto all’area archeologica di Nora, che si trova nei pressi del resort. Conquistata prima dai Fenici, poi dai Cartaginesi ed infine dai Romani, Nora è ricchissima di testimonianze storiche, come le sue antiche terme.

2. Laguna Blu, Grindavík, Islanda

Alla famosa Laguna Blu di Grindavík è possibile godersi lo spettacolo delle aurore boreali o del sole di mezzanotte mentre ci si prende cura del proprio benessere. Si tratta di una laguna artificiale formatasi nel 1976, nei pressi della centrale geotermica di Svartsengi. Le sue acque, ricchissime di minerali naturali, scorrono continuamente, rinnovandosi ogni 48 ore: questo fa sì che siano sempre limpide, nonostante ci facciano il bagno centinaia di migliaia di turisti all’anno. 

Fare il bagno nelle acque tiepide della Laguna non solo è un’esperienza memorabile, ma fa anche molto bene alla pelle: i minerali presenti al suo interno, come la silice, agiscono in sinergia con alcuni tipi di alghe e batteri che si trovano soltanto in questo luogo meraviglioso.

Infine, Grindavík è una cittadina estremamente suggestiva, che regala panorami mozzafiato. Per chi non vuole rinunciare ad un po’ di cultura, nei dintorni della Laguna Blu c’è l’Icelandic Saltfish Museum, che racconta il ruolo della pesca nell’economia islandese attraverso i secoli. 

3. Thermes Marins Monte Carlo, Principato di Monaco

Il lusso di Monte Carlo si vede anche nelle stupende Spa del quartiere, ed in primis alle rinomate Thermes Marins. I pacchetti messi a disposizione dallo stabilimento termale monegasco non sono certo economici, ma includono tutto ciò che serve per tornare in forma: trattamenti viso eseguiti con i preziosi cosmetici a marchio La Prairie, massaggi sotto affusione, radiofrequenza, criolipolisi e molto altro.

La sala fitness panoramica permette di godersi la vista del mare mentre ci si allena sotto la supervisione di coach esperti. In più, il ristorante L’Hirondelle ripropone la cucina mediterranea in versione salutista: il menù, che varia ogni giorno, è in grado di accontentare anche i più golosi senza rinunciare alla leggerezza.

Infine, dopo essersi rilassate nella Doccia Idrogetto ed aver sperimentato tutti i trattamenti di bellezza disponibili, non c’è niente di meglio di una passeggiata serale alla scoperta di Monte Carlo. È d’obbligo lasciarsi incantare dalle luci del celebre Casinò, che ha fatto da sfondo ad alcuni tra i film hollywoodiani più famosi.

Photo by nnoeki via Pixabay/ Pixabay License

4. The Original FX Mayr, Maria Wörth, Austria

Situata sulle sponde del lago Wörthersee, questa Spa è l’ideale per un weekend a tutto benessere: offre trattamenti di bellezza realizzati con cosmetici bio, medicina estetica e haloterapia. Oltre a ciò, è possibile seguire il programma Mayr Cure sotto la supervisione di medici esperti: si tratta di un sistema per migliorare la digestione, ideato dal Dr. Franz Xaver Mayr nel 1920.

I medici della Spa creano un piano nutrizionale personalizzato per ciascun ospite, che andrà seguito per tutta la durata del soggiorno. Il ristorante ha una zona dedicata al Silent Eating, dove imparare a masticare lentamente senza stress né distrazioni, e lo chef porta in tavola piatti leggeri, ma realizzati con ingredienti freschi e di stagione. 

Se avete voglia di una passeggiata al di fuori del centro benessere, Maria Wörth offre diversi percorsi escursionistici sulle rive del lago Wörthersee: l’ideale per lasciarsi alle spalle lo stress della città. 

No Comments Yet

Comments are closed