Chanel: viaggio verso la California

Dalle strade, all’Oceano, alla Città degli Angeli: Lucia Pica ha intrapreso un incredibile road trip californiano per dare vita alla nuova, meravigliosa

Collezione Make Up Autunno-Inverno di Chanel

Si può essere ispirati da una fotografia esistente, ma creare la propria ispirazione dà un’altra dimensione al processo creativo, e tutto diventa molto più entusiasmante”, spiega Lucia Pica, Chanel Global Creative Makeup and Color Designer. Già: guardare un’immagine dallo schermo dello smartphone può essere un’eccellente fonte di ispirazione, ma partire e vivere quella fotografia permette di creare qualcosa di nuovo, di inedito, di magico. Come la Collezione Make Up Autunno-Inverno di Chanel, che Lucia Pica ha realizzato dopo un road trip californiano. Le luci, la natura, il mondo, la città: Lucia Pica ha raccontato la California attraverso scatti fotografici che si sono poi trasformati in colori e texture unici, animati dalla passione della Pica per il colore. Il risultato parla di profondità, libertà, semplicità, tradotte in una serie di prodotti meravigliosi. Oggi, ve li raccontiamo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il fulcro della collezione: la Palette Essentielle

Inedita ma già importantissima, la Palette Essentielle di Chanel è il fulcro della Collezione. Disponibile in tre tonalità (Beige Clair, Beige Médium e Beige Intense), ogni palette contiene tre nuovi prodotti per il viso racchiusi nell’iconico ed elegante astuccio Chanel, reso ancora più compatto per viaggiare sempre con noi. La palette si divide in tre triangoli, progettati per creare un look fresco, naturale, che esalti la bellezza di ogni donna. Il triangolo più grande è riempito dal correttore, “da applicare dove se ne ha bisogno”, precisa Lucia Pica, al mattino o per ritocchi nel corso della giornata. La cremosità del correttore lo rende particolarmente naturale e confortevole. Il secondo triangolo è riempito dall’illuminante, radioso ma non troppo brillante, che grazie all’elevata concentrazione di particelle iridate gioca con la luce in modo del tutto inedito. Infine, c’è il fard per guance e labbra, un cremoso tocco di colore modulabile e adattabile a ogni incarnato per ottenere un colorito fresco e luminoso.

Per completare la Palette Essentielle, Chanel propone due pennelli: Pinceau Duo Correcteur Rétractable, formato da un’estremità piatta per applicare il correttore e una setosa per sfumare, e il nuovo Pinceau Double-Face Rétractable/Blush et Enlumineur, con un’estremità bianca per l’illuminante e una nera per applicare il fard.

Lo sguardo, profondo e libero

Il senso di libertà che Lucia Pica ha provato percorrendo la strada che la portava verso l’Oceano californiano è stato l’ispirazione per i prodotti Chanel dedicati allo sguardo, dalle tonalità tendenzialmente scure e intense. Les 4 Ombre, l’iconica pIalette contenente quattro colori, si arricchisce di due nuove sfumature: c’è City Lights, ispirata alla città, e Road Movie, celebrazione dell’Oceano. Entrambe le palette si legano a un ricordo di Lucia Pica: “All’orizzonte, il sole sul mare creava una magnifica nuance oro ramato che sovrastava un azzurro chiaro, luminoso, e un altro blu più scuro, mentre il suolo assumeva questa sublime tonalità di beige…La palette era proprio lì, davanti ai miei occhi! Era tutto così chiaro che non potevo lasciarmelo sfuggire”. Così, City Lights abbina il tortora e i marroni al luminoso beige chiaro perlato, legandosi alla strada illuminata. Road movie, invece, riprende il blu e il verde satinato del mare abbinandoli al rame e al beige dei riflessi del sole. I due ombretti mono Ombre Première si chiamano invece Urban e Memory: il primo è un blu profondo come l’oceano, il secondo un marrone dorato come la spiaggia. Un altro prodotto essenziale, semplice da usare e particolarmente rappresentativo del lavoro di Lucia Pica è lo stilo eyeliner nero profondo, Signature de Chanel. La consistenza di questo eyeliner è nuova, fluida, intensa e vellutata, e il suo finish è satinato, waterproof e smudge-proof. Ad esso si aggiunge una nuova gamma di Stylo Sourcils Waterproof dalle nuance naturali, intense, modulabili, a lunga tenuta.

Labbra luminose che donano equilibrio

Sono alla costante ricerca degli opposti; penso rappresenti un atteggiamento ‘molto Chanel’”, spiega Lucia Pica. Forse per questo, all’enigmatica intensità smokey degli occhi, la pica ha deciso di opporre delle labbra vivaci e luminose. La gamma cromatica va dal beige naturale al rosso più intenso, passando per delle effervescenti tonalità corallo. Per un effetto nude, ad esempio, ci sono il liquido opaco Rouge Allure Ink Lost o Rouge Coco Daylight, idratanti. L’arancio soffuso di Rouge Allure Ink Highway e il rosso corallo di Rouge Coco Experimental rievocano invece i colori del tramonto. Non mancano poi i rossi: dal più classico e vellutato Rouge Allure Velvet, arriviamo alla vivacità color papavero di First Light e al boreaux serale di Nightfall.

Infine, l’audacia californiana si concretizza negli smalti: in particolare, nel grigio verde di Le Vernis Horizon Line e nel grigio lilla di Les Vernis New Dawn.

Tecniche contemporanee

Non solo prodotti: la Collezione Autunno-Inverno di Chanel è anche tecniche di applicazione e gesti di bellezza, reinventati da Lucia Pica in chiave contemporanea. Per gli occhi, ad esempio, la Pica punta sulla sovrapposizione: Memory può essere la base perfetta per Les 4 Ombres in City Light per creare un look nude, mentre Urban abbinato a Road Movie crea uno smokey blu e originale.

Sul viso, invece, si va a giocare con la Palette Essentielle: Lucia Pica parte dalla contemporanea idea che “il make up non deve coprire come una maschera, ma deve essere indossato come un velo leggero sul viso”. Per questo la Pica ama sfumare il correttore con le setole del Pinceau Duo Correcteur Rétractable, dopo averlo applicato con la parte piatta, per renderlo più fondente e naturale in qualunque punto del viso. Il fard invece viene reso più fondente picchiettandolo con le dita sulle guance e, in alcuni casi, sulle labbra, per creare un beauty look delicato e moderno. Infine, l’illuminante va a sottolineare l’arcata sopraccigliare, il bordo superiore delle labbra, l’angolo interno dell’occhio, gli zigomi.

Il segreto del look Chanel sta tutto nei contrasti: un viso radioso va a braccetto con uno sguardo opaco, così come lo sguardo glossy si abbina perfettamente a labbra di velluto. L’importante è saper osare e lasciarsi ispirare, come ha saputo fare Lucia Pica in questo nuovo, incredibile viaggio firmato Chanel.

Federica Miri

 

www.chanel.com
No Comments Yet

Comments are closed