Un giro virtuale al MIDO. Milano Eyewear Show

Un giro virtuale al MIDO per scoprire gli occhiali perfetti

Per gli amanti degli occhiali MIDO Milano Eyewear Show, è la tappa ideale. Dai più classici e semplici in metallo, a quelli di legno, fino ai primi creati con stampe 3D di Neubau.

Beautytudine, innamorato degli occhiali e della bellezza che si cela dietro ogni prodotto, vi trasporta, attraverso un giro virtuale alla fiera MIDO, dove ogni modello ha una propria storia, un proprio perché e un proprio stile.

Sia da vista che da sole, questi sono gli occhiali più originali e adatti per prenderti cura dei tuoi occhi

Cinque modelli tra i più cool

Armani e le lenti floreali

Sulla passerella di re Giorgio per la primavera-estate 2018 tutte le fashion addicted si sono innamorate del nuovo paio di occhiali di Giorgio Armani Eyewear, Giorgio Armani d’artiste. Ispiratosi alle forme artistiche non poteva che avere la particolarità di essere una nuova espressione di linguaggio stilistico e mostrare una constante evoluzione della creatività. Se la montatura di questi occhiali può sembrare abbastanza semplice – è di metallo leggero dal design essenziale – le lenti dal gusto eccentrico, ma di grande eleganza. Infatti, le lenti, dalla forma rotonda, grandi e a specchio, riportano un motivo floreale. La collezione presenta tre differente varianti di colorazioni. 

Barberini in viaggio nello spazio

Barberini Eyewear riprende nel presentare il modello Magellano, ispirato alle sonde che per prime hanno svelato i segreti più profondi dell’Universo. Sunglasses rosa con lenti sfumate sono gli occhiali di chi guarda. Metallo e acetato si uniscono magnificando le lenti fotocromatiche e quelle specchiate sfumate, dando vita a un modello capace di ammaliare gli spiriti più fashion.

Ray-Ban reinterpreta gli Aviator

Ray-Ban, brand intramontabile e invincibile, nel mondo degli occhiali è sempre un’ottima scelta per proteggere gli occhi e per rispettare le ultime tendenze. La notività del marchio è quella di realizzare montature per lenti graduate, e la più glamour è sicuramente l’iconico aviator che diventa Aviator Gaze. Oggi puoi indossare i comodi Ray-Ban anche nelle giornate uggiose o mentre guidi di sera, sono comodi, alla moda e inconfondibili. Dopo ottant’anni è ancora il modello più conosciuto al mondo e ora è stato reinterpretato grazie alle lenti graduate che rispondono a qualsiasi esigenza.

Il barocco di Versace

Dalle montature leggere e sottili a quelle più importanti come quella per gli occhiali di Versace Eyewear,. Il modello eye-cat, il più rappresentativo della collezione, ha un’ampia montatura. Ciò che caratterizza gli occhiali è indubbiamente la fantasia barocca e il sigillo del brand sulle bacchette: la medusa in 3D in oro, classico colore del marchio. Sebbene il barocco, oro e nero, sia la stampa iconica, gli occhiali sono presenti in sfumature differenti, con colori dai classici ai futuristici come l’azzurro trasparente con le lenti azzurre o il rosa trasparente con le lenti rosa.

Il rock di Valentino

Il classico modello tondo della Collezione Valentino Eyewear, con le aste di metallo sottile, è stato creato in una nuova interpretazione molto rock. Gli occhiali, già presentati durante la sfilata primavera-estate 2018, presentano un forte contrasto tra lenti e montatura. Le prime, tonde, sono impreziosite da borchie e cristalli, la seconda, metallica, è leggera e minimale.

Camilla Catalano

#livethewonder  #MIDO2018
SOCIAL FB
No Comments Yet

Comments are closed