Como Lake: i volti del lago di Como

Le nuove fragranze Como Lake, distribuite da Intertrade, raccontano le sfaccettature del lago di Como attraverso fragranze artistiche e melodiose

Conosciamo Intertrade perché è il distributore di alcuni dei profumi che più amiamo: quelli di nicchia, quelli raffinati, quelli artistici, quelli dedicati a persone speciali come noi e, soprattutto, come voi.

Oggi, vogliamo parlarvi di un nuovo brand presentato da Intertrade che, siamo sicure, entrerà a far parte della lista dei vostri marchi preferiti: Como Lake.

Como Lake: fragranze ispirate al Lago di Como

Creata da Celso Fadelli, pioniere della Profumeria Artistica e fondatore di Intertrade Group, e dal suo talentuoso team creativo, la collezione Como Lake è il frutto di 30 anni di esperienza nel settore.

L’ispirazione, come ci suggerisce il nome stesso del brand, è legata al lago di Como e ai suoi innumerevoli aspetti. E non è la prima volta che il meraviglioso paesaggio del lago italiano ispira un artista: da Manzoni, con il suo indimenticabile “ramo sul lago di Como”, a Stendhal, per il quale qui tutto parla d’amore, da Lord Byron a Franz Liszt, sono stati (e sono ancora oggi) in tanti a scegliere il lago come meta per i loro soggiorni e ispirazione per le loro opere.

Le storie del lago: melodie olfattive da vaporizzare

Le fragranze Como Lake sono state create per raccontare in modo sofisticato e creativo le storie profonde del lago

Ogni dettaglio del progetto è legato alle caratteristiche uniche del lago: dalle sfumature blu-verdi della boccetta, ispirate al colore dell’acqua, alle incisioni circolari che ricordano i cerchi che si formano gettando un sasso nel lago.

L’iconica forma a Y, invece, decora in un raffinato color oro la parte superiore del tappo.

Lo stesso vale per la fragranza in sé, che racconta i volti del lago di Como attraverso note che compongono armonie olfattive, proprio come le note su un pentagramma creano un capolavoro melodico. E sono proprio le musiche di artisti come Beethoven, Ennio Morricone, Yann Tiersen’s e Chopin ad accompagnare le fragranze, raccontando insieme a esse una delle sfaccettature del lago.

Silence: la profondità pacifica del lago

La nostra storia musicale-olfattiva preferita tra quelle Como Lake è sicuramente Silenzio, accompagnata da Silence di Beethoven.

La fragranza racconta la tranquillità del lago: la superficie liscia, i suoni rilassanti, la serenità che sa trasmettere con il suo silenzio. Per evocare tutto ciò, Silence di Como Lake apre con le note di Mandarino e Salvia, che lasciano trapelare il bouquet di Rosa, gelsomino Bianco, Erba Mate e fusione di Giaggiolo che compone il cuore. Poi, sul fondo, la Fava Tonka e la fusione di Kashmir sfumano con Muschio, Musk e Ambra.

Le altre storie: brezze fresche, baci fugaci, promesse estive, attimi d’amore

Ma il lago non è solo silenzio e profondità.

È anche amore, l’amore di cui parlava Stendhal e che rivive in Note d’Amore di Como Lake: una fragranza ricca di note fruttate e un po’ gourmand, ravvivate da spezie e da un tocco di tabacco, che si accompagna a Love Theme di Morricone.

La fugacità di un bacio, o di un’increspatura causata da un sospiro di vento, viene raccontata invece da Bacio nella Pioggia, accompagnato da Melody of Tears di Beethoven: un profumo fresco, balsamico, acquatico. Notturno racconta invece il contrasto tra l’inconscio e il razionale, l’irrequietezza e la pace, tra la luce e l’oscurità delle profondità del lago: un concetto sottolineato dal Nocturne di Chopin e dalle note speziate e stuzzicanti della fragranza firmata Como Lake.

Ultima ma non meno importante, Un’Altra Estate evoca il profumo delle promesse estive, un profumo che sa di limone, menta, cardamomo e fiori d’arancio e che rivive in Rhyme of another Summer di Yann Tiersen’s.

Federica Miri

 

La collezione Como Lake è disponibile nelle AVERY PERFUME GALLERY boutiques, nonché in una serie di profumerie esclusive, department stores e concept stores.

www.averyperfumegallery.com
www.intertradeurope.com
No Comments Yet

Comments are closed