Ex Nihilo: profumo di libertà

Ex Nihilo presenta per la prima volta in Italia le sue fragranze per la persona e per l’ambiente, ispirate a un’idea di profumeria libera da regole, limiti, costrizioni

Ex Nihilo in latino indica una creazione venuta fuori dal nulla

È questo il nome che hanno scelto Sylvie Loday, Olivier Royère e Benoît Verdier quando hanno fondato la loro maison profumiera a Parigi, in Rue Saint-Honoré 352: Ex Nihilo, perché questo marchio creato “dal nulla” è in grado di rivoluzionare la visione della profumeria.

Ex Nihilo: l’ispirazione

Ex Nihilo nasce da un’idea di profumeria libera da qualsiasi costrizione creativa o economica: ai maestri profumieri vengono forniti i materiali più pregiati e il savoir faire francese, dopodiché viene data loro carta bianca, per spingerli a dare il massimo superando limiti e infrangendo regole. “Non c’è niente di contraddittorio nell’unire l’innovazione a un savoir-faire secolare, per creare un risultato contemporaneo e totalmente nuovo”, spiega la co-fondatrice Sylvie Loday, ingegnere franco-americana innamorata con il sogno di creare i profumi che immaginava.

L’incontro tra tradizione e innovazione viene sottolineata anche da Olivier Royére, collezionista dalla natura nomade, che definisce Ex Nihilo come “un brand di convinzione: lotta per unire il moderno all’antico, la tradizione all’avanguardia. Vogliamo lasciare un segno”. Infine Benoît Verdier, ciclista provenzale che descrive il profumo come un insieme di note musicali, spiega qual è l’ispirazione che sta dietro le fragranze Ex Nihilo: “Vogliamo creare sinergie e collaborazioni con talenti in diverse discipline. La nostra fonte deriva tanto dalla profumeria quanto dal design e dall’architettura”.

L’esperienza Ex Nihilo

Ex Nihilo si trasforma anche in esperienza: nei suoi flagshop, il brand profumiero offre un servizio personale, accogliente, quasi rituale. Tra i marmi, i metalli e il legno dei negozi di Parigi Saint-Honoré, Harrods Salon de Parfums, Bergdorf Goodman New York e Bloomingdale’s Dubaï, i clienti possono sperimentare tutte le fragranze Ex Nihilo.

Sperimentare, non semplicemente annusare: la maison propone infatti anche un programma di personalizzazione chiamato Osmologue©, che permette di customizzare le fragranze delle collezioni Initiale e Babylone miscelando a loro i materiali più puri ed esclusivi al mondo.

Tra i capisaldi di Ex Nihilo, troviamo sicuramente le collaborazioni con i nuovi talenti della profumeria, del design e dell’architettura. Ogni anno la maison collabora con un talento emergente per creare oggetti da collezione firmati e numerati, da esporre poi nei luoghi più prestigiosi al mondo.

Ex Nihilo declina la sua innovativa idea di profumo in cinque lussuose collezioni. Scopriamole insieme

La Collection Initiale: fragranze iconiche e personalizzabili

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Collection Initiale include le creazioni olfattive più iconiche della maison, create spontaneamente dai profumieri partendo dai materiali più raffinati. Le fragranze di questa collezione, come abbiamo spiegato poco fa, possono essere personalizzate in negozio grazie alla tecnologia Osmologue©.

Cologne 352, creata dal profumiere Jacques Huclier, rappresenta la colonia parigina per eccellenza. Ispirata alla maison stessa, la Cologne racconta Parigi attraverso le note frizzanti d Limone e Ginepro, che sfociano poi in un cuore floreale di Boccioli di Arancia, Rose e Gigli e in un fondo morbido di Cedro e Muschio Bianco. Jasmin Fauve è il racconto di una chimera: la fragranza firmata da Aurélien Guichard racconta infatti di un fiore velenoso fatto di pelle. Il suo profumo ipnotico è rappresentato attraverso le note del Giglio, del Bocciolo di Arancia, del Gelsomino e della Tuberosa, chiuse da un Accordo Animale. Rose Hubris è un tributo alla Rosa di Maggio, protagonista del bouquet ideato da Olivier Pescheux insieme a Fieno, Litchi, Muschio di Quercia e Patchouli.

Fleur Narcotique è una delle fragranze più iconiche della famiglia Ex Nihilo. Si tratta di un’overdose floreale ideata da Quentin Bisch, aperta dalle note fruttate di Litchi, Bergamotto e Pesca che esplodono poi in un trionfo di Gelsomino, Peonia e Fiore di Arancio, sfumati sul fondo con un sentore legnoso e muschiato. Musc Infini, creato da Louise Turner, ripercorre invece la dolce sensualità del muschio floreale abbinandolo a Uva, Bergamotto, Rosa, Patchouli, Fava Tonka e Vaniglia. Vetiver Moloko è una fragranza legnosa, cremosa, inaspettata, creata dal profumiere Guillaume Flavigny. Le sue note di Bergamotto e Rosa Bulgara incontrano il Cipresso e il Latte del cuore, per poi sfumare in un fondo di Vetriver e Vaniglia. Bois d’Hiver di Michel Girard è vellutato e speziato: la testa di Pepe Rosa e Cardamomo apre la strada al cuore di Cedro, Eliotropo e Ciclamino, sottolineati dal fondo di Muschio, Sandalo e Patchouli.

Oud Vendôme rappresenta invece un incontro con l’Oriente, ricreato da Olivier Pescheux con le note di testa di Zenzero e Zafferano che proseguono con un cuore di Galbano e Cedro e terminano con il prezioso accordo di Muschio, Incenso e Legno di Agar. Infine, Venenum Kiss è una fragranza liquorosa, opulenta, velenosa creata da Quentin Bisch circondando il cuore di Ambra e Assoluta di Rosa con le note di Neroli, Noce Moscata, Zafferano, Vaniglia, Sandalo.

Les Interdites: i piaceri proibiti del profumo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Les Interdites è una collezione sovversiva, ispirata ai piaceri proibiti: sensualità, animo coutre e profumi addictive si incontrano nelle tre fragranze di questa linea. Sweet Morphine è femminile, delicato, lascivo: Nathalie Cetto ha fatto sbocciare questa fragranza unendo Lillà e Bergamotto a Iris, Momosa e Absolute Orpur®, per poi sfumare in un fondo di Vetiver, Patchouli, Bourbon Vanilla. Devil Tender invece si ispira alle contraddizioni della femminilità: innocente ma scandalosa, dolce ma pericolosa; per farlo, il profumiere Nadège Le Garlantezec ha accostato Uva, Pepe Rosa, Pesca e Rosa a un fondo di Suede, Legno di Cedro e Sandalo. Infine, Love Shot è un manifesto di sensualità disinibita: è stata di nuovo Nathalie Cetto a scegliere Lamponi, Bergamotto, Peonia, Bacche Rosa e Patchouli, chiudendoli poi con note vanigliate e accordi di Pelle.

Iconoclaste: sofisticatezza parigina

 

 

Iconoclaste rappresenta la collezione più sofisticata, anticonformista e seducente di Ex Nihilo: in una parola, si tratta della collezione parigina per eccellenza. Citizen X di Yann Vasnier racconta la freschezza del rooftop di un hotel di lusso attraverso le sue note di Mastice, Pepe Bianco, Assoluta di Iris, Incenso e Legni Ambrati. French Affair, invece, è stato creato da Quentin Bisch ispirandosi all’attitudine chic, seducente e anticonformista degli anni Settanta: Bergamotto, Litchi e Foglie di Violetta aprono la composizione dominata da Angelica, Cedro e Rosa Assoluta e concluda dal seducente fondo di Vetriver, Patchouli e Quercia.

Babylone: Parigi incontra l’Oriente

Questo slideshow richiede JavaScript.

Babylone è una collezione opulenta ispirata all’incontro tra Parigi e l’Oriente e, come la Collection Initiale, può essere personalizzata. Le fragranze che ne fanno parte sono due, entrambe create da Olivier Pescheux: c’è Amber Sky, in cui il dolce fondo d’Ambra viene esaltato con le note di Coriandolo, Bergamotto, Noce Moscata, Fava Tonka e Vaniglia; e c’è Midnight Special, il profumo notturno dalla testa speziata al Pepe Nero, Cannella e Zafferano, dal cuore fatto di Tosa e dal fondo di Legno d’Agar, Patchouli e Vaniglia.

Collection Sublimes Essences: essenze da sovrapporre

Ultimo tassello creato da Ex Nihilo per il quotidiano rituale del profumo, Collection Sublimes Essences si rifà al trend mediorientale delle sovrapposizioni tra profumi, orientati a sublimare le fragranze. Ogni essenza della collezione è stata quindi progettata dal profumiere Olivier Pescheux per andarsi a sovrapporre alle fragranze delle collezioni Ex Nihilo. Sublime Essence Ambre ad esempio è costruita attorno alle Bacche Rosa, strutturate da un fondo legnoso; questa essenza è calda, forte e vigorosa, perfetta per sublimare Bois d’Hiver, Venenum Kiss o Rose Hubris. Sublime Essence Musc è invece un accordo di Muschio sublimato da un cuore floreale, progettato per ravvivare con la sua solare sensualità fragranze come Rose Hubris o Oud Vendôme. Infine, Sublime Essence Oud, a base di Incenso e Legni, è il partner perfetto di Midnight Special, Venenum Kiss e Rose Hubris.

Home Scents: una casa al sapore di Ex Nihilo

Accanto alle fragranze dedicate alla persona, Ex Nihilo propone una serie di candele profumate. Ispirate a luoghi e atmosfere, le candele Home Scents create da Shyamala Maisondieu e Olivier Pescheux regaleranno alla casa i sofisticati profumi di Ex Nihilo. Bouquet Mistique, ad esempio, porta in casa l’armonia fresca e delicata di un mazzo di gigli bianchi, affiancati dalla profumiera a Fava Tonka e Incenso per creare un effetto spirituale, quasi sacro. Bois Des Anges invece ci porta davanti a un camino fumante, con un cognac in mano, creando un’atmosfera calda e intellettuale. Lait d’Épices è dolce e festivo, perfetto per il periodo natalizio: le sue note di Latte, Nocciola, Cannella e Vaniglia sono piacevoli quanto i biscotti speziati che si mangiano a Natale. Ambre Fou è mistico, spirituale, cremoso: merito degli ingredienti speziati come il Coriandolo e la Noce Moscata, accostati alla dolcezza di Vaniglia, Fava Tonka e Frutti di Bosco e al calore del Legno di Cedro e di Sandalo. Infine, Ultra Rose è una fragranza floreale a base di Rosa di Maggio, fresca ed eclettica.

Federica Miri

In vendita in Italia da Campomarzio70
SOCIAL FB
No Comments Yet

Comments are closed