Fior di Chinotto la nuova fragranza che fa sognare

Abaton celebra la sua città, Savona

Fior di Chinotto è la nuova fragranza di Abaton, casa profumiera di nicchia nata a Savona, e vuole celebrare la sua città attraverso le note olfattive del frutto savonese per eccellenza

L’eccellenza del made in Italy, l’esperienza della tradizione artigianale, l’esclusività di un marchio di nicchia: Abaton è tutto questo. Stiamo parlando di una casa profumiera di nicchia nata a Savona (Liguria), città riservata ma ricca di eccellenze architettoniche e umane.

Savona, la Città del Chinotto

Savona, infatti, non diede i natali solo a due grandissimi papi, ma anche al navigatore che importò dalla Cina la pianta del Chinotto, un frutto considerato un amuleto per allontanate malattie e pericoli durante il viaggio e per donare forza e vigore ai marinai.

La pianta di Chinotto trovò un habitat favorevole a Savona, diventando protagonista della riviera: il fascino della delicatezza della pianta contraddice l’amarezza dei suoi frutti, troppo amari per essere gustati al naturale ma perfetti per creare bibite, confetture, dolci, ma anche essenze per la cosmetica.

È proprio al Chinotto che si è ispirato Marco Abaton, il profumiere savonese fondatore di Abaton, per la sua collezione di profumi ispirati a Savona. Per celebrare la sua amata città, il profumiere di Abaton ha infatti creato tre fragranze sobrie, eleganti, dal piacevole tocco vintage, che esaltano le note olfattive della pianta di Savona per eccellenza: sono Chinotto Dark, dalle note eleganti, virili e liquorose, e Chinotto Gourmand, dolce e gioioso, affiancate ora da Fior di Chinotto.

Oggi vogliamo raccontarvi proprio quest’ultima fragranza, Fior di Chinotto, appena lanciata da Abaton

Fior di Chinotto: la fragranza romantica per la donna che sa sognare

Romantica e delicata, ma allo stesso tempo avvolgente e coinvolgente, Fior di Chinotto di Abaton affascina come la primavera marina della riviera ligure. Ci troviamo in una radura di alberi di Chinotto, tra le coste scoscese che ci portano al mare: qui è il profumo di Chinotto a fare da padrone. Sospese tra terra e mare, qui riusciamo a evadere dalla realtà e a lasciarci trasportare dai nostri sogni, quelli che vorremmo inseguire per dare vita a un nuovo inizio, quelli che ci spingono un po’ più in alto, verso il cielo. È proprio alle donne che sanno sognare che Abaton ha dedicato Fior di Chinotto, una fragranza che apre con le luminose e frizzanti note di Fiore d’Arancio, Rosa Damascena e Mandarino, fresche come le onde che si infrangono sulla scogliera. Il cuore morbido lascia esplodere le rare note di Petali di Chinotto, accompagnato dai sentori preziosi di Gelsomino, Tuberosa e Patchouli, e sfuma in un avvolgente fondo a base di Miele, Muschio e Legni Preziosi. Agrumata e senza tempo, Fior di Chinotto di Abaton è proposta nelle versioni Eau de Toilette e Eau de Parfum, quest’ultima con una più accentuata concentrazione di note di Fior di Chinotto.

L’esclusività della cura

Ci sono volute pazienza e cura per realizzare questa esclusiva fragranza firmata Abaton: per quattro anni consecutivi sono stati lentamente raccolti e lavorati i fiori del Chinotto, alla ricerca dei petali migliori. La stessa cura per i dettagli è evidente nel flacone, con il tappo realizzato su misura in legno che si ispira sia al bocciolo chiuso, sia al frutto che si apre per donare il suo prezioso succo.

Federica Miri

 

SOCIAL FB
www.abatonbros.com
No Comments Yet

Comments are closed