Gold Immortals, infinita felicità

Gold Immortals è la nuova fragranza per la persona e per l’ambiente di Ex Nihilo. Omaggio a un paradiso onirico

Ex Nihilo in latino indica una creazione venuta fuori dal nulla. È questo il nome che hanno scelto Sylvie Loday, Olivier Royère e Benoît Verdier quando hanno fondato la loro maison profumiera a Parigi, in Rue Saint-Honoré 352: Ex Nihilo, perché questo brand creato “dal nulla” è in grado di rivoluzionare la visione della profumeria.

Ex Nihilo: l’ispirazione

Ex Nihilo nasce da un’idea di profumeria libera da qualsiasi costrizione creativa o economica: ai maestri profumieri vengono forniti i materiali più pregiati e il savoir faire francese, dopodiché viene data loro carta bianca, per spingerli a dare il massimo superando limiti e infrangendo regole.

Da sinistra a destra: Benoît Verdier, Sylvie Loday e Olivier Royére

Non c’è niente di contraddittorio nell’unire l’innovazione a un savoir-faire secolare, per creare un risultato contemporaneo e totalmente nuovo”, spiega la co-fondatrice Sylvie Loday, ingegnere franco-americana innamorata con il sogno di creare i profumi che sognava.

L’incontro tra tradizione e innovazione viene sottolineata anche da Olivier Royére, collezionista dalla natura nomade, che definisce Ex Nihilo come “un brand di convinzione: lotta per unire il moderno all’antico, la tradizione all’avanguardia. Vogliamo lasciare un segno”. Infine Benoît Verdier, ciclista provenzale che descrive il profumo come un insieme di note musicali, spiega qual è l’ispirazione che sta dietro le fragranze Ex Nihilo: “Vogliamo creare sinergie e collaborazioni con talenti in diverse discipline. La nostra fonte deriva tanto dalla profumeria quanto dal design e dall’architettura”.

Gold Immortals

L’esperienza Ex Nihilo

Ex Nihilo si trasforma anche in esperienza: nei suoi flagship store, il brand profumiero offre un servizio personale, accogliente, quasi rituale. Tra i marmi, i metalli e il legno dei negozi di Parigi Saint-Honoré, Harrods Salon de Parfums, Bergdorf Goodman New York e Bloomingdale’s Dubaï, i clienti possono sperimentare tutte le fragranze Ex Nihilo.

Sperimentare, non semplicemente annusare: la maison propone infatti anche un programma di personalizzazione chiamato Osmologue©, che permette di customizzare le fragranze delle collezioni Initiale e Babylone miscelando a loro i materiali più puri ed esclusivi al mondo.

Tra i capisaldi di Ex Nihilo, troviamo sicuramente le collaborazioni con i nuovi talenti della profumeria, del design e dell’architettura. Ogni anno la maison collabora con un talento emergente per creare oggetti da collezione firmati e numerati, da esporre poi nei luoghi più prestigiosi al mondo. Le collezioni sono 5: Collection Initiale: fragranze iconiche e personalizzabili; Les Interdites: i piaceri proibiti del profumo; Iconoclaste: sofisticatezza parigina; Babylone: Parigi incontra l’Oriente; Collection Sublimes Essences: essenze da sovrapporre.

Oggi la Collection Initiale si arricchisce di una nuova fragranza, Gold Immortals che fa parte della famiglia delle fragranze floreali.

La Collection Initiale include le creazioni olfattive più iconiche della maison, create spontaneamente dai profumieri partendo dai materiali più raffinati. Le fragranze di questa collezione possono essere personalizzate in negozio grazie alla tecnologia Osmologue©.

Gold Immortals la nuova eau de parfum de la Collection Initiale creata da Jordi Fernàndez, evoca un paradiso onirico

La fragranza si apre con sofisticate note di Pera e Bergamotto. Come un invito all’immortalità, il cuore floreale rivela una incantevole fioritura e cattura i sensi. Volute di Ambra creano un sillage morbido e generoso, lasciando sulla pelle una sensazione di infinita felicità.

Gold Immortals è disponibile anche come candela per interni. Nel massimo rispetto della fragranza originale, la sua formula è stata preziosamente ottimizzata in modo da ottenerne la quintessenza olfattiva per la casa. Inspiegabilmente coinvolgente, questo elisir mistico rende omaggio a un paradiso onirico.

La Redazione

www.campomarzio70.it
No Comments Yet

Comments are closed