Estate. Le Acque delicate di Goutal

Acque senza alcol: la delicatezza di Goutal

Goutal ha creato una collezione di fragranze delicate, gentili, senza alcol: scopriamole insieme

Un elogio alla gentilezza olfattiva: è questa la descrizione che ci sentiamo di dare delle nuove Acque senza Alcool di Goutal. La maison francese di Annick Goutal, quest’estate, ha deciso infatti di reinventare il profumo rendendolo più gentile, più delicato nei confronti del nostro corpo: così, quattro fragranze iconiche della maison sono state private dell’alcool, e sono nate le Acque senza Alcol, alternativa delicata alle classiche fragranze.

Le Acque senza Alcol: stessa fragranza, maggiore delicatezza

Le Acque senza Alcol ripropongono quattro leggendarie fragranze Goutal: Eau d’Hadrien, Rose Pompon, L’Île au Thé e Songes. Queste Acque sono però particolarmente delicate su corpo, capelli e vestiti: avrete la sensazione di vaporizzare sulla vostra pelle dell’acqua fresca, che però vi lascerà addosso un profumo fresco e persistente fedele a quello delle fragranze Goutal originali che già amate. Le fragranze sono racchiuse in flaconi di porcellana bianca ornati con un decoro botanico che sembra quasi un ricamo, proposto in nuances abbinate alla storia di ciascuna fragranza.

Gli Oli Corpo abbinati

Le quattro fragranze Goutal sono accostate da altrettanti Oli per il corpo, che accompagneranno il vostro rituale del profumo prolungando il piacere dell’applicazione. Calmanti e avvolgenti, gli Oli sono nutrienti, idratanti e rigeneranti. In particolare, gli Oli Goutal Eau d’Adrien, Rose Pompon e L’Ile au Thé hanno consistenza di olio secco e sono arricchiti con Oli di Jojoba e Vinacciolo. Gli oli sono confezionati in pratici flaconi da viaggio, impreziositi da un’etichetta nella stessa palette di colori delle Acque senza Alcol.

Eau d’Adrien: l’energia dell’estate toscana

Iniziamo da Eau d’Adrien, la fragranza ispirata ad un viaggio in Toscana. Qui, ci sediamo all’ombra dei cipressi e dei limoni, accarezzati dal sole cocente italiano, e leggiamo alcuni passi delle Memorie di Adriano in cui l’autrice, immedesimandosi nell’imperatore, volge le spalle alla costa e con lo sguardo si perde nella campagna. La pace estiva di questo momento è raccontata attraverso le note frizzanti di Limone, Cedro, Pompelmo, Mandarino Verde e Bergamotto, accompagnati dalle note aromatiche di Ylang-Ylang e Cipresso. Sia l’Acqua senza Alcol che l’Olio Eau d’Adrien sono racchiusi in flaconi dai toni del giallo, come gli agrumi che ne compongono il bouquet. Sempre richiamando le caratteristiche degli agrumi, l’Olio ha un effetto energizzante.

Rose Pompon: gioia di vivere a Parigi

Rose Pompon, con il suo flacone rosa, è un inno alla vita. La sua storia ha luogo a Rue des Rosiers a Parigi, una strada frizzante e vivace in cui i cespugli di rose fioriscono a grappoli, e il loro profumo si mescola a quello dei pasticcini sfornati nei negozi adiacenti. La protagonista della fragranza è proprio la Rosa, proposta sia nella variante Bulgara che in quella Taif, abbinata alla dolcezza della Peonia, alle note aspre e fruttate di Ribes Nero e Lamponi, a quelle speziate di Pepe Rosa e a quelle legnose e aromatiche di Muschio Bianco, Legno di Cedro e Patchouli. L’Olio Rose Pompon, oltre a nutrire e idratare la pelle, la rende radiosa e scintillante grazie ai pigmenti contenuti nella sua formula.

L’Ile au Thé: l’isola coreana del tè e dei mandarini

Il verde menta è il colore di L’Ile au Thé, la terza fragranza Goutal rivisitata in versione senza alcol. A ispirare questa fragranza è un posto lontano: l’isola di Jeju, in Corea. Qui fioriscono le piantagioni di tè e i frutteti di mandarini, e i loro profumi vengono trasportati dalla brezza marina trasformando l’aria in una fragranza di benessere. L’Ile au Thé ricrea questa fragranza utilizzando per l’appunto il Tè il Mandarino, mescolati al Fiore di Osmanto e al Muschio Bianco, mentre la sensazione di relax viene fatta rivivere dall’omonimo Olio secco per il corpo.

Songes: un sogno nell’isola di Mauritius

Infine, Songes è la fragranza dell’isola di Mauritius, nell’Oceano Indiano. Questa volta siamo stese a terra, circondate dalla natura che, al tramonto, esplode in un tripudio di profumi e, come Ungaretti nella sua Terra Promessa, ci invita a sognare. Riviviamo il piacere di questo momento grazie alle note floreali di Frangipane, Tiaré e Gelsomino Sambac, accostati alle assolute di Ylang-Ylang e Vaniglia Burbon, a Patchouli e Benzoino e a un mix di spezie: Cannella, Cumino e Pepe Nero. Il flacone di Songes prende il colore del cielo al tramonto, un arancio esotico. L’Olio profumato Songes si ispira alla tradizionale ricetta del monoï tahitiano: fiori di Tiarè infusi in Olio di Cocco che nutrono corpo e capelli.

Federica Miri

 

DISTRIBUZIONE ITALIA
Olfattorio S.r.l
Via Bologna 220/28, 10154 –Torino
E-mail : info@olfattorio.it
Tel. 011.24.83.825
SOCIAL FB