L’Arte del profumo

L’Art & La Matière, la nuova collezione Haute Parfumerie della Maison Guerlain

A ogni donna il suo profumo

L’accessorio beauty al quale nessuna donna rinuncerebbe mai? Sicuramente il profumo.

Fresco o intenso, raffinato o sensuale, ognuna ha quello che più la fa sentire sicura e a proprio agio.

Oggi vi presentiamo la nuova collezione L’Art & La Matière di Guerlain: l’incontro tra Haute Parfumerie e Arte che dà vita a 17 preziose composizioni olfattive.

L’incontro tra Haute Parfumerie e Arte

Toglieteci tutto ma non il profumo. Accessorio indispensabile per ogni donna, in uno spruzzo ci porta altrove e ci avvolge in una scia di piacere che ci accompagna per tutta la giornata.

Importantissimo, perciò, è scegliere quello che più si addice alla nostra personalità. Romantica, selvaggia o misteriosa, scegli la donna che vuoi essere con la nuova collezione Haute Parfumerie della Maison Guerlain.

Si chiama L’Art & La Matiére ed è composta da 17 creazioni olfattive create con ingredienti raffinati ed esclusivi. Queste creazioni olfattive, unite alla passione e all’esperienza dei parfumeur Guerlain, danno vita a vere e proprie opere d’arte.

Emozioni multisensoriali pronte a lasciare una scia di piacere sulla pelle davvero indimenticabile

Ogni fragranza è unica e ricca di personalità, vediamole nel dettaglio…

Per le più romantiche: Rose Chérie

“Rose Chérie è il brivido di un bacio all’angolo di una strada, la magia di un giro in giostra a Montmartre; è puro chic parigino. C’est la vie en rose!” Delphine Jelk – Parfumeur Guerlain

Protagonista della fragranza è la regina dei fiori: la Rosa. Note centrali: Rosa Damascena, essenza di Rosa Bulgara, assoluta di Rosa Turca e Centifolia. Un’interpretazione femminile e delicata che emana dolcezza e romanticismo fin dal primo spruzzo.

Rose Barbare: la fragranza ribelle

“La rosa è un elemento prezioso dell’iconica Guerlinade. Rose Barbare celebra il fiore per come è: bello, ribelle, quasi selvaggio”. Thierry Wasser – Maître Parfumeur Guerlain

La Rosa Damascena, seducente e spregiudicata, diventa protagonista assoluta della fragranza. Ce ne vogliono diverse tonnellate per ottenere questa essenza, impreziosita da note di Litchi e Lampone.

Tutto si tinge di rosso, come la passione più ardente. Basta una scia di Rose Barbare per sedurre tutti i presenti.

In cerca di autenticità? Joyeuse Tubéreuse

“La tuberosa può spesso essere espressa in modo piuttosto inebriante e prepotente. Ho voluto evitare che fosse così e rivelare questo magnifico fiore bianco nella sua dimensione genuinamente verticale”. Delphine Jelk

L’assoluta di Tuberosa, fresca e cristallina, si unisce a note calde e inebrianti di Vetiver, Ambretta e legno di Sandalo. Ne nasce un’essenza autentica e ricca di sfumature, che tinge di freschezza ogni ora della giornata.

Cruel Gardénia: il fascino della semplicità

“La gardenia non esiste come essenza estraibile. Il profumiere deve creare un’illusione del profumo attorno a note olfattive di neroli, ylang ylange pesca. I muschi giocano la loro parte nel lanciare l’incantesimo”. Thierry Wasser

Cruel Gardénia ammalia grazie all’incontro sensuale tra accordo di Gardenia, Ylang Ylang, Fava Tonka, legno di Sandalo, Muschi e Vaniglia. Un mix ricco e corposo che dà vita ad una composizione autentica, adatto a donne che vogliono distinguersi.

Il profumo più solare della collezione? Embruns D’Ylang

“Questa scia di profumo ti porta sulle splendide spiagge delle isole Comore, il connubio di ylang ylang luminoso, speziato-floreale e un tono salato e iodato permette di sognare di essere altrove”. Thierry Wasser

Avere il sole sulla pelle tutto l’anno si può con Embruns D’Ylang. Una fragranza speziata e floreale che nel cuore racchiude la preziosa essenza di Ylang Ylang (proveniente dai canali di produzione Guerlain).

Il “fiore tra i fiori” ha il sapore delle isole esotiche e lontane, basta uno spruzzo per partire. La meta è un viaggio multisensoriale che non conosce confini.

Black & white con Néroli Outrenoir

“Il neroli, così incredibilmente puro, viene qui reinterpretato in un gioco di contrasti tra bianco e nero; tra purezza e mistero”. Delphine Jelk

Neroli e Outrenoir. Bianco luminoso e nero intenso sono il contrasto perfetto per dar vita ad una fragranza audace e accattivante. Sei pronta a distinguerti anche al buio?

Con Frenchy Lavande sei più chic

“Questo connubio lavanda-verbena, già noto come Le Frenchy, rispecchia la creazione di Aimé Guerlain del 1872. L’ho reso più moderno, sofisticato e cittadino con la presenza di tonka e vetiver”. Thierry Wasser

La Lavanda si mischia con note agrumate di Verbena, Limone, Bergamotto e Petit Grain. Una scossa fresca e inebriante che sprigiona eleganza a ogni spruzzo.

La natura è racchiusa in Herbes Troublantes

“La domenica offre il momento perfetto per prendersi il proprio tempo, passeggiando tra le erbe selvatiche, indossando una maglietta bianco immacolato che ha il profumo di pulito del sapone di Marsiglia”. Delphine Jelk

La potenza della natura è racchiusa in un flacone. Herbes Troublantes è un’essenza fresca e aromatica che regala un’eterna sensazione di benessere. Basta chiudere gli occhi e lasciarsi avvolgere dalle note frizzanti del Bergamotto e da quelle energiche di Menta, Rosmarino e Fiori d’Arancio.

Novità delle novità: Santal Pao Rosa

“Il legno di sandalo può talvolta assumere una tonalità rosata. Santal Pao Rosa esprime contemporaneamente la resistenza della corteccia e la grazia del fiore. Come un amore sacro”. Delphine Jelk

Quando l’imponente corteccia degli alberi incontra il candore dei fiori nasce una composizione imperdibile: Santal Pao Rosa.

Un’interpretazione potente e legnosa della regina dei fiori che, accentuata da note di Mirra e Legno di Agar, si carica di energia e sensualità. Fico e Nocciola, poi, sono le chicche finali.

Impossibile resistere a Bois D’Arménie

“Impiegare l’arte della profumeria per evocare l’odore dell’incenso che brucia fu un’idea concettualmente complessa. Al centro della creazione, c’è una forte presenza di benzoino, una nota estremamente balsamica”. Thierry Wasser

Nella tradizione armena il Benzoino viene bruciato per creare il fumo d’incenso. Ammaliato dalle sue note ipnotiche, Thierry Wasser si è ispirato alla Carta d’Armenia, con toni alla Vaniglia, per dar vita ad una composizione piccante e sensuale.

Bois d’Arménie ammalia i presenti con Incenso e Spezie, Legno di Guaiaco, assoluta di Benzoino, Patchouli, Muschi Bianchi e balsamo di Copahu. Impossibile resistere.

Iris Torréfié: una fragranza difficile da dimenticare

L’iris è un fiore così sublime, chic e a volte piuttosto sobrio. Ho voluto farlo sorridere associandolo al caffè”. Delphine Jelk

L’Iris Pallida è protagonista assoluta. Insieme alle note decise di Caffè si trasforma in un’essenza inebriante, pronta a lasciare il segno ovunque vada. Se cerchi una composizione difficile da dimenticare Iris Torréfié è quella giusta.

Épices Volées: calore e freschezza in un unico flacone

“Questa fragranza, ultima creazione di Jean-Paul Guerlain, assomiglia in modo impressionante al suo autore… È come un uomo vestito in modo chic in cerca di guai!” Thierry Wasser

Conosciuta come Arsène Lupin Voyou, questa fragranza regala una doppia emozione. Da un lato la scia fresca e aromatica di Bergamotto e Limone. Dall’altro, quella sensuale e ammaliante di Patchouli e legno di Sandalo.

Cuir Béluga: solo per donne decise

La pelle, solitamente molto difficile da domare, qui ha una conciatura perfetta, completamente ammorbidita e tenue, esaltata da una sensualità selvaggia”. Thierry Wasser

Il cuoio è uno degli ingredienti più apprezzati da Guerlain e Cuir Béluga è un orientale cipriato che impreziosisce la pelle di note calde e lussuose.

Impossibile non distinguere il Camoscio Bianco, esaltato da Mandarino, Elicriso, Ambra e Vaniglia.

Le grandi sognatrici indossano Angélique Noire

“In questa fragranza in chiaroscuro, il fiore amaro si confronta con un delizioso elisir di vaniglia per emergere più stuzzicante che mai. Un delizioso mistero; un dolce incantesimo”. Thierry Wasser

Come in un vero e proprio teatro olfattivo, si alza il sipario e compare Angélique Noire.

Ad ammaliare i presenti è l’Angelica, spesso difficile da inserire in una fragranza per via della sua amarezza, complicata da dosare. Qui, invece, lo spettacolo è incredibile: Vaniglia del Madagascar, Pera, Cedro e Pepe Rosa creano il giusto contrasto. Siete pronte a lasciarvi travolgere?

Voglia di partire per luoghi esotici e lontani? Bastano due gocce di Spiritueuse Double Vanille

“Si tratta di una fragranza composta da Jean-Paul Guerlain, ispirandosi al nonno che estasiò il mondo intero con una sovrabbondanza di vaniglia nel suo Shalimar. Arricchito da rosa, ylang ylange gelsomino, costituisce un’ode all’Oceano Indiano”. Thierry Wasser

L’orientale legnoso che ti porta lontano stando comodamente seduta sul divano di casa. Un viaggio in cui trovare Vaniglia Planifolia del Madagascar (talmente preziosa che richiede 18 mesi di preparazione) Gelsomino, Ylang Ylang, Cedro e Benzoino lungo il cammino. Il mix di questi ingredienti fa nascere la composizione olfattiva più esuberante ed esotica dell’universo Guerlain.

Tonka Impériale: un’essenza preziosa

“Tonka Impériale rimanda a Jicky, in cui la fava di tonka e il rosmarino costituiscono un connubio decisivo”. Delphine Jelk

Uno dei tesori della Guerlinade è la Fava Tonka. Preziosa e sublime, incanta ogni naso con le sue molteplici note: mandorlate, cipriate, vanigliate, legnose, mielose e balsamiche. Un orientale legnoso travolgente che raggiunge l’apice del piacere nel particolare abbinamento con il Rosmarino.

C’è un mistero da svelare, quello di Œillet Pourpre

“Il garofano è un fiore davvero bello e poetico. L’ho reinterpretato utilizzando gli svariati toni del benzoino per renderlo più provocante”. Delphine Jelk

Il Garofano si reinventa e aggiunge note speziate e misteriose alla sua scia. Il profumo perfetto per personalità sicure e ribelli, che amano spingersi all’eccesso e affrontare ogni giorno una nuova sfida.

Alessandra Borgonovo

e-shop
Le fragranze de L’Art & la Matière sono racchiuse in un flacone storico, Square Bottle, reinterpretato con un una nuova forma eco-sostenibile.
La personalizzazione è il fulcro de L’Art & La Matière ed è possibile decorare il proprio flacone secondo una varietà di composizioni scegliendo la piastrina del tappo, il cordino intorno al collo della bottiglia e impreziosendolo con un’incisione.