Profumi che risvegliano ricordi

I ricordi olfattivi Strega Del Castello

Alla ricerca di storie particolari, di profumi speciali fatti col cuore, profumi nuovi che richiamino ricordi piacevoli in una sensazione avvolgente. Mi sono imbattuta nell’interessante racconto di Strega del Castello.

Strega del Castello rappresenta la storia di una famiglia tramandata in tre generazioni.

Negli anni ’70 un papà cominciò a creare profumi speciali, lasciandosi ispirare dalle sue storie e dal suo vissuto, con impegno e lavoro tale da trasmettere la passione alle figlie Caterina, Giovanna ed Emanuela.

Le ragazze con orgoglio hanno portato avanti quanto cominciato dal padre, fondando Strega del Castello.

Questo nome così misterioso e fiabesco rappresenta perfettamente l’idea delle tre sorelle: creare delle fragranze speciali e magiche con l’obiettivo di riportare alla mente un ricordo olfattivo reale. 

Ogni fragranza rimanda infatti a precisi archetipi dove ritrovare frammenti della propria storia e immagini apparentemente perdute

Strega Del Castello e i suoi profumi

Spulciando online e interessandomi sempre di più a questo marchio di famiglia, ho scoperto davvero tantissime profumazioni. Basandomi sugli ingredienti e sulle immagini che mi evocavano, le ho raccolte in diversi gruppi olfattivi.

Le fragranze agrumate

In base a come vengono abbinati, i profumi delle fragranze agrumate ricordano esperienze diverse: se associati ai fiori e ai frutti rimandano ai piaceri del sud e ai suoi colori.

Sole, mare, tramonto: nell’aria odore sale, dell’attesa di un incontro, di cicale ed estate. Ma ecco che basta una spezia, come ad esempio la cannella, a rendere gli agrumi improvvisamente invernali, perfetti per ricordare il Natale, l’aria di neve e il calore delle feste.

Le fragranze floreali

In questo Strega del Castello è regina: la potenza della rosa ricorda storie antiche, morbide e vellutate come l’abbraccio della nonna tra i suoi gioielli.

Il cotone ricorda il sonno profondo in lenzuola pulite e fresche; il neroli invece è più adatto a chi ama l’arabicità intensa, l’amaro dell’agrume e la dolcezza del fiore d’arancio.

Più di tutti mi è piaciuto Il fiore di tuberosa che non ha colore ed è costretto come ogni altro fior bianco a sprigionare intenso profumo per richiamare l’attenzione: un potere sensuale ma invisibile, un odore caldo e muschiato.

Le fragranze fruttate

Non potevamo che iniziare dalle note del fico, zuccherino e succoso, che ricorda i giochi dei bambini per poi passare alla mora selvatica raccolta nel bosco di mezzo dell’adolescenza.

I primi amori, le prime dolci scoperte, le mani sporche di succo rossastro. Un tripudio di muschi che arrotonda e avvolge le fragranze e le rende adatte a ogni gusto.

Le fragranze legnose

Melograno secco unito a spezie leggere: un’invenzione della Strega del Castello che regala una sensazione rassicurante e calda. Odore di legno che brucia nel camino, odore di una serata appena iniziata. Di questi profumi fa parte anche quella a base di pachtouli nero, leggermente ambrato e talmente imponente da sembrare quasi legnoso.

Cedro e sandalo non potevano mancare: il primo ricorda l’odore delle matite e dei banchi di scuola, il secondo rientra nella sfera del rito intimo della cultura indiana, un profumo ancestrale e sacro, simile all’incenso pungente e morbido allo stesso tempo.

Le fragranze talcate

Le mie preferite in assoluto. Le fragranze per cui Strega del Castello ha messo l’acceleratore sui ricordi.

I dolci pomeriggi dopo la scuola, l’odore della bambole, il profumo della casa della nonna. L’immaginario che riporta alla mente è quello dei tendoni di velluto polverosi dei grandi palcoscenici, impregnati di quel profumo talcato, confortevole e cipriato.

Una coperta morbida, un sonno domenicale, i pomeriggi passati a giocare, studiare o suonare. Le sciarpe avvolte attorno al collo, i maglioni caldi, la femminilità antica racchiusa in un profumo.

Sono disponibili tantissime altre fragranze e tantissimi altri ricordi, elencarli tutti sarebbe impossibile. Bisogna viverli. E in aggiunta, le tre sorelle della Strega del Castello hanno pensato di creare fragranze ancora più personalizzate per chiunque lo desideri.

Non sono solo profumi, potrete davvero scegliere che ricordo indossare.

Valentina Radice

SOCIAL FB
#StregaDelCastello #Fragranze #NewIn
No Comments Yet

Comments are closed