Detox con Biotherm Skin Oxigen

Biotherm presenta Skin Oxigen, la nuova routine detossinante

La pelle, in città, è asfittica: pori dilatati, aumento del sebo, aumento delle macchie scure, fragilità e rugosità sono i sei segni principali che l’inquinamento ha sulla pelle, e che la fanno apparire debole e impura. Biotherm cerca di rispondere alle esigenze della pelle delle donne di città con una novità: la routine detox Skin Oxigen.

L’alga Corella, protagonista della linea Skin Oxigen

Da secoli e in ogni cultura, i remoti laghi di montagna sono la destinazione preferita per rigenerare e purificare il corpo e la mente. A purificare le acque di questi laghi è un’alga, la Corella, una delle fonti di Clorofila più conosciute. La Corella viene chiamata “l’alga che respira” proprio perché, producendo molto ossigeno, riesce a purificare l’ambiente lacustre in cui vive. È proprio l’estratto di Corella a fare da base alle nuove formule della linea Skin Oxigen di Biotherm: ogni fase della beauty routine – dal detergere al tonificare dall’idratare al rinfrescare – contiene questa speciale alga che, applicata sulla pelle, aiuta a rinforzarne le difese. Così, in soli sette giorni di Skin Oxigen, la pelle ritrova la sua naturale purezza e luminosità, la produzione di sebo viene ridotta e le imperfezioni attenuate.

Un prodotto per ogni fase della nostra beauty routine

Questo slideshow richiede JavaScript.

La beauty routine Biotherm inizia, ovviamente, dalla detersione. È qui che entra in gioco Skin Oxygen Depolluting Cleanser, il gel fondente e schiumoso che impedisce l’adesione delle PM 2.5 e dunque dell’inquinamento sul viso. Dopo aver deterso il viso al mattino e alla sera, la pelle va tonificata. Per questo Biotherm ha ideato Skin Oxygen Oxygenating Lotion, la star della collezione Skin Oxigen. Si tratta di una lozione tonificante e perfezionatrice leggera come l’acqua e in grado di purificare la pelle, riequilibrare il suo colorito, la sua luminosità, la sua produzione di sebo in soli sette giorni.

Il siero Skin Oxygen Strengthening Concentrate invece si occupa di rinforzare le difese cutanee, lenire la pelle, correggere i segni dovuti all’impatto sulla pelle dei fattori ambientali: grazie ad esso, l’incarnato appare luminoso, levigato, sano. Infine, prima del make-up, Biotherm propone di applicare la crema-gel idratante Skin Oxygen Cooling Gel. Rinfrescante, protettiva e illuminante, la crema prepara la pelle al trucco e impedisce alle microparticelle dell’inquinamento atmosferico di attecchire.

Tutti i prodotti Skin Oxigen di Biotherm sono composti da ingredienti di origine naturale e sono Water Lovers. Water Lovers è l’iniziativa di Biotherm per ridurre il proprio impatto sulle acque del mondo e portare avanti la campagna per la protezione degli oceani: per questo il Cleansing è biodegradabile al 95%, e la Lotion, il Concentrate e la CreamGel contengono tra l’84 e il 99% di ingredienti naturali. Tutte le formule di Skin Oxygen sono anche prive di parabeni e oli minerali.

Biotherm ha creato per Skin Oxigen anche una fragranza nuova, acquatica, ispirata ai laghi da cui proviene la Corella. La freschezza della fragranza è pensata per mettere le donne di città a contatto con la natura, con il verde, con il pulito: sensazioni ricreate da agrumi, tè bianco ed essenze floreali, abbinati a texture sensuali che rendono la beauty routine una fuga dalla frenesia quotidiana.

Il segreto detox: la gestualità

Dopo aver applicato i prodotti Skin Oxigen, Biotherm ci consiglia di effettuare un massaggio detossinante sul viso. Il rituale inizia dalla mascella, su cui bisogna far scorrere gli indici per favorire la microcircolazione linfatica. Poi, posizionando i pollici dietro le orecchie, bisogna premere sui punti Yingxiang accanto al naso e far scorrere le altre dita sulle guance ricreando delle piccole onde, e lungo il collo fino alle clavicole. Infine, vanno effettuate delle pressioni rotatorie con tutte le dita partendo dall’interno del viso verso l’esterno e dalla mascella verso la fronte come a ricreare delle onde e lungo il collo fino alle clavicole.

Federica Miri

instagram @biotherm
SOCIAL FB
No Comments Yet

Comments are closed