Relax alle terme

A Siena il relax si trova nell’ambiente naturale toscano

L’area rurale in provincia di Siena è ricca di fonti termali dalle proprietà uniche

Siena è la sede del relax in questi mesi autunnali e lo sarà fino alla fine dell’inverno. Sono aperte, per coloro che cercano la cura di sé, due ottime strutture in provincia di Siena, le Terme Antica Querciolaia, a Rapolano Terme e le Terme di Petriolo, a Monticiano, che insieme costituiscono un unico polo dedicato al benessere termale.

L’acqua termale un vero elisir di bellezza

acqua, calore e silenzio

Terme Antica Querciolaia

Le Terme Antica Querciolaia sono situate nel peculiare territorio delle Crete senesi, tra le colline del Chianti.

©Giuseppe Pirastru

Rinomata stazione termale fin dal ‘700, le acque sgorgano da sorgenti naturali alla temperatura di 39-40 gradi.  È possibile godersi un weekend speciale, quando lo stabilimento resta aperto fino all’una di notte, per un meraviglioso bagno di vapore al chiaro di luna in una delle vasche esterne.

Le acque termali si caratterizzano per la presenza di grandi quantità di calcio, magnesio, sodio e potassio. Sono particolarmente indicate per la cura di malattie dell’apparato respiratorio, locomotore, cardiovascolare e per la cura di malattie cutanee

Le Terme Antica Querciolaia propongono, inoltre, trattamenti estetici a base di fanghi termali, dalle proprietà anti infiammatorie e lenitive, e massaggi linfodrenanti e olistici, che riattivano la circolazione, per un immediato benessere.

Infine, le Terme Antica Querciolaia offrono due nuove proiezioni di film, nell’ambito degli appuntamenti di “Al cinema con gusto alle Terme”: si tratta di serate in cui è possibile vedere film iconici alla luce delle stelle, immersi nelle piscine termali, il tutto accompagnato dalla degustazione di prodotti locali.

Il gran finale sarà trasmesso venerdì 16 novembre, dedicato al cinema italiano con il film “Tutta colpa di Freud” di Paolo Genovese.

Le Terme Antica Querciolaia sono aperte dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 19; mentre il sabato l’orario è prolungato fino all’una di notte e la domenica dalle ore 9 alle ore 20.

SOCIAL FB
www.termeaq.it

 

Terme di Petriolo

Le Terme di Petriolo sono ubicate nella riserva naturale del Basso Merse, erano note fin dai tempi degli antichi romani per le qualità rigeneranti delle loro acque, caratterizzate da un forte odore di zolfo.

©Giuseppe Pirastru

Si tratta di una struttura a quattro piani, dotata di due vasche termali interne, due vasche esterne, complete di solarium, e un percorso vascolare kneipp.

La struttura include, inoltre, cinque cabine massaggio e quattro cabine fanghi. Le Terme di Petriolo sono convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale, fornendo trattamenti fanghi e bagni termali, ottime per la prevenzione e la cura di patologie croniche e degenerative dell’apparato osteo-articolare e per le terapie termali inalatorie.

Le Terme di Petriolo sono aperte da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle ore 19. Il sabato e la domenica le terme sono aperte, con orario continuato, dalle ore 9 alle ore 20.

www.termepetriolo.it

 

Margherita Turdò

No Comments Yet

Comments are closed