Un inverno italiano “in to the wild”

Alla scoperta della flora della fauna nei Parchi nazionali più belli d’Italia

Destinazione Turistica Emilia – Ciaspolata – Credit M. Valenti

Anche l’inverno ha il suo fascino, quando gli alberi si ricoprono di neve e i colori della natura si trasformano nuovamente.

Un’esperienza “in to the wild” cioè nel selvaggio, in luoghi non contaminati dove godersi le meraviglie che la flora e la fauna hanno da offrire.

Con i parchi di Destinazione Turistica Emilia si ha la possibilità di scoprire posti splendidi tra Piacenza, Parma e Reggio Emilia e di godersi paesaggi e itinerari inusuali, adatti ai grandi e piccini.

Ecco alcuni appuntamenti da non perdere…

Tra ciaspolate e conquiste di cime innevate

Alle falde del monte Bragalata. Tra i laghi ghiacciati del Parco Cento Laghi”

Domenica 3 febbraio, con un accessorio antico ai piedi si vivrà un’avventura unica immersi nel bianco della neve.

Infatti, con una bella ciaspolata ci si potrà muovere tra panorami innevati e boschi di faggi intricati distorti dal gelo. Con un itinerario panoramico che vi porterà fino al punto più alto del crinale tra l’Emilia e la Lunigiana, per poi toccare la conca glaciale del Lago Verde e la sassaia del Lago Ballano, prima di tornare a Prato Spilla (PR).

Per maggiori informazioni contattare la Segreteria FSNC Emilia-Romagna: +39 338 3745332 
oppure scrivere a segreteria.emiliaromagna@fsnc.it

 

La “Grande ciaspolata del Monte Caio”

Domenica 10 febbraio è la domenica delle cime: un’immersione nelle vette principali del Parco dei Cento Laghi, da Pian della Giara (PR) fino al Grande Faggio e a San Matteo cercando di arrivare fino alla punta.

Informazioni e prenotazioni (obbligatorie): +39 340 4171870 
oppure scrivere a info@rossigabriel.it

 

Ciaspole free ride Monte Caio. Divertiamoci sulla neve”

Domenica 17 febbraio, con partenza e ritorno per il fuori pista divertente e sicuro presso Pian della Giara.

Una giornata che accoglie sia gli esperti che i principianti, addirittura a quest’ultimi verranno fornite le nozioni base per l’utilizzo di racchette e bastoncini.
Un’occasione per esplorare il territorio e lasciarsi meravigliare dal paesaggio innevato senza mai annoiarsi.

Per maggiori informazioni: + 39 347 5267602 
oppure gemma.bonardi@terre-emerse.it

 

“Ciaspolenta”

Domenica 24 febbraio si festeggia la sesta edizione della “Ciaspolenta”, una giornata che fonde l’emozione delle ciaspole con il gusto della tanto amata polenta.

Mangiare e divertirsi insieme è questo l’obiettivo della giornata: con un’escursione che porta a scoprire panorami mozzafiato e si conclude con una “mangiata in compagnia” con un piatto simbolo dell’inverno italiano di questi luoghi… la polenta!
Una gustosa polenta da gustarsi presso il ristorante del Camping di Schia di Tizzano (PR).

Per informazione e prezzi: + 39 340 4171870 oppure info@rossigabriel.it

 

Ciaspolando con Snupi”

Domenica 10 marzo si conclude la stagione delle ciaspole e lo si fa con un’escursione a scopo benefico: un percorso ad anello con andata e ritorno a Schia, attraverso la vecchia pista “Capranera”, l’ippovia e il Corno di Caneto.

Tutti i fondi raccolti andranno all’Associazione Onlus SNUPI (Sostegno Nuove Patologie Intestinali).

Per maggiori informazioni: +39 340 4171870 oppure info@rossigabriel.it

 

Si balla con i lupi…

“Monte Navert, alla ricerca delle tracce del lupo. Come riconoscere il passaggio del super predatore”

Domenica 3 marzo, con l’avvicinarsi della primavera il lupo torna protagonista, e ci si avvia alla ricerca degli indizi che ci portano a scoprire e a conoscere il comportamento e le abitudini del lupo, che resta ancora oggi un animale in parte misterioso e sicuramente tra i più eleganti e nobili del regno animale.

Le faggete e i panorami a 360 gradi sulle vallate circostanti forniscono lo straordinario contesto di un percorso con partenza e ritorno a Casarola (PR), al seguito di una guida ambientale escursionistica.

Per informazioni: +39 348 8224846 
oppure scrivere a mokavalenti@libero.it  

 

Celebrare la festa delle donne in modo alternativo

Ogni anno si cercano sempre modi carini e alternativi per poter festeggiare le donne, noi abbiamo trovato due gite per divertirvi in coppia, in famiglia e/o con le amiche; per farvi vivere un’avventura unica.

La prima “Festa della donna a cavallo” è in programma per domenica 10 marzo e propone una una romantica passeggiata in groppa con partenza dal Ranch Stella del Bosco di Corniglio (PR) attraversando la foresta tra paesaggi incantevoli.

Mentre domenica 31 marzo si può celebrare “A Cavallo nel Parco dei Cento Laghi”, cioè viversi l’esperienza al passo e in contemporanea andare alla scoperta della prima fioritura di primavera, tra tane di animali selvatici e prati che si risvegliano in tutto il loro splendore.

Per maggiori informazioni: + 39 338 7154757 oppure vassy.e@libero.it

 

Le ricchezze del mare e della terra italiana

“Storie di sale del nostro antico mare”

Domenica 7 aprile a fare da cornice è il Parco dello Stirone e del Piacenziano, attraverso un’escursione guidata su un percorso ad anello da Salsominore a Scipione e lungo lo Stirone, alla pieve di San Nicomede.

Durante l’itinerario è prevista anche una visita al Castello di Scipione e alla pieve. Una giornata per conoscere le ricchezze che ci regala il nostro mare ma anche per scoprire la storia di uno dei nostri castelli più belli.

Per informazioni e prenotazioni: + 39 329 8674967 
oppure paolabondani@gmail.com   

 

Ogni sabato con un’avventura da vivere…

Ogni sabato fino al 23 marzo 2019, si ha l’occasione di vivere esperienze eccezionali attraverso escursioni che avvicinano l’uomo e la natura.

Un contatto con la quiete, i profumi, i colori e i sapori della natura negli angoli più suggestivi del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano; passando attraverso il Passo del Cerreto, tra la provincia di Reggio Emilia e quella di Massa Carrara.

Un modo per tornare nel passato e viversi a 360° la magia della neve, ripercorrere la storia guidati I Briganti di Cerreto; per poi arrivare ad accogliere la nuova stagione con “Lunata di Primavera”.

Per informazioni: info@parcoappennino.it

 

Abbiamo paesaggi meravigliosi e ricchezze naturali e storico-culturali incomparabili che meritano di essere scoperti, conosciuti e soprattutto visti.

Questi appuntamenti ci danno l’occasione di esplorare il territorio italiano, regalandoci momenti divertenti e creando tanti ricordi preziosi.

Pronti a ciaspolare?

Maria Elisa Altese

Per informazioni su questi eventi contattare: Destinazione Turistica Emilia 
Parma – Piacenza - Reggio Emilia
Tel. + 39 0521 931634
SOCIAL FB
E-mail: info@visitemilia.com
Sito web: www.visitemilia.com
No Comments Yet

Comments are closed